Google Stadia: ecco le connessioni internet minime con le quali potrà funzionare

Google Stadia: ecco le connessioni internet minime con le quali potrà funzionare

La nuova piattaforma di Google continua a far parlare di se e non solo per come realmente funzionerÓ o se arriverÓ in Italia. Ma anche per il fatto che potrebbe essere usata solo con alcune connessioni.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Google
 

La novità più importante di questi giorni è senza dubbio Google Stadia ossia il nuovo modo di giocare direttamente in rete con uno smartphone, con il PC o con un semplice Chromecast ed app dedicate creato appositamente da Google. Niente di più semplice sulla carta ma anche probabilmente difficile visto che il tutto funzionerà in streaming e dunque si dovrà avere l'appoggio completo di una rete internet di buona qualità. Ma quale dovrà essere effettivamente il valore minimo di connessione per riuscire ad avere un buon compromesso da questo punto di vista?

Google Stadia: i limiti della connessione internet

Abbiamo visto ieri che l'arrivo in Italia di Google Stadia potrebbe essere quanto mai veloce almeno stando alla pagina ufficiale completamente in italiano che l'azienda ha già reso online. La domanda che sorge dunque spontanea è quali saranno i limiti di connessione che permetteranno di fruire dei contenuti in modo adeguato? La risposta al momento non è ufficiale e non è nemmeno precisa.

Di fatto sappiamo che Google Stadia per la riproduzione di contenuti in Full HD ossia 1920 x 1080 pixel a 60fps avrà la necessità di una connessione minima di 25Mbps. Secondo le testimonianze riportate all'evento di presentazione, il vicepresidente di Google, ha dichiarato che molto probabilmente il servizio potrà lavorare comunque anche con reti appena più lente.

Non solo perché per garantire il corretto funzionamento Google permetterà agli sviluppatori di avere una modalità che permetterà di simulare una connessione a 15Mbps facendo passare la grafica da 1080p a soli 720p. Parlando poi di risoluzione 4K invece, sempre il vicepresidente, ha dichiarato che si avrà bisogno di una connessione almeno di 30Mbps. In questo caso però i 30Mbps riguardano il minimo e per avere la massima fruibilità di un gioco in 4K a 60fps potrebbe essere necessario ben oltre.

Chissà soprattutto in Italia se tutto questo sarà facilmente possibile visto che la velocità media è pari a 14,1Mbps e solo pochi fortunati posseggono una connessione con le caratteristiche richieste da Google Stadia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi¨ interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

57 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sintopatataelettronica22 Marzo 2019, 09:10 #1
no, vabbè.. 8 "news" su 'sto gugl stadia in soli 2 giorni..

foraggiano assai bene me sa
jepessen22 Marzo 2019, 09:24 #2
Uscite Jade!!!!!! Che si e' vista solo all'ultimo minuto!!!!

A parte questo, non mi aspettavo niente di diverso dal punto di vista delle connessioni; in Italia non saranno in molti a poterne beneficiare ed un sacco di giocatori continueranno ad andare avanti di PC, PS5 et similia, che secondo me e' il motivo per cui stanno progettando le console di futura generazione, ovvero un cuscinetto in attesa che il cloud diventi molto piu' mainstream).

Sinceramente pero', dato che si tratta di giochi e non di video, mi sarei aspettato piu' note tecniche anche su ritardi comandi, latenze e cosi' via, cosa che invece manca. La mia sensazione e' che quelli che giocano pesantemente in multi (e non sono pochi) snobberanno per adesso il cloud per il semplice fatto che I controlli saranno troppo lenti.
Portocala22 Marzo 2019, 10:12 #3
Originariamente inviato da: jepessen
La mia sensazione e' che quelli che giocano pesantemente in multi (e non sono pochi) snobberanno per adesso il cloud per il semplice fatto che I controlli saranno troppo lenti.

E per i 144hz. Infatti Stadia è fatto per il casual di turno che vuole giocare nel salotto, probabilmente qualcosa di singleplayer o multi poco competitivo.
ninja75022 Marzo 2019, 10:16 #4
contando che il minimo della "fibra" classica in italia è il profilo 30/3 vuol dire che dovrebbero farcela tutti in fhd

resta da vedere il lag
dwfgerw22 Marzo 2019, 10:21 #5
Fibra 100 che mi aggancia a 85. io sono pronto. Lo proverò fin da subito, non vedo l'ora. E' innegabile che la console del futuro sarà modulare e girerà in un data center. Anche Microsoft pare essere della stessa opinione o non avrebbe investito così tanto in xCloud negli ultimi due anni.
Utonto_n░122 Marzo 2019, 10:33 #6
Originariamente inviato da: ninja750
contando che il minimo della "fibra" classica in italia è il profilo 30/3 vuol dire che dovrebbero farcela tutti in fhd

resta da vedere il lag


i 30/3 sono effettivi e garantiti costanti?
altrimenti sono inutili
nickname8822 Marzo 2019, 10:35 #7
Mettono i requisiti di banda ma trascurano la parte più importante ossia la latenza

Mettere a disposizione uno dei server all'interno del loro datacenter su cui poter confrontare le latenze di ognuno col ping no eh ?
ramses7722 Marzo 2019, 10:46 #8
Questi stadia mi interessa molto anche se: 1) mi sa che dovrò dire addio al modding... 2) Chissà se supporterà i visori 3D. Essendo il calcolo demandato al server, non dovrebbe servire hw costoso nemmeno per loro, salvo il solo visore. E questo potrebbe davvero far diffondere i visori. 3) Quando dicono "da" una certa banda minima in su per una certa risoluzione, qualcosa mi dice che quella soglia corrisponderà ad una segnale molto compresso. 4) Ok la compressione, ma 25 mbps per fhd e 30 mbps per 4k non mi tornano molto come proporzioni.... 5) nel filmato del tizio che giocava con vari dispositivi il tempo di risposta tra il comando e l'azione mi sembrava troppo percettibile.
futu|2e22 Marzo 2019, 10:50 #9
Originariamente inviato da: ramses77
Questi stadia mi interessa molto anche se: 1) mi sa che dovrò dire addio al modding... 2) Chissà se supporterà i visori 3D. Essendo il calcolo demandato al server, non dovrebbe servire hw costoso nemmeno per loro, salvo il solo visore. E questo potrebbe davvero far diffondere i visori. 3) Quando dicono "da" una certa banda minima in su per una certa risoluzione, qualcosa mi dice che quella soglia corrisponderà ad una segnale molto compresso. 4) Ok la compressione, ma 25 mbps per fhd e 30 mbps per 4k non mi tornano molto come proporzioni.... 5) nel filmato del tizio che giocava con vari dispositivi il tempo di risposta tra il comando e l'azione mi sembrava troppo percettibile.


Ne parlate come se non avete alternativa, come se domani non ci sarà
più hardware in vendita. Relax, in italia sarà molto difficile che prenda piede.
s-y22 Marzo 2019, 10:57 #10
se non ricordo male google ha inizato a fornire anche connettività
la cosa potrebbe essere parte di una strategia più ad ampio spettro

ad ogni modo la latenza resta un parametro essenziale per valutare la praticabilità, ad oggi almeno, strano che non la indichino (o forse non strano...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^