EA ha pagato Ninja 1 milione di dollari per lo streaming di Apex Legends

EA ha pagato Ninja 1 milione di dollari per lo streaming di Apex Legends

Non è un segreto che Electronic Arts abbia profumatamente pagato una serie di twitcher per promuovere il lancio del suo gioco di Battle Royale. Ma nel caso di Ninja si tratta di una cifra veramente molto alta

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Videogames
Electronic ArtsApex Legends
 

Abbiamo già sottolineato come l'apporto dei twitcher sia stato fondamentale per il sorpasso di Apex Legends su Fortnite. La classifica dei giochi più trasmessi su Twitch è infatti diventata la cartina di tornasole rispetto al successo dei titoli multiplayer moderni: motivo per cui Electronic Arts, Epic Games e gli altri produttori di videogiochi sono disposti a investire molto pur di incidere su questa classifica.

Secondo una ricostruzione della Reuters Electronic Arts ha offerto allo streamer in assoluto più famoso, Tyler 'Ninja' Blevins, ben 1 milione di dollari per passare dal suo gioco preferito, Fortnite, ad Apex Legends, nella finestra di lancio del nuovo gioco di Battle Royale di Electronic Arts. Un milione di dollari per giocare a un gioco per poche ore.

Tyler 'Ninja' Blevins

Ninja, infatti, non era obbligato a giocare a lungo ad Apex Legends. Secondo un portavoce di EA, tutti i gameplay effettuati dopo le 12:00 del 5 febbraio, giorno di lancio (peraltro a sorpresa) di Apex Legends, sono stati "organici", quindi non sono stati in alcun modo incentivati da EA.

Non perdete la guida per iniziare a giocare ad Apex Legends
Il famoso streamer americano, d'altra parte, è abituato a cifre del genere, visto che stando a precedenti ricostruzioni, in media porta a casa circa 500 mila dollari al mese. Cifra che però va suddivisa fra introiti provenienti da sponsorship varie, Twitch e Youtube.

Nel giorno del lancio di Apex Legends altre importanti figure del mondo di Twitch come Shroud (Michael Grzesiek) e Myth (Ali Kabbani) sono passate al titolo EA, ma non è chiaro se anche a loro sia stato offerto del denaro per farlo. "Volevamo che almeno per un giorno tutti fossero coinvolti in un modo o nell'altro nel lancio di Apex Legends" ha detto Drew McCoy della software house artefice del gioco, Respawn Entertainment, alla Reuters.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
amd-novello14 Marzo 2019, 17:51 #1
coi titoli flame abbiamo dato anche oggi
macs31114 Marzo 2019, 20:12 #2
ma mica per un solo stream, immagino per un mese di stream quotidiani di un tot di ore. ha pagato CHIUNQUE per promuovere il gioco. lui è il più famoso e si vende a di più. twitch è la fogna.
biometallo14 Marzo 2019, 20:21 #3
Originariamente inviato da: amd-novello
coi titoli flame abbiamo dato anche oggi


Mancherebbe giusto: Condividi se anche tu se indiniato!
Titanox215 Marzo 2019, 07:29 #4
e dove sarebbe la novità?
futu|2e15 Marzo 2019, 07:49 #5
Originariamente inviato da: amd-novello
coi titoli flame abbiamo dato anche oggi


Restiamo in attesa dei commenti "INDINNIATI!!11" di coloro che seguono
un miliardario che tira calci ad un pallone.
capellone2415 Marzo 2019, 08:55 #6
E allora Ronaldo ?????????????


:-D
Portocala15 Marzo 2019, 09:43 #7
Il contratto sarà anche stato di un giorno, ma con il mese di Apex che aveva numeri quasi doppi rispetto a Fortnite, ovvio che ha continuato a streammarlo.
Da qualche parte ho una foto di 380k Apex e 225k Fortnite. Chiunque era salito sul treno Apex i primi giorni, ci ha guadagnato.
Gyammy8515 Marzo 2019, 10:18 #8
Originariamente inviato da: futu|2e
Restiamo in attesa dei commenti "INDINNIATI!!11" di coloro che seguono
un miliardario che tira calci ad un pallone.


Sarebbe la vendetta di chi invidia i calciatori invidiando il fatto che non facendo niente guadagnano un sacco, allora per far salire l'invidia agli altri indinniati si mettono a giocare "kompetitivo" ai giochi bellissimi (un sandbox pieno di cespugli e casette dove 100 giocatori atterrano, wow), guadagnando la cifra giusta (non troppo perché altrimenti salirebbe l'invidia pure a quelli che non invidiano mai).

La sintesi è corretta?
futu|2e15 Marzo 2019, 14:02 #9
Se vi sembra una cazzatella potete sempre mettervi sotto per diventare
professionisti, ci limitiamo ad osservare.
Titanox215 Marzo 2019, 17:08 #10
io metterei un altro milioncino per non fargli colorare i capelli di rosa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^