Nvidia: Ray Tracing e DLSS approdano su DOOM Eternal, e non solo

Nvidia: Ray Tracing e DLSS approdano su DOOM Eternal, e non solo

Durante il keynote di Nvidia al Computex 2021 abbiamo assistito alla presentazione dei nuovi titoli RTX, ovvero i giochi con supporto al ray tracing e al DLSS. Ottime notizie per i fan di DOOM Eternal, ma anche per i giocatori di Red Dead Redemption 2 e Rainbow Six Siege.

di pubblicata il , alle 11:24 nel canale Videogames
DooMGeForceNVIDIAComputex
 

Si è concluso poche ore fa il keynote di Nvidia al Computex 2021, evento in cui sono state presentate grandi novità sia sul fronte hardware che su quello software. Dopo aver lanciato le nuove schede della famiglia Ampere, il colosso americano ha annunciato che più di 130 giochi e applicazioni creative supportano ora le tecnologie di accelerazione Nvidia RTX, tra cui il ray tracing e le funzionalità di Deep Learning Super Sampling (DLSS).

Tra i titoli che hanno appena accolto il supporto all'RTX troviamo DOOM Eternal, il mai troppo lodato Red Dead Redemption 2 e Tom Clancy's Rainbow Six Siege.

Da DOOM Eternal a Rainbow Six Siege: i nuovi giochi RTX

"L’RTX ha fissato un nuovo standard, grazie al ray tracing e al DLSS di Nvidia che spingono la qualità dell'immagine e le prestazioni a livelli precedentemente inimmaginabili", ha dichiarato Matt Wuebbling, vicepresidente del marketing globale di Nvidia GeForce. Wuebbling non ha tutti i torti, del resto giochi particolarmente esigenti come Cyberpunk 2077 e Watch Dogs: Legion hanno guadagnato un incremento prestazionale sensibile dal supporto al DLSS.

icarus rtx

Ad oggi sono oltre 60 i giochi che supportano il ray tracing o il DLSS, a cui si affiancano altri 20 titoli che hanno adottato la tecnologia di riduzione della latenza Nvidia Reflex. Al Computex 2021 abbiamo scoperto quali saranno i prossimi franchise che abbracceranno le tecnologie RTX.

DOOM Eternal è stato protagonista assoluto della presentazione. Il frenetico first-person shooter di id Software supporterà sia il ray tracing che il DLSS di Nvidia, da cui otterrà un comparto grafico di maggiore impatto - con riflessi e rifrazioni renderizzati in tempo reale - e un importante boost prestazionale. È possibile vedere il gioco in azione (con RTX On) nello spettacolare filmato gameplay mostrato durante il keynote di Nvidia.

Con le schede video della gamma Ampere, DOOM Eternal girerà a più di 100 fps in 4K con ray tracing e DLSS abilitati, almeno secondo le dichiarazioni dalla casa di Santa Clara.

L'FPS infernale non è l'unica new entry della famiglia RTX. Il supporto al ray tracing e al DLSS sarà disponibile anche per The Ascent, DYING: 1983, Icarus, LEGO Builder's Journey e The Persistence. Inoltre, tra i nuovi giochi che trarranno beneficio dall'adozione del DLSS ci sono due pesi massimi del panorama videoludico: Red Dead Redemption 2 e Rainbow Six Siege.

"In Rainbow Six Siege, una frazione di secondo può davvero fare la differenza tra la vita e la morte digitale", dichiara Anthony De Rochefort, programmatore 3D di Ubisoft. Come osserviamo nella demo gameplay del Computex, lo sparatutto guadagna dai 40 ai 50 fps abilitando il DLSS in 4K, un risultato eccellente trattandosi di un titolo che premia i riflessi e i tempi di reazione del giocatore.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8801 Giugno 2021, 11:34 #1
Finalmente il DLSS che arriva su un titolo che realmente lo necessitava.
Ora si potrà giocare per davvero RDR2 in 4K al massimo dettaglio mantenendo almeno 60fps costanti. Peccato sia uscito a un solo mese da quando l'ho finito

Doom è un titolo leggero, curioso di vedere quanto sarà fruibile il RT.
StylezZz`01 Giugno 2021, 11:38 #2
Il DLSS su RDR2 è una notiziona...non me l'aspettavo
cudido01 Giugno 2021, 11:54 #3
Ok DLSS ma il raytracing se è limitato ai riflessi dei pavimenti è una gran cacchiata. Che senso ha rinunciare a una buona percentuale di FPS per avere quell'effetto che specialmente in un gioco frenetico come DOOM Eternal è praticamente impossibile da notare rispetto al riflesso fasullo in raster.

