Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

PlayStation VR2 conquista il papà di Oculus: Palmer Luckey 'sbalordito' dal visore di Sony

PlayStation VR2 conquista il papà di Oculus: Palmer Luckey 'sbalordito' dal visore di Sony

Al CES 2023 è stato possibile dare uno sguardo ravvicinato a PlayStation VR2, il nuovo visore di Sony in uscita a febbraio. Palmer Luckey è stato uno dei primi a poter indossare l'headset: il fondatore di Oculus è rimasto "sbalordito" ed è convinto del futuro successo di PS VR2.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
Playstation VRSonyOculusOculus Rift
 

In occasione del CES 2023 di Las Vegas, Sony ha presentato le ultime novità dell'ecosistema PS5. L'annuncio più importante riguardava Project Leonardo, il primo controller del colosso giapponese progettato per i giocatori affetti da disabilità. Nel suo spazio espositivo, inoltre, Sony ha allestito uno spazio in cui era possibile provare PlayStation VR2, il nuovo visore in arrivo a febbraio.

Tra i visitatori dello stand al CES c'era anche Palmer Luckey, fondatore di Oculus e designer dell'acclamato Oculus Rift con cui, nel 2014, conquistò Mark Zuckerberg.

PS VR2 ha già il suo primo grande fan: Palmer Luckey

Classe '92, Palmer Luckey iniziò la sua carriera nell'ambito della virtual reality a soli 16 anni, costruendo degli headset VR da lui progettati. Grazie al supporto di John Carmack, visionario co-fondatore di id Software, e ad una fortunata campagna su Kickstarter, Luckey ha potuto fondare Oculus VR e lanciare il suo primo visore dedicato alla realtà virtuale: Oculus Rift. Nel marzo 2014, la società di Luckey è stata acquisita da Facebook per 2 miliardi di dollari.

Insomma, non parliamo di un semplice fan della VR, ma di una delle personalità di maggior spicco nel campo della realtà virtuale. È per questo motivo che il feedback entusiasta di Palmer Luckey per PlayStation VR2 rappresenta un'ottima notizia per chi attende il lancio del visore di Sony.

In risposta a un tweet di Shūhei Yoshida, capo di PlayStation Indies, Palmer Luckey ha scritto: "Sono rimasto sbalordito quando ho usato PS VR2 di recente! Il primo PlayStation VR è stato senza dubbio il più grande successo della generazione, questa versione farà ancora meglio". Evidentemente, Luckey deve aver provato il visore dopo aver visitato lo stand Sony al CES di Las Vegas, dove il PS VR2 veniva esposto con alcune demo giocabili.

Ricordiamo che PlayStation VR2 debutterà ufficialmente il prossimo 22 febbraio al prezzo consigliato di 599,99 euro. Il nuovo headset vanta delle specifiche di tutto rispetto: monterà due display OLED con risoluzione 2000x2040 e refresh rate variabile (da 90Hz a 120Hz) e si collegherà a PS5 tramite un singolo cavo USB Type-C - una vera e propria 'rivoluzione', se si pensa ai numerosi cavi richiesti per il collegamento del primo PS VR.

playstation vr2

Lo scorso novembre Palmer Luckey si è reso protagonista di una notizia a dir poco bizzarra. Il fondatore di Oculus ha progettato un visore VR che, a quanto pare, è in grado di uccidere realmente il giocatore se questi muore nel gioco. Un'idea raccapricciante 'suggerita' da Sword Art Online, popolare anime in cui il protagonista indossa un casco che può uccidere chi lo indossa attraverso delle microonde. Ci auguriamo di non dover mai testare un headset di questo tipo.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
xxxyyy12 Gennaio 2023, 14:13 #1
Un cavo, dieci cavi e' lo stesso.
La differenza e' la trasmissione wireless.
Attendiamo PSVR3 con PS6 (magari con un bel lettore ottico di Folio Photonics) fiduciosi.
930BF12 Gennaio 2023, 15:29 #2
La penso diversamente... la versione wireless non sarà mai all'altezza del cavo sopratutto in termini di latenza.

