Driveclub: se c'è un ambito in cui PS4 non supera Xbox One è la guida arcade

Driveclub: se c'è un ambito in cui PS4 non supera Xbox One è la guida arcade

Le mancanze palesate da Driveclub sono figlie di uno sviluppo tortuoso e abbastanza travagliato, che non ha permesso a Evolution Studios di confermarsi sui medesimi livelli ai quali ci ha abituato negli anni, dapprima con WRC e in seguito con Motorstorm. Ne emerge un prodotto arcade con evidenti pecche, che abbracciano sia il versante tecnico che il modello di guida. Abbastanza deludente anche la struttura social, che avrebbe dovuto essere unica nel suo genere e invece non si è dimostrata all’altezza delle promesse.

di Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Conclusioni

Driveclub non riesce a convincere per tanti motivi, ma il principale è costituito da quella sensazione caotica e raffazzonata che si ha ogni qual volta si navighi per i menù o si scenda in pista. Tra le negatività abbiamo segnalato l’eccessiva semplicità e lo scarso feedback alla guida, un comparto grafico complessivamente di basso livello per gli standard di nuova generazione, una limitata possibilità di personalizzazione e una longevità rivedibile. Inoltre era lecito aspettarsi molto di più dalle meccaniche interne ai club, che invece non ci sono sembrate niente di eccezionale.

Tra le idee da salvare annoveriamo il sistema di sfide nel corso delle gare, la modalità multiplayer a squadre che si è dimostrata divertente da giocare e la realizzazione poligonale delle vetture, che comunque stona con il basso livello di dettaglio dei tracciati. E’ davvero troppo poco per poter considerare in modo positivo questa nuova IP in esclusiva PS4.

Per di più, stando a quanto comunicato da Evolution e da Sony, la sensazione è che Driveclub sia giunto a scaffale incompleto. E’ stata infatti già annunciata la presenza di futuri aggiornamenti e DLC a pagamento, proponendo delle funzionalità che avrebbero potuto essere incluse nella versione retail. Si parla, nello specifico, di tappe supplementari del tour e nuovi trofei. Ci sarà inoltre la Photo Mode, strutturata secondo i medesimi criteri di altri titoli Sony come inFamous Second Son e The Last of Us Remastered, ma soprattutto le variazioni del meteo, che sono state mostrate per la prima volta durante la GamesCom di agosto. Attualmente è disponibile soltanto il passaggio in tempo reale dalla luce del giorno alle fasi notturne, che peraltro ci è parsa realizzata in modo convincente.

La scelta di non arricchire il più possibile la versione disponibile al day one è un altro dei numerosi passi falsi che affliggono questa produzione e la collocano un passo indietro rispetto alla diretta concorrenza. Se non altro sono stati promessi nuovi tracciati che saranno scaricabili ogni mese, senza alcuna spesa aggiuntiva. Per gli abbonati a PS Plus è inoltre possibile ottenere un’estesa versione di prova, inclusa nell’aggiornamento dei titoli previsti per il mese di ottobre. In questo modo si potrà provare con mano una delle cinque location disponibili (India), testare 11 tracciati e utilizzare 10 auto, mentre si avrà libero accesso a tutte le modalità di gioco.

Come avrete già capito, se siete possessori di entrambe le piattaforme next-gen vi consigliamo di dirigervi senza indugi verso Forza Horizon 2. Se invece possedete solamente PS4 il suggerimento è di testare personalmente il prodotto e verificare se potete scendere a compromessi con le problematiche che abbiamo descritto. In alternativa, sarebbe preferibile attendere l’approdo nei negozi di altri titoli. Pensiamo in particolare a The Crew, nuova IP di Ubisoft Reflections che allo stato attuale si trova in fase di closed beta e dovrebbe garantire un’esperienza online estesa e molto varia. Sfortunatamente la release è stata posticipata al 2 dicembre, ma la pazienza in questo caso potrebbe essere premiata. A voi la scelta.

  • Articoli Correlati
  • Forza Horizon 2: un arcade di guida con i controfiocchi per Xbox One Forza Horizon 2: un arcade di guida con i controfiocchi per Xbox One Questa volta il Festival Horizon sbarca in Europa, dividendosi tra l’Italia e il sud della Francia. PlayGround Games si conferma un team capace e dotato della giusta esperienza per ripresentare sul mercato un titolo arcade di ottimo livello, seppur in una formula ormai consolidata. Tra le principali novità spicca l’introduzione dei Drivatar in chiave open world, un comparto online rivisto e spiccatamente orientato alle dinamiche social, senza dimenticare le variazioni climatiche in tempo reale.
6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nhirlathothep08 Ottobre 2014, 15:25 #1
per una volta mi piace il titolo dell' articolo, e' quello che penso al momento della situazione console.
Vorrei prendere la ps4, ma il mio genere preferito e' proprio corse arcade.


dura rinunciare a FH2 e FMS5 in cambio di ... nulla
_Menno_08 Ottobre 2014, 15:33 #2
[...] un comparto grafico complessivamente di basso livello per gli standard di nuova generazione [...]
premettendo che il gioco non l'ho ancora provato direttamente, mi pare che la cosa su cui tutti fossero d'accordo era il comparto grafico... cosa mi sfugge?
per esempio nell'analisi dettagliata di digital foundry in cui espongono in modo piuttosto oggettivo i dati, pare non essere così male il comparto grafico, sbaglio? [SIZE="1"]http://www.eurogamer.net/articles/d...14-vs-driveclub[/SIZE]
drak6908 Ottobre 2014, 15:42 #3
Non solo arcade ma anche simulazione...forza 4 è stato decisamente meglio di GT5 e GT6. Forza 5 non ha ancora il suo rivale
Grizlod®08 Ottobre 2014, 22:40 #4
Strane le critiche sulla grafica

Pochi giorni fa hanno postato un video sugli effetti climatici (nuova tecnica):
https://www.youtube.com/watch?v=Sqs...eature=youtu.be

A me non sembra malaccio!

Difficile esca su PC, altrimenti ci farei un pensierino ...
laverita09 Ottobre 2014, 09:15 #5
Il 99% degli screenshots mostrati negli ultimi mesi sono presi dal photomode.
Magari chi lo ha recensito si era illuso di potersi trovare di fronte quella grafica.
Atarix7109 Ottobre 2014, 18:51 #6
personalmente aspetto che arrivi la versione ps plus, mi ci balocchero' un po' e poi attendero' l'uscita di un gioco di guida serio. Certo che a ben vedere questo e' stato un gigantesco passo falso...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^