Il Call of Duty del 2020 sarà Black Ops 5

Il Call of Duty del 2020 sarà Black Ops 5

Secondo indiscrezioni, dopo un litigio tra Raven Software e Sledgehammer Games, Activision avrebbe deciso di affidare a Treyarch il timone del progetto legato a Call of Duty con uscita prevista nel 2020

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Videogames
ActivisionCall of Duty
 

Activision prevede adesso di rilasciare un nuovo capitolo di Black Ops affidato a Treyarch nel 2020. Si tratta di un cambiamento importante rispetto ai piani iniziali, secondo i quali questo gioco sarebbe stato realizzato congiuntamente da Raven Software e da Sledgehammer Games. Inizialmente doveva trattarsi di un Call of Duty ambientato nel periodo della Guerra Fredda ma sembra che tutti i contenuti già realizzati saranno utilizzati all'interno di una nuova campagna inserita nell'immaginario di Black Ops.

Raven e Sledgehammer lavoreranno a supporto di Treyarch, che prende il timone del progetto. Secondo quanto riferiscono i giornalisti di Kotaku, fonti "informate sulle vicende interne ad Activision" riferiscono di tensioni tra Raven e Sledgehammer dicendo che le due software house "hanno discusso molto durante l'ultimo anno di lavori su Call of Duty 2020". Secondo quanto riferisce Kotaku, in Activision sono soddisfatti del cambiamento di piani, anche perché sarà meno consistente rispetto a quanto è capitato con gli ultimi due progetti della serie Call of Duty. Per Activision è molto importante che un nuovo Call of Duty esca ogni anno, anche se questo vuol dire velocizzare il lavoro o giungere a situazioni di compromesso come questa.

Call of Duty Black Ops 4

Gli ultimi due Call of Duty hanno avuto anch'essi degli iter di sviluppo travagliati: Black Ops 4 è stato il primo senza una campagna single player, visto che ha richiesto molti sforzi per la realizzazione della nuova modalità Blackout di tipo Battle Royale. E poi c'è il Call of Duty che uscirà quest'anno, affidato a Infinity Ward.

Solitamente la presentazione ufficiale del nuovo Call of Duty avviene nel mese di maggio, ma nel caso del titolo affidato a Infinity Ward ciò non è successo, il che ha destato perplessità negli ambienti videoludici. A questo punto con ogni probabilità il reveal avverrà a giugno in occasione dell'E3. Secondo precedenti indiscrezioni, dovrebbe trattarsi di Modern Warfare 4.

Quanto a Black Ops 4, il gioco ha venduto bene nella fase iniziale ma successivamente ha faticato a mantenere un livello alto di vendite spingendo alcuni in Activision a sollecitare il passaggio al modello free-to-play. Che ha però incontrato frizioni all'interno dell'azienda e oggi è visto come un'opzione non facilmente percorribile.

Per rispettare questo serrato ritmo di rilasci, Activision mette quattro studi al lavoro su Call of Duty: Infinity Ward (Call of Duty, Call of Duty 2, Call of Duty 4: Modern Warfare 1, 2 e 3, Call of Duty: Ghosts, Call of Duty: Infinite Warfare), Treyarch (Call of Duty: World at War e Call of Duty Black Ops 1, 2, 3 e 4), Sledgehammer Games (Call of Duty: Advanced Warfare e Call of Duty: WWII) e Raven Software (Call of Duty Online e Call of Duty: Modern Warfare Remastered).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Titanox222 Maggio 2019, 09:15 #1
la cosa sicura è che fara probabilmente schifo come tutto quello uscito dopo cod waw
nickname8822 Maggio 2019, 10:06 #2
Il problema è sempre l'eccessiva presenza di cheaters, quindi inutile che continuano a dare seguiti se non mettono mano a quest'aspetto.
Ma non penso perchè per averne così tanti deve per forza di cose essere una cosa "[U]voluta[/U]".
ROBHANAMICI25 Maggio 2019, 13:55 #3
ammazza che novità

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^