Sony ha rimosso Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store e offre il rimborso totale

Sony ha rimosso Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store e offre il rimborso totale

Sony ha deciso di rimuovere Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store fino a nuovo avviso e offrire il rimborso totale ai giocatori che l'hanno acquistato dal negozio digitale. L'azienda ha creato un'apposita pagina per procedere con la richiesta.

di pubblicata il , alle 06:01 nel canale Videogames
CD Projekt Red
 

Sony ha deciso di rimuovere Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store e di offrire rimborsi completi a chiunque abbia acquistato il gioco di CD Projekt RED dal negozio digitale. La mossa della casa nipponica giunge dopo giorni di grandi polemiche sulle versioni PS4 e Xbox One, tecnicamente piene di problemi di ogni tipo, dalle prestazioni a molteplici bug. Ricordiamo che nei giorni scorsi la polacca CD Projekt RED si era scusata con i propri fan, e nel corso di una successiva riunione aveva ammesso il disinteresse per le versioni console del gioco.

CD Projekt RED aveva consigliato ai giocatori che lo desideravano di farsi rimborsare, ma le regole vigenti impedivano a Sony e Microsoft (in realtà più alla prima che la seconda) di procedere nella maggior parte dei casi. La decisione di Sony però cambia tutto: chi vuole farsi rimborsare l'acquisto del gioco dal PlayStation Store non deve far altro che andare a questo indirizzo e collegarsi con le credenziali dell'account PS per avanzare la propria richiesta.

"SIE ci tiene a soddisfare al meglio i propri clienti, perciò cominceremo a offrire un rimborso completo per tutti i giocatori che hanno acquistato Cyberpunk 2077 tramite il PlayStation Store. Inoltre, SIE rimuoverà Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store fino a nuovo avviso. Una volta che avremo la conferma che hai acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store, cominceremo il processo di rimborso. Ti preghiamo di prender nota che la completezza del rimborso potrebbe variare a seconda del tuo metodo di pagamento e istituto finanziario", si legge sul sito.

Lo sviluppatore polacco ha pubblicato una nota in cui ha commentato la decisione di Sony. "La scelta [di divulgare la decisione di Sony] è stata presa in seguito alla nostra discussione con SIE [Sony Interactive Entertainment] in merito a un rimborso completo per tutti i giocatori che hanno acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store e desiderano un rimborso in questo momento. Tutte le copie del gioco precedentemente acquistate digitalmente sul PlayStation Store rimangono disponibili per l'uso da parte dei rispettivi acquirenti. I giocatori possono ancora acquistare versioni fisiche del titolo nei negozi e per corrispondenza. Tutte le copie, sia digitali che fisiche, continueranno a ricevere supporto e aggiornamenti". Ora attendiamo l'eventuale presa di posizione di Microsoft.

CD Projekt RED si è impegnata a pubblicare una serie di patch per migliorare il gioco e già nei prossimi giorni dovrebbe arrivare un aggiornamento, seguito da altri più importanti a gennaio e febbraio. "Insieme, questi aggiornamenti dovrebbero risolvere i problemi più importanti che i giocatori devono affrontare sulle console di scorsa generazione", ha dichiarato la software house. Su PC - come potete leggere in questa analisi - e console next-gen il gioco funziona molto meglio che sulle console old-gen: un'altra opzione per giocarci subito, e farlo bene, è quella di rivolgersi ai servizi di cloud gaming GeForce NOW e Google Stadia, a patto ovviamente di avere una connessione all'altezza.

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bonzoxxx18 Dicembre 2020, 07:20 #1
Ottimo, CP non doveva proprio uscire per le console old gen..
coschizza18 Dicembre 2020, 07:29 #2
Però è sbagliato che io chieda il rimborso ma mi tenga pure il gioco, cosa vieta a tutti di fare la stessa cosa e il produttore chiude i battenti
bonzoxxx18 Dicembre 2020, 07:38 #3
Originariamente inviato da: coschizza
Però è sbagliato che io chieda il rimborso ma mi tenga pure il gioco, cosa vieta a tutti di fare la stessa cosa e il produttore chiude i battenti



Certo, è sbagliato ovviamente.
coschizza18 Dicembre 2020, 07:44 #4
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Certo, è sbagliato ovviamente.


E poi è incredibile che anche gli utenti pc chiedano il rimborso perché su play non funziona, ma a loro cosa cambia? Eppure leggo di tante persone che sull’ onda delle problematiche su console non lo vogliono giocare nemmeno su pc dove è un capolavoro solo da rifinire come 100 altri titoli prima di lui
bonzoxxx18 Dicembre 2020, 07:52 #5
Originariamente inviato da: coschizza
E poi è incredibile che anche gli utenti pc chiedano il rimborso perché su play non funziona, ma a loro cosa cambia? Eppure leggo di tante persone che sull’ onda delle problematiche su console non lo vogliono giocare nemmeno su pc dove è un capolavoro solo da rifinire come 100 altri titoli prima di lui


La GGGente è stupida, e lo scrivo senza sentirmi superiore. Su PC è solo pesante ma con 2 aggiustamenti gira bene anche su una 1060.
cronos199018 Dicembre 2020, 08:17 #6
Originariamente inviato da: coschizza
Però è sbagliato che io chieda il rimborso ma mi tenga pure il gioco, cosa vieta a tutti di fare la stessa cosa e il produttore chiude i battenti
Ho il sospetto che sia stato scritto male l'articolo. Presumo che intendesse che chi non chiede il rimborso potrà continuare ad usufruire del gioco, mentre se chiedi il rimborso (e a chi non l'ha mai acquistato) sarà necessario attendere che il gioco torni disponibile.
Manolo De Agostini18 Dicembre 2020, 08:24 #7
Originariamente inviato da: cronos1990
Ho il sospetto che sia stato scritto male l'articolo. Presumo che intendesse che chi non chiede il rimborso potrà continuare ad usufruire del gioco, mentre se chiedi il rimborso (e a chi non l'ha mai acquistato) sarà necessario attendere che il gioco torni disponibile.


All copies of the game previously purchased digitally on PlayStation Store remain available for use by their respective buyers.


Questa è la frase in inglese dal comunicato di CD Projekt.
bonzoxxx18 Dicembre 2020, 08:27 #8
Originariamente inviato da: Manolo De Agostini
All copies of the game previously purchased digitally on PlayStation Store remain available for use by their respective buyers.


Questa è la frase in inglese dal comunicato di CD Projekt.


Mmh, frase che lascia spazio a supposizioni.
In teoria dovrebbero, come è giusto che sia, toglierlo a chi chiede il rimborso.
il menne18 Dicembre 2020, 08:46 #9
Se così fosse anche chi ha pochi problemi o avrebbe aspettato le patch, si affretterà a chiedere il rimborso, tanto poi il gioco gli resta comunque, e se lo giocherà GRATIS quando sarà patchato a dovere.

Mi sembra impossibile che la cosa sia così, voglio sperare che per chi chiede il rimborso avendolo preso sul psn in digitale il gioco poi venga rimosso dalla propria libreria da Sony.
Manolo De Agostini18 Dicembre 2020, 08:54 #10
Tutto corretto quello che dite, ma il virgolettato di CDPR non chiarisce questo aspetto (ma dubito sarà così. Attendiamo ulteriori informazioni se ce ne saranno

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^