Cyberpunk 2077: la demo E3 diventerà pubblica al PAX West

Cyberpunk 2077: la demo E3 diventerà pubblica al PAX West

Cyberpunk 2077 è stato presentato all'E3 con una demo a porte chiuse, giocato da uno degli sviluppatori. Questa demo, come già accaduto con quella dello scorso anno, diventerà pubblica nei prossimi mesi

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Bandai NamcoCD Projekt Red
 

Dopo il trailer cinematografico visto alla Conferenza Xbox Cyberpunk 2077 è stato nuovamente mostrato all'E3 in una presentazione a porte chiuse. La demo, che espande alcuni concetti della demo dell'E3 2018, ha esaltato i giornalisti presenti, quando è stata giocata da un membro della software house CD Projekt RED, concentrandosi su diversi aspetti del gameplay e sulla parte ruolistica del gioco.

Fra gli altri aspetti, è stato illustrato il ruolo di Johnny Silverhand, che in Cyberpunk 2077 verrà interpretato da Keanu Reeves. Questo personaggio ha un ruolo centrale nell'immaginario di Cyberpunk ed è un famoso cantante della band dei Samurai. La voce di Silverhand seguirà permanentemente il giocatore durante le sue missioni in Cyberpunk 2077, commentando le sue azioni e fornendo suggerimenti. Occasionalmente apparirà come ologramma e viene definito come "fantasma digitale", lasciando intendere che il personaggio fisicamente non è più presente. Il mistero che circonda la figura di Silverhand è uno degli elementi principali della storia di Cyberpunk 2077.

Da una discussione su Twitter emerge adesso che la demo E3 2019 di Cyberpunk 2077 non diventerà pubblica in occasione del GamesCom, la fiera di videogiochi che si svolgerà a Colonia dal 20 al 24 agosto, ma al successivo Pax West 2019, previsto dal 29 agosto al 2 settembre a Seattle, ribadendo peraltro le esatte tempistiche delle demo dello scorso anno. Marcin Momot, coinvolto nella discussione, è global community lead presso CD Projekt RED.

Sempre alla Conferenza Xbox, è stato annunciato che il rilascio di Cyberpunk 2077 avverrà il 16 aprile 2020. Come noto, si tratta dell'adattamento videoludico del gioco da tavolo Cyberpunk 2020. Nel 2077 il mondo ha raggiunto la singolarità tecnologica e la popolazione è divisa in classi sociali. Gli Stati Uniti si trovano in bancarotta dopo aver perso il controllo di una guerra interna ed aver subito bombardamenti cinetici, attentati, carestie e sanguinose ribellioni. Le megacorporazioni hanno preso il sopravvento nel paese, costituendo enclavi in cui è permesso vivere solo ai loro dipendenti. Al di fuori di questi territori vi sono ruderi cittadini dove le bande e il governo si contendono il dominio del territorio, mentre il centro del paese è devastato da violente tempeste di sabbia che solo i nomadi osano affrontare.

Nello spazio orbitale vige l'élite degli "Orbitali", gruppo governato dall'Eurozona, che minaccia di bombardare dall'alto chiunque provi a destabilizzare la loro sovranità mondiale. Come rivelato all'E3 dello scorso anno, Cyberpunk 2077 si gioca dalla prospettiva in prima persona ed è ambientato nella fittizia città californiana di Night City. I personaggi giocabili sono interamente personalizzabili, e modificabili dal giocatore nel corso dell'avventura sulla base delle loro scelte. La classe del personaggio, il suo aspetto, e i modi con cui il giocatore deciderà di rapportarsi con l'ambiente esterno determineranno il corso della storia.

Tra le unicità del titolo vi sono gli "aumentatori", ovvero modificatori con cui i personaggi possono migliorare le prestazioni del proprio corpo. Tra questi modificatori ci sono quelli cosmetici, neurali, impianti ed armi biologiche. Nella città di Night City, inoltre, vi sono numerosi abitanti non anglofoni. I giocatori che non conoscono determinate lingue possono acquistare impianti cibernetici che consentono di comprenderle, con più o meno accuratezza in base alla qualità e al costo dell'impianto stesso. Un secondo impianto noto è la Braindance, un sistema d'intrattenimento avanzato che consiste in un dispositivo di registrazione cerebrale anch'esso impiantato direttamente nel cervello umano, che permette ai cittadini e al protagonista di rivivere sensazioni e immagini direttamente dalla mente di un'altra persona. Il dispositivo è definibile nel mondo di gioco come una droga moderna, e vi è un mercato illegale di memorie acquistabili per vivere esperienze legate ad omicidi, attività sessuali e varie mostruosità.

Cyberpunk 2077

Il gioco presenta diversi finali, che dipendono dalle scelte fatte dal giocatore. Gli sviluppatori di CD Projekt RED hanno affermato di essere principalmente concentrati sull'aspetto singleplayer, con una modalità multigiocatore che potrebbe essere aggiunta in seguito al lancio del titolo.

