Star Wars: The Rise of Skywalker e Jedi: Fallen Order annunciati con i teaser trailer

Star Wars: The Rise of Skywalker e Jedi: Fallen Order annunciati con i teaser trailer

Nel fine settimana si è tenuta a San Francisco la Star Wars Celebration, con un sacco di annunci che hanno interessato i fan di Star Wars. I più importanti il nono capitolo della saga degli Skywalker e il nuovo videogioco single player affidato a Respawn Entertainment

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
Star WarsElectronic Arts
 

L'Episodio IX di Star Wars si intitolerà The Rise of Skywalker (per il momento è disponibile solo il titolo inglese) e arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 18 dicembre. Il primissimo teaser trailer è stato mostrato alla Star Wars Celebration di Chicago, dove sono arrivate tantissime novità per i fan di Star Wars, anche sulla serie TV live-action The Mandalorian e sulla nuova stagione di Clone Wars.

All'interno del panel di Episodio IX sono saliti sul palco i membri del cast del film: Anthony Daniels (C-3PO), Kelly Marie Tran (Rose Tico), Daisy Ridley (Rey), Billy Dee Williams (Lando Calrissian), Joonas Suotamo (Chewbecca), Oscar Isaac (Poe Dameron), John Boyega (Finn) e la new entry Naomi Ackie (Jannah). Con loro anche il regista J. J. Abrams e Kathleen Kennedy, presidente di Lucasfilm. Alla fine dell'evento ha fatto la sua apparizione sul palco Ian McDiarmid, che in 5 film di Star Wars ha interpretato Palpatine/Darth Sidious, accreditato per fare il suo ritorno nell'Episodio IX.

L'annuncio dell'Episodio IX sta facendo discutere molto i fan, tra coloro che sono rimasti delusi dall'Episodio VIII di Rian Johnson e chi è invece molto ansioso di scoprire cosa ci sia effettivamente dietro questa nuova storia. Il trailer ha segnato un record di visualizzazioni con la misura dell'interesse che viene data dal fatto che lo stesso Twitter è andato in crisi durante il momento dell'annuncio al panel alla Star Wars Celebration.

Venendo ai videogiochi, era molto attesa la presentazione Star Wars Jedi: Fallen Order, il nuovo titolo single player sviluppato da Respawn Entertainment (Apex Legends). Il trailer mostrato alla Star Wars Celebration si concentra sulla narrazione piuttosto che sul gameplay, ma il gioco non avrà componente multiplayer o microtransazioni. La storia è stata scritta con la collaborazione del veterano dello sviluppo dei giochi di ruolo Chris Avellone e si concentra su uno jedi sfuggito all'Ordine 66, Cal Kastis. Fra i personaggi coinvolti in questa storia anche la ex jedi Cere e il droide BD-1. Cal, che sarà interpretato da Cameron Monaghan (Shameless e Gotham), fronteggerà l'Impero e i suoi Inquisitori in una storia ambientata in concomitanza dei fatti raccontati nella Trilogia Prequel.

Per quanto riguarda il gameplay, il gioco sarà in terza persona e offrirà "la stessa intensità delle battaglie con le spade laser che hanno visto nei film" come si legge nel comunicato stampa. "I giocatori potranno utilizzare gli insegnamenti appresi in addestramento per creare nuove modalità di lotta ravvicinata, con un innovativo sistema di combattimento con spada laser e poteri della Forza. Nel videogioco si dovranno dimostrare le proprie abilità su più fronti per sconfiggere i nemici e risolvere gli enigmi che si troveranno lungo il cammino tra le avventure della galassia. Gli appassionati di Star Wars riconosceranno le più iconiche ambientazioni, le tradizionali armi e naturalmente i nemici, ma incontreranno anche nuovi personaggi, scenari, creature, droidi e avversari".

Il rilascio Star Wars Jedi: Fallen Order è previsto il 15 novembre 2019 su Xbox One, PlayStation 4 e Origin per PC.

