Fifa 21, Star Wars Squadrons e gli altri giochi annunciati a EA Play 2020

Fifa 21, Star Wars Squadrons e gli altri giochi annunciati a EA Play 2020

Electronic Arts ha tenuto nella notte l'evento EA Play 2020, che normalmente viene ospitato all'interno della cornice dell'E3. Fifa 21 e Star Wars Squadrons sono solamente due degli annunci della nottata

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Electronic ArtsFifaStar Wars
 

Electronic Arts ha annunciato tutte le novità che prevede di far debuttare nei prossimi mesi nel suo evento EA Play 2020, che solitamente si svolge all'interno della cornice dell'E3. Tra gli annunci, l'arrivo di Apex Legends su Steam e su Nintendo Switch, con supporto cross-play e l'atteso reveal del gameplay di Star Wars Squadrons, il primo titolo starfighter di Star Wars in vent’anni, con una storia in single player e le battaglie spaziali multiplayer 5v5.

Prosegue l'approdo dei titoli EA su Steam: insieme a Star Wars Jedi: Fallen Order e Command & Conquer Remastered Collection sono disponibili già oggi The Sims 4, Titanfall 2, A Way Out e Dead Space 3. Entro la fine dell'estate, anche EA Access approderà ufficialmente su Steam. Nei prossimi 12 mesi usciranno su Nintendo Switch sette nuovi titoli. Burnout Paradise: Remastered Collection è disponibile da oggi, e a seguire ci saranno Apex Legends e FIFA 21 in autunno. Il cross-play sarà disponibile anche su Apex Legends, Rocket Arena e Star Wars: Squadrons, unendosi al già supportato Need For Speed Heat.

Star Wars Squadrons

FIFA 21

Ufficiale il nuovo capitolo di Fifa, con una forte vocazione verso la next-gen. FIFA 21 arriverà su PlayStation 4, Xbox One, PC e Switch il 9 ottobre, quindi qualche giorno dopo rispetto al consueto. I membri EA Access e Origin Access Basic potranno provare il titolo a partire dall’1 ottobre, mentre i membri Premier di Origin Access avranno già accesso completo al videogioco. Per tutti i membri Access, invece, ci saranno benefit continuativi per tutta la stagione. Il gioco arriverà in inverno anche su Google Stadia, così come su PlayStation 5 e Xbox Series X, probabilmente al day one delle due nuove console.

In questo caso si parla di "Tempi di caricamento rapidi, illuminazione e rendering in differita, una tecnologia di animazione avanzata, miglioramenti senza palla e molto altro ancora". Attraverso l’offerta EA Sports Dual Entitlement, i giocatori potranno aggiornare la propria copia da PlayStation 4 a PlayStation 5 o da Xbox One a Xbox Series X senza costi aggiuntivi. Sono applicate eccezioni all’offerta. Al momento non è possibile utilizzare i dischi fisici per effettuare l’upgrade alle console senza disco. Questo tipo di funzione, comunque, conferma la presenza di un supporto simile a Smart Delivery anche per PlayStation 5. Ulteriori informazioni su Fifa 21 sono disponibili qui.

Star Wars Squadrons

Star Wars Squadrons sarà un titolo di dogfight nello spazio in prima persona che si concentrerà sul multiplayer e sulle battaglie 5v5. Una sorta di Battlefield in chiave Star Wars e spaziale con una campagna single player che introdurrà alle regole e al funzionamento del gioco. La storia si ambienterà durante gli ultimi giorni dell’Impero Galattico e l’ascesa della Nuova Repubblica dopo gli eventi di Star Wars: Il ritorno dello Jedi. Star Wars: Squadrons uscirà il 2 ottobre 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC tramite Origin e Steam, ed Epic Games Store. Sarà fruibile tramite realtà virtuale su PlayStation 4 e PC con supporto cross-play.

Nel nuovo gameplay trailer di circa sei minuti si nota come il gioco sfrutti le capacità del motore grafico Frostbite, permettendo ai giocatori di personalizzare il proprio pilota Ribelle o soldato Imperiale. Il gioco è sviluppato da Motive Studios. A bordo delle basi spaziali è possibile definire in prima persone le strategie prima di lanciarsi in battaglia, mentre sblocchi e ricompense permetteranno di personalizzare ulteriormente l'aspetto fisico dei protagonisti, così come le navi spaziali. Disponibili ovviamente gli iconici X-Wing e Tie Fighter, così come altri tipi di nave spaziale ovviamente provenienti dall'immaginario di Star Wars. C'è anche la modalità Fleet Battle, che si svolgerà in varie fasi e richiederà coordinazione fra i cinque piloti che comporranno ciascuna delle due flotte fino al raggiungimento e alla distruzione della base nemica.