Nella fase di creazione del personaggio, il giocatore deve stabilire una base di parametri. A cominciare da Life Path, ovvero la storia di background di V, l'hitman in ascesa impersonato dal giocatore nel suo percorso per diventare una leggenda urbana. Questa decisione influisce su tanti aspetti dell'avventura, a cominciare dalle opzioni di dialogo a disposizione del giocatore che influiranno sui rapporti con i personaggi non giocanti che popolano Night City. All'inizio dell'esperienza, il giocatore deciderà anche il sesso e l'apparenza estetica di V, insieme ai suoi attributi.

All'E3 è stato mostrato come le varie quest possano differire sulla base delle scelte prese dal giocatore, un po' come accadeva nei The Witcher. Confermato ovviamente anche il sistema di combattimento in prima persona e la parte di esplorazione libera di Night City a bordo di veicoli, in questo caso il giocatore si è servito di una moto per spostarsi velocemente da una parte dell'altra di una città che appare molto densa, ma che non presenta i grandi spazi aperti di The Witcher 3.

Nella demo mostrata all'E3 il personaggio è un Netrunner di alto livello dotato di una serie di abilità avanzate come “Daemon”, un attacco software che stordisce gli avversari. Gli sviluppatori hanno detto che sarà possibile portare a termine Cyberpunk 2077 senza sparare un solo colpo, ma solamente utilizzando le abilità di hacking del Netrunner. Nel caso si opti per la classe Street Kid, ad esempio, si può entrare in possesso di una mitragliatrice e sparare un sacco di colpi contro un gruppo di nemici che ci insegue. Se si è Netrunner, invece, si controllerà la mitragliatrice da remoto tramite un attacco hacking e si ucciderà senza premere fisicamente sul grilletto. In Cyberpunk 2077, infatti, tutti gli esseri viventi dipendono dalla rete, per cui poterne alterare il funzionamento con gli attacchi software conferisce un potere notevole.

Cyberpunk 2077

La città di Night City, oltretutto, è presidio di una serie di fazioni come i Voodoo Boys e gli Animals. Nella quest mostrata, assoldati dai Boys, bisognava indagare su questi ultimi, dopo che hanno preso il controllo di un grosso centro commerciale a Night City e nello specifico perché hanno piazzato un furgone ricolmo di dispositivi tecnologici avanzati. Il giocatore scoprirà come il furgone in realtà appartenga alla NetWatch, un'agenzia governativa molto potente con la quale evidentemente i criminali hanno instaurato un legame.

Durante la demo i giocatori incontrano personaggi peculiari come Placide, un membro della gang dei Voodoo Boys che fa il doppio gioco; Brigitte, una dei capi dei Voodoo Boys che dobbiamo ritrovare secondo le richieste della quest; Bryce Mosley, agente speciale della NetWatch; e Alt Cunningham, leggendaria figura del mondo di Cyberpunk e prima netrunner della storia. Durante il percorso ci si imbatte con le diverse tecnologie che reggono la città di Night City come DataFortress, la BBS dei Voodoo Boys all’interno della DeepNet.

Il giocatore scoprirà a un certo punto di essere stato vittima di una trappola e di essere stato ingaggiato dai Voodoo Boys solo per danneggiare gli Animals, mentre la NetWatch sta cercando di contrastare le due fazioni rivali. Il giocatore può prendere una serie di decisioni per schierarsi da una parte o dall'altra e in questo walkthrough si dimostrava fedele ai Boys, perlomeno inizialmente.

Il vero scopo di V qui è quello di rintracciare Brigitte, ma non può più contare sui Boys dopo le rivelazioni dell'agente della NetWatch. Dopo la morte di Mosley, anzi, raggiunge la sede dei Boys e finalmente incontra Brigitte, alla quale chiede informazioni su tutta questa storia e sul chip che porta al collo. Lei gli dice che la sua unica risorsa rimane Alt Cunningham, la quale si è completamente trasferita nel Cyberspazio creando una copia virtuale della propria mente. Brigitte fa entrare V nella DataFortress, il Cyberspazio privato dei Boys, perché asserisce che da questa posizione sia possibile raggiungere Alt. Questa parte della demo lascia intuire che il viaggio in Cyberpunk 2077 prevederà che una porzione dell'esperienza si svolga nel mondo virtuale. La demo finisce proprio poco prima del presunto incontro con Alt.

Come prevedibile, la demo di Cyberpunk 2077 a Los Angeles girava su PC, secondo rumor con questa configurazione:

  • CPU: Intel i7-8700K @ 3.70 GHz
  • Motherboard: ASUS ROG STRIX Z370-I GAMING
  • RAM: G.Skill Ripjaws V, 2x16GB, 3000MHz, CL15
  • GPU: Titan RTX
  • SSD: Samsung 960 Pro 512 GB M.2 PCIe
  • PSU: Corsair SF600 600W

All'E3 è stato poi annunciato che Cyberpunk 2077 supporterà Ray Tracing.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon18 Giugno 2019, 12:27 #1
Erano anni che la scimmia non mi picchiava così forte sulla testa... E devo ammettere che praticamente non me ne frega niente del gameplay, mi basta che ambientazione ed atmosfera non deludano.
Alekx19 Giugno 2019, 08:59 #2
Che scimmia non vedo l'ora di giocarlo.
Poi l'atmosfera mi fa impazzire. Lo compro al day one.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^