GTA 6 sarà più piccolo di GTA 5? Cambio di rotta per Rockstar

GTA 6 sarà più piccolo di GTA 5? Cambio di rotta per Rockstar

Sviluppare un videogioco dalle dimensioni di Red Dead Redemption 2 richiede una mole di lavoro notevole, quasi al limite del fattibile e della sopportazione dei dipendenti. Probabilmente, con GTA 6 Rockstar sarà costretta a un cambio di modus operandi

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Videogames
Rockstar GamesGrand Theft Auto
 

Grand Theft Auto 6 è "ancora all'inizio dello sviluppo", ma potrebbe essere sviluppato secondo logiche leggermente differenti rispetto agli ultimi giochi Rockstar. Nelle settimane che precedettero il lancio di Red Dead Redemption 2, l'ex-direttore di Rockstar Dan Houser affermò che gli sviluppatori senior lavoravano per oltre 100 ore a settimana.

Questa situazione ha creato un dibattito all'interno di Rockstar, e negli ambienti videoludici in generale, e ha portato a un'indagine per valutare le richieste di Rockstar ai propri dipendenti. I controlli sembrano aver dato i loro frutti: molti sviluppatori Rockstar adesso parlano positivamente dei cambiamenti dell'azienda e sembra che lo studio stia modificando il modo in cui i giochi vengono realizzati.

Grand Theft Auto 6

"Il prossimo capitolo di Grand Theft Auto si caratterizzerà per dimensioni più moderate (ma, secondo gli standard di Rockstar, questo vuol dire che sarà comunque un gioco molto grande)" si legge in un report di Kotaku. "Verrà poi ampliato nel corso del tempo, il che può aiutare a diluire il lavoro dei dipendenti ed evitare le proteste".

I lavori su GTA 6 sono appena partiti, secondo quanto ha appreso Kotaku, e quindi qualsiasi piano di sviluppo è ancora soggetto a modifiche. I momenti di crisi nei rapporti con i dipendenti solitamente avvengono a poche settimane dal rilascio, quando il lavoro va intensificato per rispettare le tempistiche stabilite dal distributore. Considerato il successo di GTA 5, il sesto capitolo del noto franchise è inevitabile, ma allo stesso tempo il suo rilascio è ancora molto lontano nel tempo.

"Sembra ci sia adesso una cultura del lavoro più sana" ha detto un dipendente di Rockstar che ha chiesto di rimanere anonimo. "Vedremo cosa succederà tra un anno o due, ma sembra che ci stiamo muovendo nella giusta direzione per quelle che sono le dimensioni di questa azienda".

Rockstar sembra aver affrontato seriamente il problema. In passato è stata accusata di essere come una "confraternita" e si è parlato di maniacalità da parte di alcuni dirigenti. Gli amministratori e i dirigenti che hanno troppo insistito in questa direzione sono stati rimossi e, sebbene si tratti di un processo molto lungo, sembra che qualcosa stia iniziando a cambiare.

Rockstar Games ha sede centrale a New York, mentre Red Dead Redemption e Grand Theft Auto vengono sviluppati nella sede di Rockstar North, a Edimburgo.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /dati/vserver/hwupgrade.it/db/lib/Amazon/amazon-search-v5.inc.php on line 493
28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13517 Aprile 2020, 15:39 #1
dai che magari capiscono pure che conta la qualità oltre che la quantità.
Ragerino17 Aprile 2020, 16:13 #2
Il gioco con una mappa immensa non serve a nulla se poi le cose da fare sono sempre le stesse. Io sto ancora aspettando i giochi con edifici completamente esplorabili, abitati, attività commerciali ecc ecc. Non i soliti 10 ambienti tutti uguali, come si ripetono in tanti giochi.
nickname8817 Aprile 2020, 16:29 #3
Originariamente inviato da: al135
dai che magari capiscono pure che conta la qualità oltre che la quantità.

