PS5, il nuovo modello: c'è un dissipatore più piccolo. Un passo indietro per Sony?

PS5, il nuovo modello: c'è un dissipatore più piccolo. Un passo indietro per Sony?

Da qualche settimana, in alcuni Paesi è disponibile una nuova versione di Playstation 5, frutto di una revisione hardware. Lo youtuber Austin Evans ha smontato l'ultimo modello della console, scoprendo un paio di novità molto interessanti: c'è una nuova ventola, ma anche un dissipatore più piccolo.

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Poche settimane fa in Giappone, Australia e in alcune parti degli Stati Uniti sono apparsi i primi nuovi modelli di PlayStation 5. In questa versione, frutto di una revisione hardware, Sony avrebbe utilizzato materiali più economici e facilmente reperibili per far fronte alla domanda eccezionalmente elevata della console. Ci si è interrogati a lungo sui cambiamenti apportati dal produttore, ma ora che abbiamo i primi teardown possiamo finalmente scoprire quali sono le novità: ecco che appare un dissipatore più piccolo e leggero e, potenzialmente, meno efficiente.

PS5 e il "mistero" dei 300 grammi: il teardown di Austin Evans

Lo youtuber Austin Evans è stato uno dei primi a mettere le mani sulle console di ultima generazione: nel caso di Xbox Series X, Evans ha potuto mostrare in anteprima mondiale l'hardware interno dell'ammiraglia Microsoft, con ben otto mesi di anticipo sul lancio ufficiale della console. Per quanto riguarda PS5, uno dei primi teardown diffusi su YouTube proveniva proprio da Evans: in tale occasione abbiamo dato uno sguardo ravvicinato al sistema di raffreddamento della console Sony, costituito da un dissipatore molto generoso in termini di dimensioni.

Lo scorso weekend, Austin Evans ha replicato l'impresa di un anno fa smontando la "nuova" PlayStation 5 con l'obiettivo di giustificare il peso ridotto dell'ultimo modello - che, ricordiamo, è più leggero di circa 300 grammi. Evans ha scovato un paio di novità del tutto inaspettate.

Viene confermata la presenza della nuova vite montata sulla base della console, che consentirà agli utenti di avvitare con più facilità il piccolo stand allo chassis di PS5, senza dover ricorrere a ulteriori utensili. Ci sono differenze anche nel posizionamento dell'antenna Wi-Fi, il che potrebbe risolvere il problema segnalato da diversi utenti inerente alla costante perdita del segnale Wi-Fi.

Le novità più rilevanti riguardano però il già menzionato sistema di raffreddamento.

La nuova PlayStation 5 monta infatti una nuova ventola, identica a quella "vecchia" nel peso, ma caratterizzata da un differente design.

Questa affianca un dissipatore sensibilmente più piccolo di quello presente nel modello lanciato nel novembre 2020: il nuovo heatsink sembra inoltre costruito in alluminio, metallo più leggero del rame scelto, invece, per il dissipatore della PS5 originale. Austin Evans ha così risolto il mistero dei 300 grammi "mancanti" della nuova versione della console Sony.

La nuova PlayStation 5: una console peggiore? Sì, per Evans

Secondo Evans, tuttavia, il dissipatore più piccolo e leggero porta con sé potenziali problemi di surriscaldamento. Stando ai primi test effettuati dallo youtuber - condotti con una telecamera termica - sulla scocca posteriore della console sono stati rilevate temperature più alte del normale: per la precisione, si contano dai 3 ai 5 gradi in più rispetto alle temperature raggiunte dalla PS5 originale. Non ci sono particolari differenze, invece, in termini di rumorosità.

"Non credo ci siano dubbi sul fatto che questa sia una console peggiore, almeno per quanto concerne la soluzione termica e il raffreddamento", ha dichiarato Austin Evans nel suo video. "Per quanto mi riguarda, preferirei avere una versione originale di PS5".

ps5 ventole revisione hardware

Specifichiamo che i test condotti da Evans sono tutt'altro che precisi, soprattutto se confrontati con quelli di Gamer Nexus, che negli anni - almeno su questo fronte - ha potuto offrire valutazioni più dettagliate e approfondite. Attenderemo dunque ulteriori analisi per scoprire quali sono gli effettivi vantaggi, e svantaggi, legati al nuovo hardware di PlayStation 5.

Ricordiamo che, dallo scorso giugno, Sony non vende più la sua PlayStation 5 Standard in perdita. Il modello retail, in vendita a 499 euro, ha così raggiunto il break even, ovvero il perfetto equilibrio tra costi di produzione e prezzo di vendita. La console smontata da Austin Evans corrisponde a una Digital Edition, versione venduta ancora in perdita.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gringo [ITF]30 Agosto 2021, 11:31 #1
Scusate .... ma le "Nuove" non si era già detto che sono passate da 7nm a 6nm....
Vedo logico una riduzione del dissipatore, (costi inferiori in materiale) se termicamente produce meno calore.

