Fortnite, nuova azione legale: 'è troppo avvincente'

Fortnite, nuova azione legale: 'è troppo avvincente'

"Se avessimo saputo quanto Fortnite è avvincente non avremmo permesso a nostro figlio di giocarlo e rovinarsi la vita" dicono i genitori che sostengono la nuova class action in Canada

di pubblicata il , alle 19:41 nel canale Videogames
EpicFortnite
 

Uno studio legale canadese sta preparando un'azione legale contro Epic Games incentrata, ancora una volta, su Fortnite. La software house viene accusata di aver creato deliberatamente un gioco eccessivamente "avvincente" (addictive ndr). L'avviso legale, presentato a nome dei genitori di due minori, di 10 e 15 anni, paragona la dipendenza dal videogioco alla cocaina, perché entrambe porterebbero al rilascio di dopamina nel cervello e, nel caso dei soggetti più vulnerabili, ciò genererebbe dipendenza.

"Per creare Fortnite, Epic Games si è rivolta a un team di psicologi che ha scavato nel cervello umano per sfruttarne le debolezze, rendendo i più giovani dipendenti al gioco" ha dichiarato Alessandra Esposito Chartrand, un'avvocata di Calex Légal, come si può leggere su CBC. "Hanno consapevolmente messo sul mercato un gioco molto avvincente, indirizzato espressamente ai più giovani".

Fortnite

La Chartrand ha detto che il suo studio è stato contattato da genitori interessati a portare la questione in tribunale e lo studio legale di Montreal è alla ricerca di segnalazioni simili da altri genitori. L'accusa a Epic Games è di aver creato un "videogioco il più avvincente possibile".

Si punta sulla mancanza di informazione sui presunti rischi che i più giovani corrono giocando a Fortnite. L'accusa si basa, infatti, su una sentenza della Corte Superiore del Québec contro i produttori di tabacco, ritenuti colpevoli di non aver avvertito i loro clienti dei pericoli per la salute a cui va incontro chi fuma. "Fondamentalmente è la stessa base giuridica", ha dichiarato la Chartrand. "Le due cause si incentrano sul dovere a informare".

La causa multimilionaria contro i produttori di tabacco è ancora in tribunale dopo l'intervento delle multinazionali dell'industria del tabacco. Naturalmente il caso di Fortnite presenta molte differenze, perché si parla di un'industria, quella dei videogiochi, molto più giovane e di un successo che non va oltre i due anni.

È ovvio che tutti i videogiochi vengono creati per essere "avvincenti" e i vari team di sviluppo realizzano uno studio simile a quello fatto da Epic Games per assicurarsi che i propri prodotti siano attraenti per i giocatori. Allo stesso tempo, e non solo in Canada, Fortnite preoccupa i genitori perché sottrae ai loro figli tantissimo tempo che potrebbe essere investito sullo studio o su attività più "nobili".

Si potrebbe sostenere che, nell'eventuale assenza di Fortnite, i giovani giocatori dedicherebbero quel tempo ad altri videogiochi simili, magari Minecraft o Call of Duty. Fortnite è certamente un bersaglio facile per le azioni legali che cercano un capro espiatorio. Fra le altre, Epic Games sta affrontando una causa legale in seguito a una violazione dei dati che ha rivelato informazioni personali di milioni di account di utenti. Gli hacker sono riusciti a impossessarsi del login degli utenti e acquistare V-Bucks attingendo ai loro conti bancari. Altre cause contro Epic hanno riguardato i balletti e i Lama di Salva il Mondo.

Ricordiamo, infine, come il 'gaming disorder', ovvero la dipendenza da videogiochi, sia stato inserito nel capitolo sulle patologie mentali dell'International Classification of Diseases (ICD) dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
max847207 Ottobre 2019, 20:43 #1
E da dove è uscita fuori la traduzione addictive = avvincente? Va bene la brevità del titolo, il clickbait e tutto il resto. Ma modificare arbitrariamente il significato delle parole?
Gnaffer07 Ottobre 2019, 20:46 #2
La colpa non è certo di Epic Game. Se tu non sei capace di fare il genitore dovresti denunciare te stesso

Mi ricordo da bambino che mi perdevo ore e ore con Sonic sul Sega Mega Drive. Mia madre mica andava a denunciare Sega, nono, erano ciabatte che volavano

Altrochè
MikTaeTrioR07 Ottobre 2019, 20:55 #3
I tempi sono molto cambiati da quando si giocava con il sega...l'azione legale fa un po ridere ma se pensiamo che molti dei contenuti di oggi, che siano film o serie tv o videogiochi, vengono prodotti a partire dai suggerimenti impartiti da algoritmi di machine learning bhe, direi che ci vuole un rimedio al piu presto...io credo sia un fenomeno molto nocivo addorittura per il genere umano, muore la creatività vera a favore del profitto...per non parlare di quando questi algoritmi vengono utilizzati in politica.... È un po come far mangiare tutto quello che vuole a un bambino, non credo avrebbe una vita sana e felice...
Vindicator2307 Ottobre 2019, 20:56 #4
è un gioco orribile, non ho resistito manco 5 minuti in streaming,

ma come si fa a fare un gioco del genere? E' il peggio del peggio del pay 2 win oltretutto
astaroth207 Ottobre 2019, 21:00 #5
e a sto punto a pornhub cosa dovrebbero fare?
flapane07 Ottobre 2019, 21:01 #6
Originariamente inviato da: max8472
E da dove è uscita fuori la traduzione addictive = avvincente? Va bene la brevità del titolo, il clickbait e tutto il resto. Ma modificare arbitrariamente il significato delle parole?


Infatti ho cliccato esclusivamente per "avvincente", per poi avere la sensazione di essere preso in giro. Il vecchio HWup mi pare un lontano ricordo, non da oggi.
Raven07 Ottobre 2019, 21:12 #7
ormai al giorno d'oggi nessuno si prende più la responsabilità delle proprie azioni... è sempre colpa di qualcun altro...
biometallo07 Ottobre 2019, 21:19 #8
Originariamente inviato da: max8472
E da dove è uscita fuori la traduzione addictive = avvincente? Va bene la brevità del titolo, il clickbait e tutto il resto. Ma modificare arbitrariamente il significato delle parole?


Originariamente inviato da: flapane
Infatti ho cliccato esclusivamente per "avvincente", per poi avere la sensazione di essere preso in giro. Il vecchio HWup mi pare un lontano ricordo, non da oggi.


Qui si ride per non piangere... ma davvero complimenti a chi riesce a fare certe traduzioni senza provare vergogna, anch'io se potessi vorrei liberarmi da questo scomodo senso del pudore...
giovanni6907 Ottobre 2019, 22:03 #9
E sì che commenti di questa natura, rivolta certi specifici autori degli articoli, sono relativamente ricorrenti. Non capisco perchè non ci sia almeno un minimo di supervisione prima della pubblicazione.
Cromwell07 Ottobre 2019, 23:10 #10
Ma anche la "patata" crea dipendenza... che è? facciamo causa a tutte le donne del mondo?...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^