Non esageriamo, GTA è un caxxeggio simulator, semplice e poco impegnativo, la mappa e le interazioni possibili utili o inutili che siano servono appunto ad arricchire quanto più possibile la varietà di attività di caxxeggio.
daviderules17 Aprile 2020, 18:29 #4
Originariamente inviato da: al135
dai che magari capiscono pure che conta la qualità oltre che la quantità.


E infatti i free roam di rockstar sono quelli con la qulità più alta in assoluto, possono avere dei difetti, questo è certo, ma red dead redemption 2 ha una cura per i dettagli e una varietà di situazionoi che non credevo possibile in un gioco della corrente generazione. Lo stesso vale per gta 5 se rapportato al periodo in cui è uscito.
L'unico open world che può reggere a livello di qualità è the witcher 3
icoborg17 Aprile 2020, 19:24 #5
diventera piu piccolo perche avra 30000dlc, no seriamente sarà piu piccolo perche tanto i soldi li fanno con le msx...ci son tanti pecoroni in giro.
al13517 Aprile 2020, 20:00 #6
Originariamente inviato da: daviderules
E infatti i free roam di rockstar sono quelli con la qulità più alta in assoluto, possono avere dei difetti, questo è certo, ma red dead redemption 2 ha una cura per i dettagli e una varietà di situazionoi che non credevo possibile in un gioco della corrente generazione. Lo stesso vale per gta 5 se rapportato al periodo in cui è uscito.
L'unico open world che può reggere a livello di qualità è the witcher 3


si infatti non criticavo la qualita di rockstar, era per dire che non è necessario che facciano tonnellate di contenuti, se ne fanno un po' meno ma di qualita va bene lo stesso.
Wilhem27517 Aprile 2020, 20:27 #7
Originariamente inviato da: nickname88
Non esageriamo, GTA è un caxxeggio simulator, semplice e poco impegnativo, la mappa e le interazioni possibili utili o inutili che siano servono appunto ad arricchire quanto più possibile la varietà di attività di caxxeggio.


Per dare risposta a questa idea, da GTA 4 al 5 c'è stato un crollo di qualità micidiale, sotto tanti aspetti si è tornati indietro di 10 anni invece di evolvere.
Per carità, grafica migliore e alcuni dettagli nuovi, ma essendo uscito anni dopo è il minimo.

Purtroppo svilire il prodotto è stata una richiesta del mercato, gli è stato richiesto un gameplay più sempliciotto ma che desse più soddisfazione immediata, e loro hanno risposto.
Però è un peccato aver buttato via un prodotto valido per correre dietro all'idea che GTA deve essere un gioco stupidotto.

Personalmente ho evitato di comprare il 5 non perché come prodotto complessivo fosse male, ma perché ci sono certi contenuti del 4 che do per scontati e non voglio sostenere un prodotto impoverito.
Penso soprattutto alla dinamica di guida, alle deformazioni dei veicoli, alle animazioni ragdoll, insomma tutto quel grosso studio del motore fisico che ci avevano buttato dentro.

Non conosco RDR2 quindi non so dire che approccio abbiano adottato.
AndreaW1017 Aprile 2020, 21:16 #8
Considerando che 3/4 di GTAV sono prati dove non succede nulla fare qualcosa di più piccolo ma più completo sarebbe un ottima idea. Certo riavere un San Andreas resta un sogno.
marco_iol18 Aprile 2020, 07:43 #9
Originariamente inviato da: Ragerino
Il gioco con una mappa immensa non serve a nulla se poi le cose da fare sono sempre le stesse. Io sto ancora aspettando i giochi con edifici completamente esplorabili, abitati, attività commerciali ecc ecc. Non i soliti 10 ambienti tutti uguali, come si ripetono in tanti giochi.


Condivido
-Maxx-18 Aprile 2020, 09:05 #10
Ma solo io vorrei una remastered di Vice City?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^