Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

PlayStation Plus si fonde con PlayStation Now e sfida Xbox Game Pass: livelli di abbonamento e prezzi

PlayStation Plus si fonde con PlayStation Now e sfida Xbox Game Pass: livelli di abbonamento e prezzi

Il nuovo PlayStation Plus sarà disponibile a giugno con oltre 700 giochi e tre livelli di abbonamento chiamati Essential, Extra e Premium. Ecco cosa offrirà ogni livello di abbonamento e i prezzi di ognuno.

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Videogames
PlaystationSony
 

Dopo mesi d'indiscrezioni Sony ha annunciato ufficialmente l'antagonista di Xbox Games Pass: si tratta di un servizio che partirà a giugno (in Asia) e unirà PlayStation Plus e PlayStation Now per un'offerta inedita segnata da tre livelli di abbonamento. "Il nostro obiettivo è fornire contenuti selezionati e di alta qualità con un catalogo diversificato di giochi", fa sapere la casa nipponica.

Il nuovo PlayStation Plus: livelli di abbonamento e prezzi

Il primo livello di abbonamento si chiama PlayStation Plus Essential e ricalca il Plus attuale. È infatti contraddistinto da un prezzo analogo a quello attuale (8,99€ al mese, 24,99€ ogni tre mesi o 59,99€ all'anno) e offre gli stessi vantaggi attualmente disponibili per gli abbonati di PlayStation Plus, come ad esempio due giochi scaricabili al mese, sconti esclusivi, archiviazione nel cloud per i giochi salvati e accesso al multigiocatore online.

Il secondo livello di abbonamento si chiama PlayStation Plus Extra e richiede un esborso di 13,99€ al mese, 39,99€ ogni tre mesi oppure 99,99€ all'anno. Oltre a quanto offerto dal livello Essential, Extra garantisce l'accesso a un catalogo che include fino a 400 giochi per PS4 e PS5, sia dei PlayStation Studios che partner di terze parti. "I giochi del livello Extra possono essere scaricati per giocare", sottolinea Sony.

Il terzo livello è chiamato PlayStation Plus Premium e contempla tutte le possibilità offerte dai livelli Essential ed Extra a cui si aggiungono fino a 340 giochi aggiuntivi, tra cui titoli per PS3 disponibili tramite streaming nel cloud e un catalogo di grandi classici, disponibili sia in streaming che tramite download, dalle generazioni originali di PlayStation, PS2 e PSP.

Non solo, Premium offre l'accesso in streaming nel cloud ai titoli originali per PlayStation, PS2, PSP e PS4 disponibili nei livelli Extra e Premium nei mercati in cui è attualmente disponibile PlayStation Now. I clienti possono giocare in streaming utilizzando le console PS4 e PS5 e il PC.

In questo livello saranno disponibili anche versioni di prova dei giochi a tempo limitato, per consentire ai clienti di provare alcuni titoli prima di acquistarli. Il tutto a un prezzo di 16,99€ al mese, 49,99€ ogni tre mesi oppure 119,99€ all'anno.

In verità c'è anche un quarto livello di abbonamento chiamato PlayStation Plus Deluxe, ma sarà disponibile solo in mercati selezionati in cui non è disponibile lo streaming nel cloud. Si tratta di un'offerta a prezzo inferiore rispetto al livello Premium con un catalogo di grandi classici delle generazioni originali di PlayStation, PS2 e PSP da scaricare e giocare, oltre a versioni di prova dei giochi a tempo limitato. Sono inclusi anche i vantaggi dei livelli Essential ed Extra. I prezzi locali varieranno in base al mercato.

"Al momento del lancio, prevediamo di includere titoli come Death Stranding, God of War, Marvel's Spider-Man, Marvel's Spider-Man: Miles Morales, Mortal Kombat 11 e Returnal. Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri ingegnosi sviluppatori di PlayStation Studios e partner di terze parti per includere alcune delle migliori esperienze di gioco disponibili con una raccolta che verrà aggiornata regolarmente. Saranno presto disponibili ulteriori informazioni sui giochi inclusi nel nuovo servizio PlayStation Plus", fa sapere Sony.

PlayStation Now verrà inglobato nella nuova offerta di PlayStation Plus e non sarà più disponibile come servizio autonomo. Al lancio, i clienti di PlayStation Now verranno trasferiti a PlayStation Plus Premium senza alcun aumento della tariffa di abbonamento in vigore.

Da giugno in Asia, ma quasi subito nel resto del mondo

Il nuovo PlayStation Plus sarà introdotto nel periodo di giugno, "con un primo lancio in diversi mercati asiatici, a cui seguiranno il Nord America, l'Europa e le restanti regioni del mondo in cui è disponibile PlayStation Plus". L'obiettivo della casa nipponica è rendere disponibile il servizio di giochi in abbonamento Playstation Plus nella maggior parte dei territori PlayStation Network entro la fine del primo semestre del 2022. "Prevediamo inoltre di ampliare la funzionalità dello streaming nel cloud in altri mercati e forniremo maggiori dettagli in merito in un secondo momento", conclude il comunicato dell'azienda.