Fino a che useranno il raster con qualche riflesso in raytracing sono solo specchietti (paragone proprio indicato) per le allodole buoni giusto per la pubblicità del nuovo Mastro Lindo.

Solo in Quake 2 RTX e Minecraft RTX che sono 100% in path tracing ha senso questa tecnologia, il resto ancora sono solo ca**ate.

Le schede attuali non ce la fanno? Io personalmente preferirei meno risoluzione o complessità poligonale ma TUTTO in path tracing.
coschizza01 Giugno 2021, 13:48 #4
Originariamente inviato da: cudido
Ok DLSS ma il raytracing se è limitato ai riflessi dei pavimenti è una gran cacchiata. Che senso ha rinunciare a una buona percentuale di FPS per avere quell'effetto che specialmente in un gioco frenetico come DOOM Eternal è praticamente impossibile da notare rispetto al riflesso fasullo in raster.

Fino a che useranno il raster con qualche riflesso in raytracing sono solo specchietti (paragone proprio indicato) per le allodole buoni giusto per la pubblicità del nuovo Mastro Lindo.

Solo in Quake 2 RTX e Minecraft RTX che sono 100% in path tracing ha senso questa tecnologia, il resto ancora sono solo ca**ate.

Le schede attuali non ce la fanno? Io personalmente preferirei meno risoluzione o complessità poligonale ma TUTTO in path tracing.


ci vorranno almeno 20 anni per avere tutto in path tracing
DrSto|to01 Giugno 2021, 13:51 #5
Originariamente inviato da: nickname88
Doom è un titolo leggero, curioso di vedere quanto sarà fruibile il RT.


Non lo definirei leggero, ma sviluppato da gente che sa quello che sta facendo.

Originariamente inviato da: cudido
Ok DLSS ma il raytracing se è limitato ai riflessi dei pavimenti è una gran cacchiata. Che senso ha rinunciare a una buona percentuale di FPS per avere quell'effetto che specialmente in un gioco frenetico come DOOM Eternal è praticamente impossibile da notare rispetto al riflesso fasullo in raster.

Fino a che useranno il raster con qualche riflesso in raytracing sono solo specchietti (paragone proprio indicato) per le allodole buoni giusto per la pubblicità del nuovo Mastro Lindo.

Solo in Quake 2 RTX e Minecraft RTX che sono 100% in path tracing ha senso questa tecnologia, il resto ancora sono solo ca**ate.

Le schede attuali non ce la fanno? Io personalmente preferirei meno risoluzione o complessità poligonale ma TUTTO in path tracing.


Concordo in parte, in un gioco frenetico come Doom tanti riflessi e luci possono anche dar fastidio alla fine, però in questo caso è un update gratuito(credo) e non ci si può lamentare.

