Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Abbiamo perso la console war, next-gen nel 2028: le parole di Microsoft

Abbiamo perso la console war, next-gen nel 2028: le parole di Microsoft

Microsoft ha depositato un nuovo documento presso la FTC americana che dimostrerebbe la posizione di svantaggio di Xbox rispetto a PlayStation e Nintendo. Nel documento, viene citata anche la data di lancio delle nuove console, fissata al 2028.

di pubblicata il , alle 12:04 nel canale Videogames
MicrosoftXboxActivisionBlizzard
 

Dalla battaglia legale in corso con l'FTC statunitense per l'acquisizione di Activision Blizzard emergono interessanti dettagli che vanno al di là dell'accordo in questione con Microsoft. Stando ai recenti documenti depositati dalla casa di Redmond, la prossima generazione di console dovrebbe arrivare nel 2028.

Innanzitutto, il primo argomento portato in tribunale da Microsoft sono stati i numeri delle console: secondo la regina dei sistemi operativi, Xbox ha mantenuto una quota del 16%, in netto distacco rispetto ai concorrenti Sony e Nintendo di cui, però, sono state censurate le quote.

Tuttavia, va anche sottolineato che i numeri di Microsoft tengono conto esclusivamente del mercato console, escludendo quello PC e Game Pass che invece la posizionerebbero vicina a Nintendo, ma ancora dietro Sony che proprio in tempi recenti ha fatto breccia anche tra i giocatori su computer.

Ad ogni modo, sul fronte della base installata, sempre in ambito console, Xbox raggiunge il 21% mentre il restante si divide tra le due nipponiche. Per tali ragioni, Microsoft sostiene di trovarsi in una posizione di svantaggio rispetto alla concorrenza, in particolar modo quella di Sony, e di "aver perso la 'console war'".

Detto ciò, un aspetto interessante emerso dalla documentazione presentata da Microsoft è la data in cui è stato fissato l'arrivo della nuova generazione di console. Questa è stata citata in merito all'accordo decennale stretto con i concorrenti nel settore del cloud gaming, intesa che era stata proposta anche a Sony, ma che ha prontamente rifiutato.

In particolare, in un documento depositato a novembre, la casa giapponese sosteneva che PlayStation avrebbe perso l'accesso al franchise di Call of Duty a partire dal 2027, data di rilascio di PS6. Per smentire tali previsioni, Microsoft ha scritto che i termini dell'accordo perdurerebbero oltre il 2028, data in cui verrebbe rilasciata probabilmente la nuova Xbox.

"Questo termine andrebbe in ogni caso oltre il periodo di rilascio della nuova generazione di console (nel 2028). Pertanto, Call of Duty sarà pubblicato anche sulle console PlayStation successive se venissero rilasciate durante il periodo di validità dell'accordo. Il contratto garantirebbe inoltre che i giochi per console della serie Call of Duty escano alla pari su PlayStation e Xbox".

Tuttavia, Sony ha recentemente scritto in un documento che, nel caso in cui Microsoft dovesse completare l'acquisizione, non potrebbe parlare con Activision di PS6 prima del lancio.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
matsnake8623 Giugno 2023, 13:04 #1
In giappone non avevo dubbi che PS avrebbe dominato....
Ma mi aspettavo che il mercato occidentale pareggiasse un po i numeri.

Strano davvero che non abbia piazzato più xbox MS.
Io se dovessi scegliere ad oggi una console punterei sicuramente su una delle due scatoline MS.
StylezZz`23 Giugno 2023, 13:18 #2
Si salva giusto la Series S che rimane ottima per quello che costa, ma sui 500€ sceglierei PS5 ad occhi chiusi, le sue esclusive non si superano...i tempi della Xbox 1 e 360 sono lontani.
silvanotrevi23 Giugno 2023, 13:30 #3
onestamente sono pochi i giochi belli su Xbox. Tolti i soliti Forza Horizon e Halo e qualche altra esclusiva, il resto è mediocrità.

Invece Sony ha un parco giochi di tutto rispetto, esclusive di qualità, come Horizon Forbidden West, Death Stranding, God of War, TLOUS, Uncharted, Returnal, Ghost of Tsushima, Granturismo, Demon’s Souls, Marvel’s Spider-Man, Sackboy, Stray, Ratchet & Clank, e i giochi li sa fare bene.

Non credo Microsoft arriverà mai ad ostacolare il successo di Sony, peraltro meritatissimo perché si sono guadagnati il consenso della base dei gamers negli anni con giochi di alta qualità.

E non credo - come afferma Microsoft - che le prossime consoles next gen arriveranno nel 2028: è troppo tempo considerando che la current gen è stata presentata nel 2020, sono già passati 3 anni e siamo nel pieno dell'attuale generazione. E' molto probabile che attorno al 2025 siano già presentate le nuove consoles, anzi Nintendo sicuramente molto prima perché lo Switch è arrivato veramente al limite, è stato spremuto come un'arancia dagli sviluppatori mostrando veramente tutte le sue potenzialità (seppur limitate rispetto alle consoles di Sony e Microsoft). 5 anni sono già un'eternità in campo tecnologico, perché nel frattempo si evolveranno le architetture di cpu, gpu, la base software, gli engine grafici, insomma tanta roba
noc7723 Giugno 2023, 14:20 #4
Quindi parlano del loro market share totale dalla prima xbox ad oggi quando dicono di essere al 16%?

Mi sembrano un po' troppo pessimisti e non so quanto sia giusto mettere in mezzo la
nintendo che in realtà è incentrata sul target sulle console portatili a cui loro non sono interessate.
TorettoMilano23 Giugno 2023, 14:23 #5
personalmente, come ho detto dall'annuncio, reputo nefasta la scelta di proporre due console next gen. poi non magari non ha influito nulla ma proprio non mi è piaciuta come mossa
Titanox223 Giugno 2023, 14:39 #6
Originariamente inviato da: TorettoMilano
personalmente, come ho detto dall'annuncio, reputo nefasta la scelta di proporre due console next gen. poi non magari non ha influito nulla ma proprio non mi è piaciuta come mossa


troppe versioni di xbox nelle ultime due gen, serie s inoltre non ha nessun senso visto che fa girare i giochi a 900-1080p a 30 fps come one x.
Bisognava investire questi soldi nei team interni, quelli giusti però perchè abbiamo visto tutti il disastro di halo infinite nonostante il grande budget che avevano
rigelpd23 Giugno 2023, 14:40 #7
La next gen nel 2028 sarà quasi al 100% su cloud
coschizza23 Giugno 2023, 14:43 #8
Originariamente inviato da: rigelpd
La next gen nel 2028 sarà quasi al 100% su cloud


è gia tanto se sara al 5% con l'incremento che ha in questi anni cioè 0
bagnino8923 Giugno 2023, 18:40 #9
Originariamente inviato da: rigelpd
La next gen nel 2028 sarà quasi al 100% su cloud


Lo escludo, mentre è molto probabile che non esisteranno più i supporti fisici.
Tassifar23 Giugno 2023, 19:27 #10
Nel giro di due giorni annunciano prima l'aumento di prezzo della console e pass e oggi la "sconfitta" nella "console-war" (come anche nella precedente generazione di console)...
Potremmo leggerla come una "mossa disperata" per l'acquisizione di Activision-Blizzard?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^