Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

I 25 videogiochi più attesi del 2019

I 25 videogiochi più attesi del 2019

All'interno di ogni pagina trovate le informazioni più fresche su ciascun gioco, le più recenti immagini e gli ultimi video. Abbiamo inserito nella rassegna i titoli che realisticamente hanno possibilità di essere rilasciati nel 2019

di , Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
 

Devil May Cry 5

Produttore: Capcom

Sviluppatore: Interno

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One

Uscita: 8 marzo 2019

I fan del mondo Capcom e di arte videoludica orientale ritengono che possa essere, insieme a Resident Evil 2, uno fra i migliori videogiochi del 2019. Devil May Cry 5 riproporrà la miscela esclusiva di azione stilosa e personaggi ultraterreni e iconici che hanno reso la serie conosciuta agli appassionati, e non solo. Sono passati anni da quando le legioni dell'inferno hanno messo piede sulla Terra, ma ora è iniziata una nuova invasione demoniaca e l'ultima speranza dell'umanità è rappresentata da tre soli cacciatori di demoni, ognuno dei quali offre uno stile di gioco radicalmente diverso. Uniti dal destino e dalla sete di vendetta, questi cacciatori di demoni dovranno affrontare i loro fantasmi interiori se sperano di sopravvivere.

Fra i protagonisti, un Nero che appare in un formato completamente differente rispetto al passato, molto più simile al Dante di DmC. Lo stile grafico è accattivante e la narrazione assomiglia a un incrocio tra modo di raccontare occidentale e orientale, un po' come The Evil Within. Lo stile di gioco, però, è completamente differente, assecondando ovviamente la tradizione della serie. Quello di Nero è come un "balletto" fra una moltitudine di creature indemoniate e con caratteristiche differenti, con animazioni accattivanti e fluide e un ritmo dell'azione a dir poco incalzante, mentre Nero si muove vorticosamente tra un demone e l'altro.

Nero può impossessarsi di una serie di Devil Breaker: corrispondono ad attacchi speciali connessi al suo braccio destro. Sono di varia natura e possono arrecare danni o respingere i nemici a seconda delle circostanze: vanno usati oculatamente in virtù delle caratteristiche dell'avversario di turno da affrontare. Oltre che combinati con gli altri tipi di attacchi: Nero può elevarsi in aria e scagliare una moltitudine di colpi o schivare i colpi del nemico rotolando a terra.

I nemici lasciano cadere a terra delle voluminose sfere rosse, che possono essere rivendute in cambio di abilità e armi più potenti. Si tratta di paurosi avversari scheletrici vestiti di pochi lembi di tessuto, accattivanti da vedere e veloci nei movimenti. Non può poi mancare la mitica pistola Blue Rose nella mano sinistra del protagonista, anch'essa da fondere in devastanti combo. Nella mano destra, invece, oltre al già citato Devil Breaker, Nero possiede la spada Red Queen.

Per quanto riguarda i Devil Breaker, questi sono associati a colori. Per il blu abbiamo avuto modo di provare Overture, che scatenava davanti a Nero un'onda d'urto devastante capace di respingere tutti i nemici che si trovavano nell'area circostante. Con il verde, invece, Gerbera, che scatena maggiore agilità in aria e un attacco molto potente. Il Devil Breaker è una protesi creata da Nico per il braccio di Nero e, come abbiamo visto, rappresenta un aspetto fondamentale del gameplay.

L'aspetto artistico ricalca la tradizione della serie: si tratta di un tipo di azione che Capcom ama chiamare "stilosa" - stylish -, dove i giocatori devono affrontare consistenti ondate di demoni alternando le armi a loro disposizione.

 
^