Poi se lo dice uno Youtubers e logico che e LEGGE, che servono gli Ingegneri di Sony!

Avesse messo una sonda sul SOC (CPUGPU) e fosse stato 5° di differenza, ma parliamo che con una pistola termica, le cose son ben differenti.
jepessen30 Agosto 2021, 11:50 #2
Mah, gridare allo scandalo per 3/5 gradi in piu' mi sembra eccessivo, e fatto solamente perche' gli youtuber campano di hype e notizione che alla fine non significano niente... quella differenza di temperatura la ottengo anche se gioco col climatizzatore acceso o spento se e' per questo... A parte che il metodo con la quale ha effettuato la misura lascia molto a desiderare...
Gringo [ITF]30 Agosto 2021, 11:57 #3
Il vero difetto di ENTRAMBE le varianti è la Batteria Tampone ben visibile che per essere sostituita necessita di SMONTARE la console, al massimo dura 4 Anni e dopo devi assolutamente smontarla o non si accede più alla propria libreria.
[?]30 Agosto 2021, 12:00 #4
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Il vero difetto di ENTRAMBE le varianti è la Batteria Tampone ben visibile che per essere sostituita necessita di SMONTARE la console, al massimo dura 4 Anni e dopo devi assolutamente smontarla o non si accede più alla propria libreria.


4 anni?
Ma se ho desktop che dopo 10 anni la batteria va ancora...

Qua il problema è che cambiano la produzione ma tanto le console che producono son 3 in croce...
nickname8830 Agosto 2021, 12:21 #5
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Scusate .... ma le "Nuove" non si era già detto che sono passate da 7nm a 6nm....
Vedo logico una riduzione del dissipatore, (costi inferiori in materiale) se termicamente produce meno calore.

Riduzione si ma proporzionale, quì il dissipatore è stato castrato molto di più della differenza a livello di efficienza che fornisce il nuovo PP.
4-5° di differenza pagata uguale a chi invece gode di performance migliori ....
Per una volta che Sony fa una cosa fatta bene fa retrofront

Originariamente inviato da: jepessen
Mah, gridare allo scandalo per 3/5 gradi in piu' mi sembra eccessivo

5° in più è la differenza fra una Tamb primaverile ed una estiva
Vediamo ad agosto con oltre 30° di ambiente in casa se contano poco o molto
biometallo30 Agosto 2021, 12:25 #6
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
ma le "Nuove" non si era già detto che sono passate da 7nm a 6nm....

infatti mi risulta che Sony o chi per essa NON abbia mai comfermato una cosa simile e che quindi fosse solo una pura speculazione, mi sono perso qualcosa?



Originariamente inviato da: [?]
Qua il problema è che cambiano la produzione ma tanto le console che producono son 3 in croce...


Umh, stai sostenendo che Sony mente sui dati di vendita?

Perché se dicono che vende più di ps4 (che era la playstation più venduta di sempre) e che ne hanno già piazzate oltre 10 milioni non è che ne abbiano proprio prodotte 3 in croce...
TorettoMilano30 Agosto 2021, 12:39 #7
Originariamente inviato da: biometallo
Perché se dicono che vende più di ps4 (che era la playstation più venduta di sempre) e che ne hanno già piazzate oltre 10 milioni non è che ne abbiano proprio prodotte 3 in croce...


mi risulta la ps2 sia la console più venduta di sempre
biometallo30 Agosto 2021, 13:03 #8
Originariamente inviato da: TorettoMilano
mi risulta la ps2 sia la console più venduta di sempre


Ad una ricerca veloce dovrebbe essere come dici tu, probabilmente mi ero fatto forviare da questa notizia:

PlayStation 4: supera il record di vendite di PlayStation 2

"Ps4 ha impiegato infatti 5 anni e 7 mesi per vendere 100 milioni di console, mentre per la PlayStation 2 ci sono voluti 5 anni e 9 mesi per arrivare alla medesima quota."

Ma alla fine si parla di oltre 150 milioni di ps2 contro "i risicati" 110 di ps4...
Gringo [ITF]30 Agosto 2021, 13:24 #9
Avete tutti ragione, vorrà dire che ho acquistato quella BUONA, e non ho problemi a smontarla anche se si scarica la batteria tampone di formato ridotto, son cavoli degli altri, e per dire io non ho acquistato PS4, ma la ho presa la 5 per poter continuare a giocare qualcosa, visto che sulle GT-710 ci gira solo la merd...
ghiltanas30 Agosto 2021, 13:44 #10
che scopertona!

300 grammi la gente dove pensava che li avessero guadagnati? mah

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^