Per il tutto in path tracing temo che dovremo aspettare ancora un bel po' di anni e spero che per quell'ora anche i poligoni vengano abbandonati in favore di voxel "microscopici".
albemarche01 Giugno 2021, 14:22 #6
RDR2 lo giocai su One S nelle condizioni peggiori possibili, ma se mettono il DLSS adesso son curioso di vedere come gira a 1080p con dlss sul mio portatile, va a finire che caccio di nuovo i soldi...
aldo87mi01 Giugno 2021, 14:36 #7
Finalmenteeeeeee vediamo il ray tracing su Doom Eternal!! E' un anno che vado predicando e supplicando, ricordando la loro mancata promessa di implementarlo! Beh, bella notizia. E per i detrattori: non è affatto vero che un gioco frenetico come Doom Eternal non beneficierà del ray tracing. Punto primo, dopo aver provato Wolfenstein Youngblood con il ray tracing (gioco molto più frenetico di Doom Eternal e sotto spiego il perché non sono voluto più tornare indietro perché la differenza tra rtx on e rtx off è abissale. Punto secondo, Doom Eternal "NON è" un gioco frenetico ma pure troppo riflessivo: devi arrampicarti, affrontare estenuanti e noiose sezioni di platforming, ragionare come uccidere un nemico per capire se ottenere salute o munizioni, consultare continuamente la mappa per trovare passaggi paralleli, segreti, chiavi. E' un gioco molto di strategia, diversissimo da Doom 2016 e dagli altri FPS dove spari e basta. In Doom Eternal hai tempo di guardarti attorno e pure troppo (visto che lo hanno snaturato a mio avviso, pure troppo, più che FPS sembra un platform o un action RPG), quindi il ray tracing sarà di grande beneficio e si noterà la differenza.

Venendo a RDR2, evvai il DLSS su questo gioco è una vera boccata di aria! Finalmente potremo giocarlo in 4K ad un framerate accettabile! Gioco pesantissimo e ottimizzato male, il DLSS finalmente ci darà quella manciata di frames in più per giocarlo decentemente. Che prendano lezioni da Death Stranding su PC, gioco ottimizzato alla perfezione, in 4K con DLSS 60 fps granitici persino sul mio catorcio di 2060 super
nickname8801 Giugno 2021, 15:14 #8
Originariamente inviato da: cudido
Ok DLSS ma il raytracing se è limitato ai riflessi dei pavimenti è una gran cacchiata. Che senso ha rinunciare a una buona percentuale di FPS per avere quell'effetto che specialmente in un gioco frenetico come DOOM Eternal è praticamente impossibile da notare rispetto al riflesso fasullo in raster.

Fino a che useranno il raster con qualche riflesso in raytracing sono solo specchietti (paragone proprio indicato) per le allodole buoni giusto per la pubblicità del nuovo Mastro Lindo.

Solo in Quake 2 RTX e Minecraft RTX che sono 100% in path tracing ha senso questa tecnologia, il resto ancora sono solo ca**ate.

Le schede attuali non ce la fanno? Io personalmente preferirei meno risoluzione o complessità poligonale ma TUTTO in path tracing.

Non stiamo parlando di console ma di PC.
Se non vale la pena ora perchè le VGA non sono sufficienti a livello di performance, con la prossima gen di VGA potrebbe essere fruibile senza problemi, se così non sarà allora ci sarà un altra gen successiva e così via.

Non è come su console che quando un gioco gira di merda, girerà così fino alla fine della generazione.
nickname8801 Giugno 2021, 15:21 #9
Originariamente inviato da: DrSto|to
Non lo definirei leggero, ma sviluppato da gente che sa quello che sta facendo.

vediamo di smettere di credere alla favole per cortesia.
Doom così come Wolfenstein ed altri che usano IdTech sono titoli con distanza visiva ridotta che permettono di concentrare la potenza di calcolo su medie e corte distanze e quindi avere un elevato colpo d'occhio e un impiego di risorse basso.
Filosofia usata da molte delle esclusive PS, cui tutti ad urlare all'ottimizzazione di Medjugorje e poi quando escono su PC scopri che si tratta di titoli leggeri.

E' indubbio che vi sia dietro pure un lavoro di ottimizzazione ma se pensiamo sia tutto merito di quello allora è il momento di rimettere i piedi per terra.
DrSto|to01 Giugno 2021, 15:52 #10
Originariamente inviato da: nickname88
vediamo di smettere di credere alla favole per cortesia.
Doom così come Wolfenstein ed altri che usano IdTech sono titoli dal FOV ridotto che permettono di concentrare la potenza di calcolo su medie e corte distanze e quindi avere un elevato colpo d'occhio e un impiego di risorse basso.


Ti ragione sul fatto che le mappe siano relativamente piccole, ma il FOV ridotto... Non so, magari tu giochi sul monitor 64:9 curvo e hai bisogno del FOV a 180 gradi. Io gioco a 110 sul 16:9 e non mi lamento.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^