PlayStation 5 e Xbox Anaconda: quale la più potente?

PlayStation 5 e Xbox Anaconda: quale la più potente?

L'annuncio definitivo delle nuove console è ormai imminente, ma intanto impazzano i rumor, come tradizione alla vigilia di ogni una nuova generazione

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Videogames
SonyPlaystationMicrosoftXbox
 

Con la PlayStation 4, Sony ha ottenuto il primato delle vendite in questa generazione di console. A gennaio ha annunciato di aver superato le 92 milioni di unità vendute, il che fa di PS4 una delle console di maggior successo di sempre. Un motivo in più per rendere Microsoft ancora più agguerrita in questo settore: per superare la rivale, tra le altre cose, sembra voler puntare su una maggiore capacità dell'hardware.

Lo conferma Ainsley Bowden, giornalista tecnologico di Seasoned Gaming, che ha appreso da una "fonte affidabile" che "Xbox Anaconda sarà più avanzata rispetto a quanto stanno riferendo le indiscrezioni". Effettivamente ci sono diversi rumor sull'hardware della nuova console Microsoft che, sebbene sia molto simile a quello di PS5, potrebbe differire leggermente in alcuni punti determinanti per creare un divario nelle prestazioni.

PlayStation

Mentre Sony PlayStation, nella figura del responsabile della parte hardware Mark Cerny, ha già parlato apertamente di specifiche tecniche di PS5, Microsoft non ha ufficializzato di essere al lavoro su una nuova console. Secondo rumor, tuttavia, la annuncerà al prossimo E3 (benché il debutto commerciale di entrambe sia previsto non prima della stagione natalizia 2020) e, sempre secondo rumor, avrà un hardware di tutto rispetto. Le notizie ufficiose su Xbox Anaconda (questo il nome in codice del progetto) riportano peraltro dati più specifici rispetto a quelli riferiti da Cerny: insomma, anche se non c'è l'ufficialità, sappiamo di più di Xbox Anaconda che di PS5.

L'offerta di Microsoft dovrebbe suddividersi in due varianti: Lockhart, con una CPU personalizzata da Microsoft ma prodotta da AMD con 8 core e 16 thread, una versione del chip grafico Navi con più di 4 teraflop di potenza di calcolo massima teorica, 12 GB di memoria di sistema GDDR6 e un SSD da 1 TB di tipo NVMe. Anaconda è il sistema Xbox di nuova generazione più potente, con CPU da 8 core e 16 thread, Navi con più di 12 teraflop di potenza di calcolo, 16 GB di memoria di sistema GDDR6 e un SSD da 1 TB di tipo NVMe.

Cerny è stato meno preciso quando ha parlato per la prima volta di specifiche di PS5. Ha rivelato che la CPU sarà basata su architettura Zen 2, mentre la GPU sarà di tipo Navi e con supporto al Ray Tracing. Nel caso di Xbox non si parla dell'integrazione in hardware del Ray Tracing, peraltro mai ufficializzata da AMD, ma è probabile che, essendo le due GPU di Xbox e PlayStation molto simili tra di loro, anche nel caso della console Microsoft si preveda un supporto del genere. Stando alle parole di Cerny, inoltre, la CPU dovrebbe essere uguale tra Lockhart, Anaconda e PS5, e lo stesso vale per la memoria di sistema e per l'SSD, che su tutte le soluzioni dovrebbe migliorare sensibilmente le prestazioni in termini di tempistiche di caricamento. Incrociando questi dati e le dichiarazioni di Bowden, dunque, la differenza potrebbe riguardare la GPU.

PlayStation

Come noto, oggi la console più potente è Xbox One X. Anche in questo caso viene condivisa con PS4 Pro la maggior parte delle caratteristiche hardware, con la principale differenza che riguarda la configurazione della GPU. Il maggior numero di compute unit installate nella variante di GPU presente su Xbox One X permette a quest'ultima di essere più performante in termini di capacità di calcolo in teraflop. È dunque presumibile che Bowden, quando parla di vantaggi sul piano dell'hardware per la prossima generazione, si riferisca a una differenza simile.

Bisogna comunque aggiungere che per Anaconda si è sempre parlato di output 4K, mentre Cerny ha fatto esplicito riferimento all'8K. Qui potrebbero subentrare sofisticate tecniche di upscaling: già nel caso di PS4 Pro, infatti, Sony ha studiato insieme ad AMD la tecnica del checkerboarding rendering, come visto qui. La risoluzione nativa di rendering, anche per via della presenza del Ray Tracing, però, dovrebbe essere sensibilmente inferiore.

