Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Il cuore pulsante di Nintendo Switch 2 potrebbe essere così: NVIDIA T239 immaginato da Digital Foundry

Il cuore pulsante di Nintendo Switch 2 potrebbe essere così: NVIDIA T239 immaginato da Digital Foundry

Secondo un'approfondita analisi di indiscrezioni e voci di corridoio, il SoC della prossima Switch si chiamerà NVIDIA T239 e sarà un derivato dell'attuale T234 usato in ambito automotive. Al centro 8 core ARM e una GPU Ampere, ma non solo.

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Videogames
TegraNVIDIANintendoSwitchNintendo Switch
 

Finora Nintendo non ha parlato apertamente di Switch 2, ma secondo indiscrezioni giunte dalla Gamescom di agosto la casa nipponica avrebbe già tenuto le prime dimostrazioni a porte chiuse per sviluppatori selezionati, segno che il debutto potrebbe essere fissato nel 2024.

Nelle scorse ore Digital Foundry ha pubblicato un'interessante disamina di quello che potrebbe essere il cuore pulsante di Nintendo Switch 2, un SoC denominato Tegra T239, almeno stando alle indiscrezioni raccolte, quanto trapelato in passato e a diversi indizi.

Il T239 sarebbe un derivato del T234, un SoC che NVIDIA ha messo a punto per la sua piattaforma automotive Jetson Orin AGX. Al centro vi sono core di calcolo basati su architettura ARM, mentre la GPU è basata sull'architettura Ampere. Nintendo e NVIDIA avrebbero però modificato il T234 per renderlo più adatto all'uso sulla futura console gaming.

Invece di 12 core, T239 dovrebbe avere "solo" 8 core, precisamente delle unità Cortex-A78C. La GPU, invece, dovrebbe scendere dai 20 Streaming Multiprocessor di T234 ai 12 dell'ipotetico SoC di Nintendo Switch 2. Questo starebbe a significare una dotazione di 1536 CUDA core invece di 2048. Inoltre, l'adozione dell'architetture Ampere consentirebbe a T239 di avere 12 RT core e 48 Tensor core.

Quanto al DLSS, l'architettura Ampere non dovrebbe consentire a Switch 2 di avere il DLSS 3 con Frame Generation, limitandola al solo upscaling. Nintendo e NVIDIA avrebbero anche ridotto l'interfaccia di memoria da 256 a 128 bit per limitare il consumo energetico. Al momento non è chiaro a quanta memoria sarà accostata al SoC, ma potrebbero esservi 16 o 32 GB di LPDDR5. Un'altra modifica potrebbe interessare il reparto multimediale, che dovrebbe essere in grado di codificare AV1, cosa che le schede della serie GeForce RTX 3000 non sono in grado di fare.

T239 avrebbe anche un altro componente chiamato FDE - File Decompression Engine - che su T234 non è presente. Si tratterebbe di un engine di decompressione simile a quello presente su PlayStation 5, utile per ridurre al minimo i tempi di caricamento.

A occuparsi della produzione del SoC dovrebbe essere Samsung, cosa che peraltro avviene per tutti i SoC Tegra. Non è al momento chiaro il processo produttivo. Stando a Digital Foundry, un SoC di questo tipo permetterà a Switch 2 di offrire più di 30 FPS nei titoli con ray-tracing attivo a 1080p, ma alcuni titoli potrebbero garantire un frame rate accettabile anche a 1440p.