80 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gospel29 Marzo 2022, 15:42 #1
sfida a chi?

con questi prezzi e questi contenuti sinceramente microsoft sta ridendo..pagare 17 euro al mese per avere delle demo di prova..assurdo.
agonauta7829 Marzo 2022, 16:10 #2
Le mucche vanno munte a dovere
GoFoxes29 Marzo 2022, 17:18 #3
gamesindustry.biz, intervista a Jim Ryan

"... putting our own games into this service, or any of our services, upon their release... as you well know, this is not a road that we've gone down in the past. And it's not a road that we're going to go down with this new service. We feel if we were to do that with the games that we make at PlayStation Studios, that virtuous cycle will be broken. The level of investment that we need to make in our studios would not be possible, and we think the knock-on effect on the quality of the games that we make would not be something that gamers want."

Una supercazzola poetica

Traduzione: Non metteremo MAI le nostre esclusive al lancio su questo servizio perché se no dovremmo farle più brutte
Therinai29 Marzo 2022, 19:16 #4
Io non ho capito l'unica cosa che mi interessa: con la fusione tra peasantstation plus e ps now potrò giocare le esclusive sony su pc in streaming? Tipo Demon souls?
Yuno gasai29 Marzo 2022, 19:19 #5
Originariamente inviato da: GoFoxes
gamesindustry.biz, intervista a Jim Ryan

"... putting our own games into this service, or any of our services, upon their release... as you well know, this is not a road that we've gone down in the past. And it's not a road that we're going to go down with this new service. We feel if we were to do that with the games that we make at PlayStation Studios, that virtuous cycle will be broken. The level of investment that we need to make in our studios would not be possible, and we think the knock-on effect on the quality of the games that we make would not be something that gamers want."

Una supercazzola poetica

Traduzione: Non metteremo MAI le nostre esclusive al lancio su questo servizio perché se no dovremmo farle più brutte


Ma invece secondo me dovrebbero farli sti investimenti per mettere le esclusive al lancio se vogliono competere con il game pass di xbox...
carloUba29 Marzo 2022, 22:48 #6
E' corretto strategicamente ed eticamente che Sony lo butti in quel posto ai fanboy Sony che sono i peggiori in assoluto tra tutte le categorie esistenti (anche al di fuori dell'informatica).
GoFoxes29 Marzo 2022, 23:21 #7
Sì però Zelda e God of War poi vendono quanto Call of Duty in un mese.
gospel29 Marzo 2022, 23:41 #8
Originariamente inviato da: Helloworld2021
Non è Sony che deve competere con MS ma è MS che deve competere con Sony
Sony ha il doppio di console e il doppio di abbonati.

Questi nuovi piani non si possono giudicare perché non si sa che titoli ci siano .
Molto semplicemente.

Nessuno può dare le esclusive al lancio a cifre così basse se non MS che genera denaro da ogni poro della pelle.

Per fare un esempio una Netflix per superare le perdite ha dovuto raggiungere 200 milioni di abbonati , la MS ad oggi ne ha 25 milioni , ovvero una bazzecola .

Inoltre MS ha 3 esclusive di peso in croce , Halo , forza e Flight sim.
Di cui Halo una schifezza ( tolto un ottimo gunplay ), Flight sim un gioco di stranicchia preso di peso dal mondo PC e forza un capolavoro.
sono buono anch'io a dare le esclusive al lancio e sono anni che c'è il pass ormai .

Vediamo se e quando faranno 10 esclusive all'anno quale sarà la qualità dei singoli giochi e vediamo se non avremo un futuro di GAAS e robaccia simile

Ma ha ancora tutto da dimostrare a livello gaming .


Tra l'altro l'assurdo , imo , e che i tre titoli sopra citati non siano nemmeno più di tanto titoli da PAD.
in teoria sarebbero da usare con volante , mouse e cloche.

Altra stranezza Microsoftiana, in genere chi punta sulla console tende a creare titoli pensati in primis per il pad, vedi zelda o God of war


ma dove le hai lette ste stronzate? sony avrà anche il doppio delle console vendute ma come abbonati al servizio plus sono meno che microsoft..infatti sony a febbraio 2022 aveva 50 milioni di iscritti al servizio psn plus mentre microsoft nel 2020 aveva comunicato che il servizio xbox live era vicino ai 90 milioni (di cui almeno la metà paganti)..aggiungi gli attuali 30 milioni di abbonati al game pass per capire che gli utenti paganti microsoft sono più che quelli sony...

oltretutto ms ha titoli come state of decay, wasteland, age of empire, psyconauts, sea of thieves..tutti titoli che contano decine di milioni di giocatori e sono ottimi con il pad (a parte aoe che comunque uscirà anche su console)..entro i prossimi 2 anni usciranno titoli come starfield, fable, hellblade, perfect dark e tanti altri..almeno la finirete di continuare a dire che la console verde non ha giochi.
CYRANO30 Marzo 2022, 06:42 #9
Io aspetto anche Forza 8



Cjxndndjsjsjfhfhdusjsjdndjchchdjskaks!
Titanox230 Marzo 2022, 11:12 #10
una deve spendere 70 + 7 miliardi e calare le braghe regalando le esclusive al day1
l'altra non ha bisogno di acquisire e non regala le esclusive

mi pare chiaro chi è in difficoltà e deve inseguire e chi no, poi se le persone sono contente di pagare series x per giocare i giochi della 360 buon per loro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^