Sony Interactive inaugura nuova divisione per adattare i videogiochi in film

Sony Interactive inaugura nuova divisione per adattare i videogiochi in film

La nuova unità di produzione svilupperà progetti di carattere cinematografico ispirati dai videogiochi del catalogo Sony PlayStation

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

PlayStation Productions, diretta da Asad Qizilbash e supervisionata dal presidente di SIE Worldwide Studios Shawn Layden, svilupperà e produrrà progetti basati sul catalogo dei videogiochi di proprietà di Sony Interactive Entertainment. La nuova unità è già al lavoro sui primi progetti e agirà all'interno della sede di Sony Pictures a Culver City, a Los Angeles.

PlayStation Productions dispone di una vasta gamma di contenuti pronti per l'adattamento al cinema. "Invece di concedere in licenza i nostri IP agli studios cinematografici, abbiamo ritenuto che l'approccio migliore fosse quello di sviluppare e produrre autonomamente", afferma Qizilbash. "Uno, perché abbiamo familiarità con i contenuti, ma anche perché sappiamo ciò che amano i giocatori della community di PlayStation".

The Last of Us

Già altre aziende proprietarie di brand videoludici si sono dotate di divisioni specializzate nella produzione cinematografica: è il caso di Ubisoft e di Activision. Ma Sony può contare su asset importanti, a partire dall'esperienza maturata da Sony Pictures, uno dei principali produttori a Hollywood.

"Abbiamo esaminato ciò che la Marvel ha fatto prendendo il mondo dei fumetti e trasformandolo nella più grande produzione nel mondo del cinema", afferma Layden. "Sarebbe troppo ambizioso dire che vogliamo seguire le loro orme, ma certamente prenderemo ispirazione da questo lavoro".

Naturalmente i dirigenti di Sony conoscono le difficoltà che le trasposizioni cinematografiche dei videogiochi hanno incontrato in tutte le epoche: ciò è capitato pure recentemente con Assassin's Creed e Warcraft, deboli al botteghino e sul piano delle recensioni della critica.

"La vera sfida è: come prendere 80 ore di gameplay e trasformarle in un film? La risposta è che non lo fai. Bisogna semplicemente catturare il senso del videogioco e trasformarlo in modo tale che sia un messaggio leggibile per il pubblico cinematografico" afferma Layden.

Sony controlla alcuni brand del mondo dei videogiochi che potrebbero potenzialmente conseguire risultati importanti al cinema, come Crash Bandicoot, Spyro the Dragon, Metal Gear Solid, Uncharted, God of War, The Last of Us e Ratchet & Clank. Sulla base del tipo di videogioco verrà deciso se sarà più opportuna la trasposizione in film o in serie televisiva.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dinofly22 Maggio 2019, 00:35 #1
La probabilità di rovinare le IP è altissima, basti vedere il disastro Resident evil.
StIwY22 Maggio 2019, 00:48 #2
Si sono bevuti il cervello. Tanto, come al solito usciranno lavori mediocri. Buttare soldi, invece che dirottarli su qualcosa di più utile...tipo ridurre il prezzo del PSN Plus ? Quello no, ovviamente...casomai aumenterà di nuovo -.-
Titanox222 Maggio 2019, 09:14 #3
Originariamente inviato da: StIwY
Si sono bevuti il cervello. Tanto, come al solito usciranno lavori mediocri. Buttare soldi, invece che dirottarli su qualcosa di più utile...tipo ridurre il prezzo del PSN Plus ? Quello no, ovviamente...casomai aumenterà di nuovo -.-


per il plus io preferirei un annuale tipo 25-30 euro solo per l'online
niente sconti
niente giochi gratis
tanto gli sconti fan ridere i giochi gratis sono imbarazzanti, piuttosto che sta presa in giro mi accontento di pagare per giocare online ma a quel prezzo
Per fortuna condivido l'account e il plus mi costa 20 euro all'anno

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^