Dead Rising 2: massacro di zombie anche multiplayer

Dead Rising 2: massacro di zombie anche multiplayer

Recensione della versione XBox 360 di Dead Rising 2, l'action sul massacro di zombie che adesso introduce anche la componente multiplayer.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Conclusioni

Dead Rising 2 è un ottimo titolo che migliora il già ammirevole predecessore. L’aggiunta del multiplayer, specialmente la coop, è implementata con intelligenza e non può che contribuire ad allungare ulteriormente la già notevole longevità del gioco, anche se la limitazione a due giocatori è un po’ troppo stringente.

L’introduzione della meccanica delle armi ‘combo’ dimostra come Capcom abbia capito su che tasto premere per rendere ancora più divertente l’esperienza di gioco, incoraggiando i giocatori a esplorare la mappa il più possibile e usare la fantasia per creare armi non solo efficaci ma anche comiche, nell’idea e nell’effetto. Tra la storia principale, la possibilità di salvare oltre cento superstiti, i vari boss fight opzionali e il puro e semplice hack’n’slash di zombie (con un amico grazie alla coop) la longevità di Dead Rising 2 è davvero elevata.

Volendogli fare le pulci, si può dire che DR2 non brilla per originalità rispetto al primo capitolo, elemento che risulta particolarmente visibile nel setting generale del gioco, che è cambiato solo in apparenza e in realtà risulta essenzialmente ancora quello di un grosso centro commerciale, con una mappa tra l’altro molto simile a quella di DR1 (nella sua ‘geografia’).

Del resto Dead Rising è un gioco unico nel suo genere, e il fatto che sia simile al suo predecessore difficilmente darà al giocatore l’impressione di “vecchio” o “già visto”, anche perché le novità di questo secondo capitolo sono abbastanza da garantire ore e ore di divertimento.

  • Articoli Correlati
  • Test Drive Unlimited 2 inaugura una nuova stagione per i MOOR Test Drive Unlimited 2 inaugura una nuova stagione per i MOOR Abbiamo assistito alla presentazione per l'Italia di Test Drive Unlimited 2 e giocato per qualche ora alla versione per lo stress test del nuovo MMOR di Eden Games. Ecco le prime impressioni.
  • Dota 2: quali sono i piani di Valve? Dota 2: quali sono i piani di Valve? Valve ha annunciato qualche giorno fa la nuova edizione di Defense of the Ancients, battendo Blizzard sul tempo. Cosa bisogna aspettarsi da questo ritorno alle origini?
  • Fable III: la fragile epopea di un Regno Fable III: la fragile epopea di un Regno Lionhead Studios aggiorna nuovamente il suo classico gioco di ruolo, inserendo finalmente le caratteristiche che aveva promesso già in passato. È riuscita finalmente a creare un gioco con il sufficiente livello di complessità?
5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SSLazio8308 Novembre 2010, 10:30 #1
secondo me è uno schifo di gioco
Daneel_8708 Novembre 2010, 10:46 #2
Originariamente inviato da: SSLazio83
secondo me è uno schifo di gioco


secondo me è uno schifo di commento...

riguardo al gioco, mi piace l'idea, il primo non l'ho apprezzato molto perchè da troppa libertà e tendo facilmente a perdermi ed annoiarmi, le migliorie nel secondo però mi spingono a provarlo, nel peggiore dei casi rimarrà un ottimo passatempo divertirsi ad ammazzare zombie nei vari modi proposti.
HomerTheDonutsHunter08 Novembre 2010, 11:03 #3
Chissà se faranno mai uscire il primo su PS3 o PC...vorrei giocare il 2 ma ho questa fissazione di doverli giocare in sequenza T_T
Fabiaccio08 Novembre 2010, 12:46 #4
@Homer ne dubito ma ormai ti tirano a dietro sia il gioco che la 360 quindi fai prima a comprarti entrambe, tanto esclusive valide ce ne sono.
Appena scende mio pure questo
sertopica08 Novembre 2010, 16:05 #5
Il gioco non mi è piaciuto per nulla, dopo averlo provato. Troppo dispersivo, troppo poco tempo per svolgere le missioni, troppo monotono. Peccato, all'inizio mi aveva attratto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^