Ubisoft accusata di violazione del copyright

Ubisoft accusata di violazione del copyright

John L. Beiswenger, autore impegnato soprattutto sul versante sci-fi, ha accusato Ubisoft di plagio.

di pubblicata il , alle 08:32 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ThePonz19 Aprile 2012, 11:10 #11
Rendersi conto solo ora, dopo più di 5 anni dall'uscita del primo AC, delle somiglianze.. mi pare un po' una vaccata..
Ok, potrebbe anche essere all'oscuro del mondo dei vg, ma assassin's creed è stata una serie tutt'altro che poco pubblicizzata, sto tipo arriva come minimo con un paio di anni di ritardo con le sue accuse..
Concordo con gildo88, anche a me sembra un maldestro tentativo di rilanciare il proprio romanzo..

@GabrySP:
ThePonz19 Aprile 2012, 11:12 #12
e aggiungo
anche hollywood a sto punto dovrebbe intentare cause di plagio contro activision, che le trame dei vari cod sono paripari a tanti film d'azione...
StyleB19 Aprile 2012, 11:28 #13
pubblicizzata come? con scene marginali di gameplay di un tipo in tunica che salta da un palazzo all'altro o uccide uno con la lama celata alle spalle? tutta la roba passata in tv era così e di animus, risse tra templari e assassini, lettura dei ricordi da dna, etc non ha mai parlato, quelle son cose uscite solo ed esclusivamente su siti dedicati et similia.
Apocalysse19 Aprile 2012, 12:18 #14
Originariamente inviato da: ThePonz
Rendersi conto solo ora, dopo più di 5 anni dall'uscita del primo AC, delle somiglianze.. mi pare un po' una vaccata..
Ok, potrebbe anche essere all'oscuro del mondo dei vg, ma assassin's creed è stata una serie tutt'altro che poco pubblicizzata, sto tipo arriva come minimo con un paio di anni di ritardo con le sue accuse..


Prendi tua madre / padre, chiedigli cosa sa di AC e ne riparliamo
Sharp19 Aprile 2012, 12:19 #15
Originariamente inviato da: redeagle
Beh non è che tutti al mondo devono conoscere la storia di AC eh, ci sono pure miliardi di persone a cui dei videogiochi non gliene frega nulla...


E' anche vero che è un autore di science-fiction, mica si occupa di cucina o giardinaggio.
Vorreste farmi credere che dopo più di 5 anni dall'inizio della saga di Ubisoft,
John L. Beiswenger si è accorto per puro caso che AC riprende numerosi aspetti della sua opera? e che medesima distrazione abbiano avuto tutti i suoi collaboratori, partner ed editori? tutti distratti per 5 anni?
Se domani faccio un gioco che tratta di scontri stellari tra il bene ed il male con il protagonista con le orecchie a punta armato di spada laser che combatte uno di nero vestito, quanto tempo credete che ci impieghi George Lucas a diffidarmi? 5 anni o 5 giorni?
Apocalysse19 Aprile 2012, 12:47 #16
Originariamente inviato da: Sharp
Se domani faccio un gioco che tratta di scontri stellari tra il bene ed il male con il protagonista con le orecchie a punta armato di spada laser che combatte uno di nero vestito, quanto tempo credete che ci impieghi George Lucas a diffidarmi? 5 anni o 5 giorni?


E' un discorso che non regge, guerre stellari è un cult mondiale da quando uscii, evolvendosi anche per i videogiohi.

Il libro in questione oltre ad avere critiche negative è anche poco conosciuto
Sharp19 Aprile 2012, 13:02 #17
Il mio era soltanto un esempio (evidentemente provocatorio) per far capire a tutti che alcuni aspetti di una narrazione sono così particolari ed unici che si avverte immediatamente il "già visto", il "mi ricorda quello" e la rivalsa scatta immediatamente. Se in questo caso ciò non è avvenuto non si può ridurre tutto al fatto che l'autore del libro non fosse appassionato di videogiochi, piuttosto che le analogie con AC non erano così evidenti sin dall'inizio. Le tematiche di viaggio nel tempo, nella mente, le guerre dei templari aprono un ventaglio di possibilià così vasto che è difficile dimostrarne la paternità....resta il fatto che nelle questioni di brevetti, copyright e plagi le tempistiche sono fondamentali. Reclamare un diritto (se legittimo lo stabiliranno i giudici) con tanto ritardo alimenta per forza il sospetto di una speculazione.
Pozhar19 Aprile 2012, 13:04 #18
Originariamente inviato da: GabrySP
L'unico che può davvero denunciare Ubisoft per plagio è Roberto Giacobbo

Ogni AC è una copia di una puntata a random di Vojager (templari, suore mannare ecc ecc)




LOL

Colonel.exe19 Aprile 2012, 15:09 #19
non dimentichiamo il "pensatoio" del Grande Magazzi (scusate, ma preferisco la versione di Ortolani a quella della Rowling XD)
wolverine19 Aprile 2012, 15:41 #20
Originariamente inviato da: GabrySP
L'unico che può davvero denunciare Ubisoft per plagio è Roberto Giacobbo

Ogni AC è una copia di una puntata a random di Vojager (templari, suore mannare ecc ecc)


Da vedere assolutamente..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^