In termini di specifiche il salto in avanti rispetto a Switch appare marcato, considerando che l'attuale console si basa su un Tegra X1 con quattro core ARM Cortex-A57 e una GPU Maxwell con 256 CUDA core, affiancati da 4 GB di memoria.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
megthebest07 Novembre 2023, 09:04 #1
Curioso come un T239, derivato del T234, abbia in generale prestazioni inferiori..
Da sempre un numero di versione superiore identifica un qualcosa di più veloce e potente
demonsmaycry8407 Novembre 2023, 10:07 #2
sembra proprio un lavoro alla nintendo appena decente per i tempi che corrono mi aspetto sempre una risoluzione massima di 1080p con dlss quindi saranno sempre 720p reali
AceGranger07 Novembre 2023, 11:07 #3
Originariamente inviato da: demonsmaycry84
sembra proprio un lavoro alla nintendo appena decente per i tempi che corrono mi aspetto sempre una risoluzione massima di 1080p con dlss quindi saranno sempre 720p reali


essendo principalmente una console utilizzata in mobilita, la risoluzione ha un impatto modesto; meglio utilizzare quella potenza in piu per avere piu oggetti/effetti, e per un migliore frame rate.
TorettoMilano07 Novembre 2023, 11:19 #4
o semplicemente essendo un prodotto mobile viene MOLTO prima l'autonomia del dispositivo invece del celodurismo
Saturn07 Novembre 2023, 11:30 #5
Originariamente inviato da: TorettoMilano
o semplicemente essendo un prodotto mobile viene MOLTO prima l'autonomia del dispositivo invece del celodurismo


Ma non è una malattia...è un pregio !
Ripper8907 Novembre 2023, 15:22 #6
Originariamente inviato da: TorettoMilano
o semplicemente essendo un prodotto mobile viene MOLTO prima l'autonomia del dispositivo invece del celodurismo
In realtà è una console, l'esperienza di gioco dovrebbe essere la priorità.
Giocare a 320p sotto i 30fps costantemente come ad alcuni titoli non è giocare.
TorettoMilano07 Novembre 2023, 15:25 #7
Originariamente inviato da: Ripper89
In realtà è una console, l'esperienza di gioco dovrebbe essere la priorità.
Giocare a 320p sotto i 30fps costantemente come ad alcuni titoli non è giocare.


caro ripper89 se era per l'utenza di hwupgrade nintendo doveva fallire nel 2022 a.c.
aimè (o per fortuna) ai bambini/ragazzi/adulti principalmente interessa divertirsi coi videogame e non fare la conta dei pixel e fps e nintendo continua a essere un saldo riferimento del mondo videoludico

tanto per la cronoca la switch1 fa schifo sia in risoluzione e sia in fps eppure è la terza console più venduta di sempre
nonsidice07 Novembre 2023, 15:57 #8
Originariamente inviato da: TorettoMilano
caro ripper89 se era per l'utenza di hwupgrade nintendo doveva fallire nel 2022 a.c.
aimè (o per fortuna) ai bambini/ragazzi/adulti principalmente interessa divertirsi coi videogame e non fare la conta dei pixel e fps e nintendo continua a essere un saldo riferimento del mondo videoludico

tanto per la cronoca la switch1 fa schifo sia in risoluzione e sia in fps eppure è la terza console più venduta di sempre


BINGO !!!
scommetto che il buon ripper89 ha un'età compresa tra i 15 ed i 40.
ai più giovini ed ai più anzianotti (la maggio parte almeno) se ne frega se fa 100fps o 60fps se c'è o no dlss/dlsa/siglaacaso ecc. ecc.
Se devi giocare gioca, non contare i pixel.
Sembra di sentire un mio amico quando parla di auto: se non fa meno di 6 secondi sullo 0-100 è da buttare indipendentemente da cosa si tratta.
AceGranger07 Novembre 2023, 16:02 #9
Originariamente inviato da: Ripper89
In realtà è una console, l'esperienza di gioco dovrebbe essere la priorità.
Giocare a 320p sotto i 30fps costantemente come ad alcuni titoli non è giocare.




Nintendo è proprio quella che ha insegnato a tutti che l'esperienza di gioco vince sulla finta super grafica delle nextnextnext gen

e credo che i dati di vendita parlino da soli.

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Tedturb007 Novembre 2023, 20:36 #10
Originariamente inviato da: megthebest
Curioso come un T239, derivato del T234, abbia in generale prestazioni inferiori..
Da sempre un numero di versione superiore identifica un qualcosa di più veloce e potente


Veramente con NVIDIA e' sempre stato il contrario

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^