Rocket League diventa free-to-play e lascia Steam

Rocket League diventa free-to-play e lascia Steam

Importante cambiamento per uno dei giochi più popolari su Steam negli ultimi anni, che fa parte del passaggio dalla piattaforma Valve a Epic Games Store

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Videogames
 

Psyonix, lo studio di San Diego responsabile del grande successo che risponde al nome di Rocket League, ha annunciato che il suo titolo di punta diventerà free-to-play a partire dall'estate. L'aggiornamento che lo renderà free-to-play è definito come il più consistente nella storia del gioco, con novità alle modalità di gioco principali, progressione cross-platform, cambiamenti alla struttura competitiva, e altro ancora.

Ma ancora più importante è il debutto su Epic Games Store. È proprio per sancire questo passaggio che Rocket League diventa free-to-play, evidentemente foraggiato da Epic Games come parte del suo programma di promozione della piattaforma. La versione Epic Games Store di Rocket League sarà identica alle altre e supporterà il gioco cross-platform.

Rocket League

Le novità arriveranno su tutte le piattaforme su cui adesso è disponibile Rocket League, Steam compreso. Chi lo ha precedentemente acquistato su Steam, potrà continuare a giocarlo sulla piattaforma di Valve, ma in futuro non sarà più possibile ottenere Rocket League da Steam. Si tratta peraltro di cambiamenti prevedibili, visto che la stessa Epic Games ha da poco acquisito Psyonix.

Chi ha giocato Rocket League prima del suo passaggio al free-to-play sarà insignito del "Legacy status" e riceverà tutti i DLC rilasciati in passato e una serie di contenuti in-game come dettagliato in questa pagina.

Rocket League è uno dei più acclamati e giocati titoli di sport alternativo con una community, a detta di Psyonix, di 57 milioni di giocatori. Si tratta di una versione alternativa del calcio con veicoli al posto dei calciatori, accurata sul piano della fisica. Rocket League dà ai giocatori la possibilità di personalizzare qualsiasi dettaglio, di giocare offline e di affrontare diversi tipi di sfide online multigiocatore, con speciali "mutatori" che consentono di ridefinire in profondità le regole di gioco.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
luke67_200223 Luglio 2020, 19:38 #1

Rocket League

Gioco da due anni. Una vera droga nella modalità 2 Vs 2 e non è mai noioso.
Max_R23 Luglio 2020, 22:55 #2
Condivido il pensiero: davvero un un gioco divertentissimo e che difficilmente stanca
Ed è pure alla portata di tutti: girava liscio in 1080p su di un A10-7800 con grafica integrata
Chi non l'ha mai provato colga l'occasione
*Pegasus-DVD*24 Luglio 2020, 01:18 #3
a me ha stancato e annoiato dopo 10 minuti
Max_R24 Luglio 2020, 08:01 #4
Bisogna prendere un po' di dimestichezza imho ma la curva di apprendimento è rapida
djmatrix61924 Luglio 2020, 09:51 #5
Originariamente inviato da: luke67_2002
Gioco da due anni. Una vera droga nella modalità 2 Vs 2 e non è mai noioso.


Io ci gioco dal day one e non ho mai smesso.. ho ormai raggiunto quasi le 2000 ore... una droga!

Originariamente inviato da: Max_R
Bisogna prendere un po' di dimestichezza imho ma la curva di apprendimento è rapida


'nsomma.. non proprio. :P
Max_R24 Luglio 2020, 10:17 #6
Originariamente inviato da: djmatrix619
Io ci gioco dal day one e non ho mai smesso.. ho ormai raggiunto quasi le 2000 ore... una droga!



'nsomma.. non proprio. :P


Come per ogni cosa dipende da cosa ti aspetti
Per cominciare a divertirsi basta poco
Per diventare competitivo con il resto del mondo ovviamente no
Sia gli amici che persino i due nipotini hanno imparato in fretta
alexbilly24 Luglio 2020, 10:36 #7
E' uno dei pochi giochi multi competitivi che ho apprezzato, ripreso su switch per la sua natura mordi e fuggi. L'ideale su un dispositivo portatile, il classico gioco da divano per riempire i tempi morti o in estate, quando sedere davanti al forno del pc è improponibile

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^