Apex Legends

Con la quinta stagione, Fortune’s Favore, in corso, durante l’EA Play il team di Respawn ha anche svelato che l’evento della Lost Treasures Collection avrà inizio il 23 giugno. L’evento presenterà una nuova modalità di gioco, offerte a tempo limitato e l’acquisizione di una nuova città: Crypto’s Map Room. I giocatori vedranno il ritorno della modalità sniper e shotgun – Armed and Dangerous- con alcune novità come Evo Armor e Mobile Respawn Beacons. A novembre, inoltre, Apex Legends debutterà su Steam e Switch, con supporto cross-play.

Rocket Arena

Primo di tre titoli dell'etichetta EA Originals, Rocket Arena è un nuovo tipo di sparatutto ambientato in arena in cui i giocatori devono padroneggiare le armi e le abilità dei personaggi e districarsi all'interno di mappe dinamiche. I giocatori potranno scoprire Rocket Arena il 14 luglio 2020, data in cui il gioco verrà lanciato cross-play su PlayStation 4, Xbox One e PC tramite Origin e Steam.

It Takes Two

It Takes Two, che uscirà nel 2021, è un videogioco a piattaforme di azione e avventura di Hazelight, sviluppatore di A Way Out.

Lost in Random

Lost in Random di Zoink è un'avventura gotico-fiabesca dal messaggio moderno, ambientata in una distopia contorta dove si temono incertezza e caos. Lost in Random uscirà nel 2021 su PlayStation 4, Xbox One, Switch e PC tramite Origin e Steam.

Next Generation

EA ha informato gli appassionati di essere al lavoro sugli hardware di nuova generazione, senza però rivelare nello specifico nuovi titoli. I suoi studi principali stanno sperimentando nuove vie per sfruttare la Next Generation e, in particolare, Criterion, BioWare, DICE e Motive Monreal. Possiamo supporre che Criterion stia lavorando a un nuovo gioco di guida, BioWare su Dragon Age 4 e DICE su Battlefield 6. Nel caso di Motive Montreal, EA si limita a dire che "sta lavorando a un nuovo titolo altamente ambizioso e innovativo che pone il potere e la creatività direttamente nelle mani del giocatore: un’esperienza che sarebbe impossibile senza la tecnologia di prossima generazione". Purtroppo, per le note vicende che lo hanno contraddistinto, il 2020 non è l'anno giusto per parlare di titoli talmente ambiziosi.

Skate

La Chief Studio Officer, Laura Miele, ha annunciato un’ultima sorpresa per i giocatori. Cuz Parry e Deran Chung, rispettivamente Game Director e Creative Directory del videogioco, hanno affermato che i lavori sulla prossima evoluzione del franchise Skate sono iniziati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Maxt7519 Giugno 2020, 10:16 #1
Un anno senza FIFA non si può fare vero ?
Comunque sia visti gli incassi, lo produrrei pure io ovviamente, anche se non potrebbe fregarmene di meno.
nickname8819 Giugno 2020, 10:36 #2
SW Squadron sembra fantastico
kamon19 Giugno 2020, 12:09 #3
Rocket Arena è più anonimo di una lettera minatoria.
Titanox219 Giugno 2020, 12:14 #4
Originariamente inviato da: kamon
Rocket Arena è più anonimo di una lettera minatoria.



il nulla totale ormai EA, se il prossimo BF farà pietà si saranno giocati pure quel brand
Luxor8319 Giugno 2020, 12:19 #5
Carini i trailer, peccato poi che il gioco (FIFA) e le sue meccaniche siano indecenti.
nickname8819 Giugno 2020, 13:46 #6
Originariamente inviato da: Titanox2

il nulla totale ormai EA, se il prossimo BF farà pietà si saranno giocati pure quel brand

Io ancora non capisco come abbiano fatto a sfornare BF V, quando bastava un reskin di BF 1 con qualche aggiornamento grafico.
Mi chiedo come sia stato concettualmente possibile proprio partorire la cosa.
Ad EA oltre agli pseudo titoli di sport gli rimarrebbe solo Star Wars.
Titanox219 Giugno 2020, 14:38 #7
Originariamente inviato da: nickname88
Io ancora non capisco come abbiano fatto a sfornare BF V, quando bastava un reskin di BF 1 con qualche aggiornamento grafico.
Mi chiedo come sia stato concettualmente possibile proprio partorire la cosa.
Ad EA oltre agli pseudo titoli di sport gli rimarrebbe solo Star Wars.


Infatti leggendo su reddit pare che nel team ci sono state parecchie divisioni sulla gestione del gioco.
Probabilmente stavano pensando a un espansione sui 20 euro (ci stava una cosa stile bc2 vietnam) ma qualche responsabile si è ingolosito e ha esagerato.
Penso che senza fifa EA sarebbe morta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^