Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Fallout, la serie TV: nuovi dettagli sulla trama, scopriremo le origini del Vault Boy

Fallout, la serie TV: nuovi dettagli sulla trama, scopriremo le origini del Vault Boy

La rivista Vanity Fair ha pubblicato un'anteprima esclusiva sulla serie TV di Fallout, popolare GdR post-apocalittico prodotto da Bethesda. Vediamo per la prima volta i protagonisti in azione e scopriamo i primi curiosi dettagli sulla storia dell'adattamento televisivo, con il commento di Todd Howard.

di pubblicata il , alle 17:20 nel canale Videogames
AmazonBethesdaPrime VideoFallout
 

Amazon e Vanity Fair hanno condiviso nuove immagini tratte da Fallout, la serie televisiva dedicata all'omonimo videogioco prodotto da Bethesda Softworks. Le foto, pubblicate sui social dal popolare periodico statunitense, ritraggono diversi personaggi, tra cui i protagonisti interpretati dagli attori Ella Purnell, Aaron Moten e Walton Goggins. Compaiono gli abitanti del Vault 33 e persino la Confraternita d'Acciaio, una delle fazioni più iconiche dell'universo di Fallout.

Dall'anteprima di Vanity Fair emergono inoltre tanti dettagli sulla trama del nuovo adattamento televisivo. La storia della serie sarà ambientata circa dieci anni dopo gli eventi raccontati in Fallout 4 e, come già sappiamo, ci porterà in una Los Angeles devastata.

La Confraternita d'Acciaio nelle nuove immagini di Fallout

Annunciata nel 2020, la serie TV di Fallout si avvicina al suo debutto: debutterà su Prime Video il 12 aprile 2024, come confermato un mese fa dalla stessa Amazon. Il cast è composto da volti ben noti in ambito cinematografico e troviamo nomi di un certo spessore anche nello staff di produzione: lo show televisivo è stato sviluppato da Jonathan Nolan e Lisa Joy (Westworld).

Tornando al cast, era già noto il coinvolgimento di Ella Purnell, Aaron Moten e Walton Goggins, ma oggi scopriamo anche quali personaggi interpreteranno. La prima è Lucy, un'abitante del Vault 33: quest'ultimo è stato riaperto 219 anni dopo la guerra nucleare che ha cambiato il volto del pianeta Terra. Moten interpreta invece Maximus, un giovane membro della Confraternita d'Acciaio, ordine neo-cavalleresco fondato nella Costa Occidentale - e che, curiosamente, sembra aver ora raggiunto la West Coast, dove troviamo anche la Repubblica della Nuova California.

Goggins (Django Unchained, The Hateful Eight) presta il suo volto al Ghoul, un misterioso cacciatore di taglie. Nelle foto pubblicate da Vanity Fair compare anche Kyle MacLahlan: l'attore, noto per essere stato l'agente Dale Cooper nella serie 'I segreti di Twin Peaks' avrà un ruolo anche nell'adattamento di Fallout, interpretando il padre di Lucy.

Fallout: la serie racconterà le origini del Vault Boy

Nella sua anteprima, Vanity Fair fornisce maggiori dettagli e approfondimenti sui protagonisti della serie. Viene inoltre intervistato Todd Howard, game director di Fallout 3 (2008) e Fallout 4 (2015), oltre che produttore esecutivo della serie al fianco di James Altman (Bethesda Softworks).

todd howard bethesda amazon tv fallout

Howard si è dichiarato un grande ammiratore dei lavori di Jonathan Nolan, primo fra tutti Interstellar - una delle fonti d'ispirazione per Starfield. Lo sviluppatore statunitense ha voluto 'rassicurare' i fan del videogioco affermando che Nolan e Lisa Joy porteranno nella serie lo stesso humor - e la stessa dose di violenza - che vediamo tipicamente nei titoli di Fallout. Todd Howard ha poi svelato che nella serie televisiva assisiteremo per la prima volta al racconto delle origini del Vault Boy, la famosa mascotte del gioco di ruolo post-apocalittico. "È qualcosa che hanno inventato (Nolan e Joy) ed è davvero intelligente", spiega il game director.

In merito alla trama della serie TV e di come questa si inserirà nella lore di Fallout, Todd Howard ha dato ulteriori rassicurazioni: "Consideriamo ciò che sta accadendo nello show come canonico", ha affermato Howard, aggiungendo che sono state fatte alcune "interpretazioni e aggiunte" esclusivamente per l'adattamento televisivo. Insomma, sembra che Bethesda si sia assicurata che la sceneggiatura dello show sia coerente con le storie dei giochi.

Ricordiamo che il debutto di Fallout sul piccolo schermo avverrà il prossimo 12 aprile, in esclusiva per Prime Video. A giudicare dal report di Vanity Fair, non sembra mancare molto alla diffusione del primo trailer: e se arrivasse durante la cerimonia dei The Game Awards?

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
popomer29 Novembre 2023, 08:28 #1
non posso piu' fare nulla fino ad aprile, ho le dita incrociate e non le smuovo
euscar03 Dicembre 2023, 10:44 #2
Ho appena visto il trailer sul tubo ... che dire, sembra fatto bene, le aspettative sono tante.
Mi chiedo se approderà mai sulla TV dato che non ho nessun abbonamento di alcun tipo
Evilquantico04 Dicembre 2023, 08:33 #3
Anche a me sembra molto ben fatta speriamo bene
Mparlav04 Dicembre 2023, 20:14 #4
Dalle immagini, sembra esserci un buon budget dietro la serie

E nel trailer, al min 1.38, mi fa' pensare che abbiano mantenuto un certo "spirito" del gioco

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^