Non sono le uniche novità inerenti il mondo di Star Wars, perché Oculus ha annunciato Vader Immortal: A Star Wars VR Series, una storia suddivisa in tre episodi ILMxLAB realizzata per Oculus Rift S e Quest. Non sarà un'esperienza meramente narrativa e ogni episodio richiederà fra i 45 minuti e l'ora per essere completato. Ci saranno sequenze con la spada laser, enigmi da risolvere e una modalità di gioco, definita Lightsaber Dojo, in cui sarà possibile giocare liberamente senza restrizioni dovute alla trama.

Star Wars: The Old Republic vedrà a settembre l'arrivo dell'espansione Onslaught. Aggiungerà due nuovi pianeti, nuove abilità e aumenterà il level cap per i personaggi del famoso MMORPG ambientato nell'immaginario di Star Wars. Per gli altri dettagli su questo prodotto vi rimandiamo al blog ufficiale.

Star Wars: The Old Republic - Onslaught

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexbilly15 Aprile 2019, 12:22 #1
Una saga leggendaria trasformata in una parodia laser delle principesse Disney... ci manca solo che cominciano a cantare
Nui_Mg15 Aprile 2019, 12:32 #2
Originariamente inviato da: alexbilly
Una saga leggendaria trasformata in una parodia laser delle principesse Disney... ci manca solo che cominciano a cantare

Kylo Ren ha così carattere e incute così tanto timore che mi ricorda Gamba di legno, ah no, la sua dolce metà Trudy, la quale però ha meno problemi psicologici da disadattati.
Cfranco15 Aprile 2019, 12:36 #3
Dopo l' "eretico" EP VIII c' è bisogno di una sterzata "canonica" altrimenti i vecchi fan integralisti rischiano di lasciarci le penne.

Originariamente inviato da: alexbilly
Una saga leggendaria


Ma quando mai ?
E' sempre stata solo una serie di film di avventura per ragazzi e una formidabile macchina da soldi fin dagli anni '70
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Quelli che glorificano i primi tre episodi e sputano su quelli Disney sono solo vecchi barboni che "quello che c' era ai miei tempi si che era fatto bene, adesso sono solo schifezze", mancano completamente di obiettività nella loro glorificazione di tre film divertenti e per certi versi storici, ma dallo spessore estremamente limitato.
D4N!3L315 Aprile 2019, 12:42 #4
Redazione, Skywalker non Skywealker, c'è un refuso nel titolo.
Maxt7515 Aprile 2019, 12:43 #5
Originariamente inviato da: alexbilly
Una saga leggendaria trasformata in una parodia laser delle principesse Disney... ci manca solo che cominciano a cantare


futu|2e15 Aprile 2019, 12:48 #6
Originariamente inviato da: Nui_Mg
Kylo Ren ha così carattere e incute così tanto timore che mi ricorda Gamba di legno, ah no, la sua dolce metà Trudy, la quale però ha meno problemi psicologici da disadattati.


Quando ho visto episodio VII, per fortuna ero a casa e ho riso parecchio quando
si tolse il casco e spuntò il Trota


Non è neanche quel cane che si pensava come attore, in BlacKkKlansman se la
cava tutto sommato. Per lo meno ha avuto il trampolino di lancio giusto nel
mondo del cinema.
futu|2e15 Aprile 2019, 12:52 #7
Originariamente inviato da: Cfranco
Quelli che glorificano i primi tre episodi e sputano su quelli Disney sono solo vecchi barboni che "quello che c' era ai miei tempi si che era fatto bene, adesso sono solo schifezze", mancano completamente di obiettività nella loro glorificazione di tre film divertenti e per certi versi storici, ma dallo spessore estremamente limitato.


Ci sono talmente tante differenze tra episodio IV-V-VI e tutti gli altri
che finiremmo per saturare gli hd di hwupgrade.
Nui_Mg15 Aprile 2019, 12:53 #8
Originariamente inviato da: futu|2e
in BlacKkKlansman se la
cava tutto sommato.

Eh ma lì mica c'erano i "geni" della disney che l'hanno "disegnato" come un antagonista di Mr Bean.
futu|2e15 Aprile 2019, 12:54 #9
Dubito fortemente che Spike Lee si lasci manipolare a piacimento dal primo
produttore con le mani piene di banconote da 500$
Maxt7515 Aprile 2019, 12:55 #10
Non so che dire, a parte il fatto che stanno comprando tutto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^