"I dettagli fino a oggi noti sull'hardware di PS5 sono molto simili a ciò che ci aspettavamo; forse anche superiori", ha scritto Bowden su Twitter. "Molti insider hanno inoltre confermato che Xbox Anaconda sarà più avanzata rispetto a quanto stanno riferendo le indiscrezioni. Questo vuol dire che sarà un anno eccezionale per i fan di entrambe le console".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbeng23 Aprile 2019, 16:47 #1
Ancora con questi articoli a chi ce l'ha più lungo? Dalla nuova generazione mi aspetto innovazione soprattuto anche dal punto di vista del gameplay.
jepessen23 Aprile 2019, 17:06 #2
Originariamente inviato da: sbeng
Ancora con questi articoli a chi ce l'ha più lungo? Dalla nuova generazione mi aspetto innovazione soprattuto anche dal punto di vista del gameplay.


Questo mi pare parecchio difficile... Ormai quasi tutti i giochi AAA sono un "more of the same" perche' investire in nuovo gameplay porta a dei rischi che non possa piacere, mentre mantenere gameplay rodati portano a introiti piu' sicuri anche se a piu' lamentele di giocatori scafati che pero' sono minoranza… lo dimostrano i numeri dei FIFA, COD e compagnia bella annuali. L'ultima innovazione e' stata quella del battle royale di PUBG, ma anche in questo caso 1) si tratta sempre di spara spara 2) e' stata introdotta in un gioco a basso budget, e solo dopo che si e' mostrato un successo e' stato copiato dalle grandi case.
kamon23 Aprile 2019, 17:09 #3
Originariamente inviato da: sbeng
Ancora con questi articoli a chi ce l'ha più lungo? Dalla nuova generazione mi aspetto innovazione soprattuto anche dal punto di vista del gameplay.

Mah, mi pare il solito commento pre lancio.

Ovvio che a questo punto si possa al massimo discutere sulla potenza di calcolo, il gameplay innovativo non sta a chi produce la console e arrivo a dire, neanche a chi programma i giochi, è il giocatore che si suppone quando lo vede dovrebbe premiarlo, ma al di la dei soliti commenti, non è ciò che fa vendere le console, perché chi lo brama veramente e non solo a parole, è una parte minoritaria dei compratori.
Le console si vendono con un gran parco titoli mainstream di qualità, condito con il giusto livello di innovazione, ma soprattutto le esclusive che DEVONO rimanere tali, altrimenti non ha davvero alcun senso acquistare una console... La potenza aiuta sempre a imporre meno limiti alla creatività.
Sbilancia questi fattori e di solito ottieni un fallimento.
Axios200623 Aprile 2019, 17:10 #4
In ogni caso, non conviene comprare nessuna delle 2. Entro un anno o due arriveranno le versioni 2.0 che occuperanno meno spazio, consumeranno meno corrente, scalderanno di meno e saranno più ottimizzate.

Vedi Xbox One e One S/X e PS4 e PS4 slim/Pro.
kamon23 Aprile 2019, 17:12 #5
Originariamente inviato da: Axios2006
In ogni caso, non conviene comprare nessuna delle 2. Entro un anno o due arriveranno le versioni 2.0 che occuperanno meno spazio, consumeranno meno corrente, scalderanno di meno e saranno più ottimizzate.

Vedi Xbox One e One S/X e PS4 e PS4 slim/Pro.


...E avranno un parco titoli più rotondo da poter confrontare.
al13523 Aprile 2019, 17:29 #6
Originariamente inviato da: sbeng
Ancora con questi articoli a chi ce l'ha più lungo? Dalla nuova generazione mi aspetto innovazione soprattuto anche dal punto di vista del gameplay.


avverra' solo se supporteranno un visore VR/AR innovativo, quindi dovrà essere parecchio performante.
aald21323 Aprile 2019, 17:32 #7
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://gaming.hwupgrade.it/news/vi...ente_81960.html

L'annuncio definitivo delle nuove console è ormai imminente, ma intanto impazzano i rumor, come tradizione alla vigilia di ogni una nuova generazione

Click sul link per visualizzare la notizia.


Secondo me avere due versioni differenziate della stessa console è una sorta di controsenso.

La differenza fondamentale tra console e PC è sempre stata che le console hanno un unico modello per generazione (e per casa produttrice), il che permette agli sviluppatori di focalizzare le risorse su questo, e avere giochi più performanti, quando paragonati al PC (a parità di potenza).

Avendo più modelli, a parità di risorse impiegate, il lato artistico o tecnico ne risente.
nickname8823 Aprile 2019, 18:15 #8
Ma c'è ancora veramente chi pensa al VR ?
Maxt7523 Aprile 2019, 19:07 #9
Solita solfa. Playstation 5 stravenduta, agli altri... le briciole, con Nintendo che tira se gira la moda.
Chi vivrà vedrà...
Una sola cosa fa sorridere, il supporto 8k. Più che una feature mi sembra una parodia.
Bradiper23 Aprile 2019, 19:14 #10
Quoto.. Non capisco il senso di fare 2 versioni.. Una più performante e una meno.. Farne una più potente possibile e sviluppare i titoli strafighi solo per quella.. Magari poi sarà diversa solo per il quantitativo di memoria video o useranno i chip difettosi che non riescono ad andare al max. Booo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^