Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Apex Legends Mobile chiude: tagli e cancellazioni in vista in casa Electronic Arts

Apex Legends Mobile chiude: tagli e cancellazioni in vista in casa Electronic Arts

Con un post sul sito ufficiale, Electronic Arts ha comunicato alcune revisioni dei suoi piani per il 2023 che includono la cancellazione di Battlefield Mobile e la chiusura definitiva di Apex Legends Mobile a meno di un anno dal lancio.

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Videogames
Electronic ArtsApex LegendsBattlefield
 

Con un post ufficiale sul proprio sito, EA e Respawn hanno annunciato la chiusura definitiva di Apex Legends Mobile, versione per smartphone e tablet del noto FPS. Sfortunatamente, però, non è l'unico progetto abbandonato dal publisher: nell'annuncio compare anche Battlefield Mobile.

Stando a quanto riportato, è stata una decisione presa da ambedue le parti, tanto da Electronic Arts e Respawn quanto da Lightspeed & Quantum Studios (parte di Tencent e attuale sviluppatore di PUBG Mobile). A fornire maggiori dettagli è stata proprio Respawn in una dichiarazione separata nella quale ha spiegato:

"Miriamo a fornire ai giocatori prodotti che siano costantemente eccezionali. Dopo un buon inizio, la pipeline di contenuti per Apex Legends Mobile ha iniziato a non essere all'altezza di quell'asticella per quantità, qualità e cadenza. È per questo motivo che dopo mesi di lavoro con il nostro partner abbiamo preso insieme la decisione di abbandonare il nostro gioco mobile".

La chiusura definitiva del titolo avverrà il 1° maggio, mentre già da ora il gioco verrà rimosso dagli store e sono già stati disabilitati gli acquisti con valuta reale. Electronic Arts ha anche sottolineato che, in ottemperanza dell'accordo accettato dai videogiocatori, nessuno degli acquisti già effettuati verrà rimborsato.

Tuttavia, Apex Legends Mobile non è l'unico titolo a cui fa riferimento il publisher: anche Battlefield Mobile è stato cancellato. Il titolo, annunciato nel 2021, non vedrà mai la luce in quanto l'azienda intende concentrarsi sull'esperienza già disponibile su console e PC oltre che sui prossimi capitoli del franchise già in pre-produzione.

Sfortunatamente, contestualmente alla cancellazione verrà chiuso anche Industrial Toys, lo studio che si stava occupando del suo sviluppo. Quest'ultimo era stato lanciato dal cofondatore di Bungie e acquisito da EA nel 2018. La società non ha comunicato, però, quanti saranno i dipendenti che perderanno il lavoro in seguito alla chiusura.

Il comunicato di Electronic Arts si conclude facendo intendere che potrebbe ancora esserci spazio per proporre un'esperienza per dispositivi mobili legata ad Apex Legends ma, semplicemente, questo primo tentativo non ha raggiunto i risultati sperati.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max Power02 Febbraio 2023, 02:20 #1
Pazienza.

Licenziamenti a destra e manca...

Insomma, la puppa della pandemia per le software house è finita.

Manca va solo il crollo delle VGA..
painofsalvation02 Febbraio 2023, 23:57 #2
peccato avevano fatto un bel lavoro, a me piaceva anche più della versione per pc...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^