Google Stadia: la data ufficiale è il 19 Novembre

Google Stadia: la data ufficiale è il 19 Novembre

Ora è ufficiale la data di Google Stadia, la piattaforma "streaming" di Mountain View pronta a rivoluzionare il gaming.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Videogames
GoogleStadia
 

Alla GDC 2019 Google ha presentato un rivoluzionario modo per giocare: Google Stadia, pronta ad entrare nelle nostre case e rivoluzionare il nostro modo di giocare. La nuova offerta di casa Google non prevede una canonica console, ma uno streaming attraverso il browser proprietario di Mountain View con un accesso istantaneo e "condiviso".

Questo nuovo servizio di Google sarà disponibile 14 paesi, inclusa l'Italia, a partire dal 19 Novembre; ci sono diversi abbonamenti per usufruire di Stadia: gratuitamente ma limitando alcuni aspetti, la versione Pro a 9,99€ al mese e inoltre è possibile acquistare Stadia Founder's Edition a 129€ che include gadget e servizi in più, almeno inizialmente.

Sfruttando la connessione Internet, Google Stadia non riuscirà ad offrire il massimo dell'esperienza a tutti, soprattutto nel nostro paese; nonostante ciò Google fa sapere che non è necessario avere una connessione elevata per giocare a una risoluzione di 1080p. Inoltre l'azienda fa sapere che per la riproduzione di contenuti in Full HD ossia 1920 x 1080 pixel a 60fps, Google Stadia avrà la necessità di una connessione minima di 25Mbps.

Google ha iniziato a parlare anche di "latenza negativa" in riferimento a Stadia, i tecnici di Google infatti sperano di poter rendere il servizio di cloud gaming reattivo come un PC entro due anni, per approfondire la questione vi lascio a questo nostro articolo.

Pronti per l'uscita ufficiale di Google Stadia del 19 Novembre, siamo in attesa di eventuali nuove informazioni che sviscerino tutti i segreti della nuova piattaforma streaming per il gaming. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

93 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8816 Ottobre 2019, 10:49 #1
Appena installato l'FTTH.
Vedremo.
cronos199016 Ottobre 2019, 11:12 #2
25Mbps per il FullHD a 60FPS? Non sono pochini.
Miyuu16 Ottobre 2019, 11:36 #3
Stadia è fortemente rivolto ad I casual, players PC di un certo livello non sacrificherebbero mai input lag, risoluzione nativa, response time, 300 fps, 144hz/240hz e tutta sta bella roba qui solo per salvare qualche gb sull’ HDD ;D
RaZoR9316 Ottobre 2019, 11:51 #4
Originariamente inviato da: Miyuu
Stadia è fortemente rivolto ad I casual, players PC di un certo livello non sacrificherebbero mai input lag, risoluzione nativa, response time, 300 fps, 144hz/240hz e tutta sta bella roba qui solo per salvare qualche gb sull’ HDD ;D
Se stadia sarà in grado di offrire 4k 60fps con imput lag minimo e buona qualità di compressione, sarà molto meglio della stragrande maggioranza dei setup gaming PC in circolazione.
Roadmap di Stadia include 120fps comunque, probabilmente prossimo anno.
Francesco Iolo16 Ottobre 2019, 11:52 #5
La lista dei giochi e' quello che conta. Ho visto sul sito e fa piangere..
nickname8816 Ottobre 2019, 11:53 #6
Originariamente inviato da: RaZoR93
Se stadia sarà in grado di offrire 4k 60fps con imput lag minimo e buona qualità di compressione, sarà molto meglio della stragrande maggioranza dei setup gaming PC in circolazione.
Roadmap di Stadia include 120fps comunque, probabilmente prossimo anno.

25Mb per 1080p e 35Mb per il 4K ?
Segno che il bitrate è sacrificato almeno per quest'ultimo e potrebbe benissimo essere un semplice upscaling.

Quindi sto famigerato 4K lo voglio proprio vedere.
nickname8816 Ottobre 2019, 11:56 #7
Originariamente inviato da: Francesco Iolo
La lista dei giochi e' quello che conta. Ho visto sul sito e fa piangere..
Fa piangere ora, è appena uscito.
Inoltre è un servizio che può essere integrato, non che uno debba necessariamente utilizzare solo quello per giocare.
Una valutazione va fatta per un ottica futura, mica presente.
mattxx8816 Ottobre 2019, 11:58 #8
io per gustarmi rdr2 spaparanzato in divano e ad una qualità decente, me la sono presa
voglio vedere con i miei occhi prima di giudicare
Francesco Iolo16 Ottobre 2019, 12:03 #9
Originariamente inviato da: nickname88
Fa piangere ora, è appena uscito.
Inoltre è un servizio che può essere integrato, non che uno debba necessariamente utilizzare solo quello per giocare.
Una valutazione va fatta per un ottica futura, mica presente.


non hanno esclusive al lancio.
Sarebbe come se Nintendo lanciasse Switch 2 senza esclusive con solo multipiatta....
nickname8816 Ottobre 2019, 12:08 #10
Originariamente inviato da: Francesco Iolo
non hanno esclusive al lancio.
Sarebbe come se Nintendo lanciasse Switch 2 senza esclusive con solo multipiatta....

Non hanno esclusive ma hanno titoli che forse non tutti hanno ancora giocato e che preferirebbero giocare su sto servizio anzichè andarselo a comperare visto che il costo dell'abbonamento è molto inferiore all'acquisto dei titoli o non hanno un PC da gioco.

Se non sbaglio dovrebbero esserci RDR2 e Doom Ethernal, uno potrebbe abbonarsi mensilmente al servizio per giocarli anzichè andarseli a comperare, dove solo il primo costerà sicuramente sui 50€.

Un po' come chi fa l'abbonamento di 1 mese al GamePass per iniziare e finire Gears 5 in single, paga 6€ anzichè un cinquantino e magari già che c'è se può, si fa pure Metro Exodus e l'ultimo Wolfenstein se non li ha ancora giocati.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^