Da quando letto in giro il singolo cavo non lo senti nemmeno (e la differenza tra 1 e 10 è abissale).
Non è che ci devi andare in giro... qualcuno ci ha provato ed è finita male https://sport.sky .it/altro/2020/05/17/realta-virtuale-papa-rompe-tv-video
NighTGhosT12 Gennaio 2023, 15:35 #3
Originariamente inviato da: 930BF
La penso diversamente... la versione wireless non sarà mai all'altezza del cavo sopratutto in termini di latenza.

Da quando letto in giro il singolo cavo non lo senti nemmeno (e la differenza tra 1 e 10 è abissale).
Non è che ci devi andare in giro... qualcuno ci ha provato ed è finita male https://sport.sky .it/altro/2020/05/17/realta-virtuale-papa-rompe-tv-video


E' vero quanto dici sulla latenza........meno sul cavo.
Io ho posseduto il PSVR (1) e ho un Quest (stand alone)......e la liberta' di movimento che ti offre un Quest e' davvero invidiabile.

Cio' pero' non toglie che per stessa ammissione del papa' del Quest, il nuovo VR2 di Sony e' tanta roba........meno male, dato che l'ho in preorder da mo'
TorettoMilano12 Gennaio 2023, 15:43 #4
visore col filo per me è solo sinonimo di simulatore di guida. il punto forte del vr non è il graficone ma l'immersione. mi immagino pure sony lo sappia e la revisione della psvr2 sarà wireless quando anche i prezzi lo permetteranno
cudido12 Gennaio 2023, 16:04 #5
Magari col fatto che è collegato via usb (e immagino abbia i dati video compressi come con Oculus via cavo) in futuro arriverà un adattatore per il senza-filo.

Ho avuto un Pimax, bellissimo tutto quel campo visivo, ma tra i cavi e le stazioni base era troppo sbattimento. Andava a finire che non lo usavo mai. Ora ho un Quest (il primo), la latenza è percettibile ma spesso non dà fastidio e te ne dimentichi (router dedicato asus wi-fi 6 collegato via cavo all'ordinatore).

E poi vuoi mettere giocare ad Alyx sul piazzale di casa senza quasi mai dover teletrasportarti?
igiolo12 Gennaio 2023, 16:56 #6
ma girerà per e su pc pure
nativamente eh, senza accrocchi???
sono indeciso , vorrei un pico 4 ma questo pare spaccare
igiolo12 Gennaio 2023, 16:57 #7
Originariamente inviato da: cudido
E poi vuoi mettere giocare ad Alyx sul piazzale di casa senza quasi mai dover teletrasportarti?





ahahahha immagino la scena
supertigrotto12 Gennaio 2023, 19:21 #8
Originariamente inviato da: igiolo
ma girerà per e su pc pure
nativamente eh, senza accrocchi???
sono indeciso , vorrei un pico 4 ma questo pare spaccare

Io ho il primo quest che vorrei cambiare per il Pico4,in quanto è vero che ha gli LCD al posto degli oled (primo quest) e che il quest 2 ha anche lui gli LCD ma,il Pico 4 ha più risoluzione anche di PlayStation VR 2 oltre ad avere dei controller più pratici (la loro forma permette di avvicinare le mani mentre con gli altri si accozza facilmente agli anelli di tracciamento,cosa che mi è successa ogni tanto).
Il Pico 4 ha lenti pancake di qualità, ma non ha il jack audio e ha solo l'usb C per il collegamento video ed eventualmente il collegamento delle cuffie,a meno che non si usino delle cuffie bluetooth.
Questo anno dovrebbe uscire anche il quest 3 e mi sa che faranno uscire un eventuale Pico 5,magari con delle migliorie del tipo jack cuffie etc.
Almeno di non spendere qualcosa in più e prendere il nuovo HTC vive
Credo che ps Vr2 sia già superato quest'anno,ha caratteristiche di visori dell'anno scorso,questo non vuol dire che farà schifo ma che dovremmo aspettarci delle belle dal nuovo quest e da un nuovo Pico .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^