I 20 videogiochi più attesi del 2017

I 20 videogiochi più attesi del 2017

All'interno di ogni pagina trovate le informazioni più fresche su ciascun gioco, le più recenti immagini e gli ultimi video. Abbiamo inserito nella rassegna i titoli che realisticamente hanno buone possibilità di essere effettivamente rilasciati nel 2017.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

For Honor

Scheda
publisher: Ubisoft
software house: Ubisoft Montreal
piattaforme: PC, PS4, Xbox One
data di pubblicazione: 14 febbraio 2017

For Honor nasce con un gruppo di persone unite dalla stessa passione e dallo stesso desiderio: rendere tangibile l’emozione e la tensione del duello di spade. L’obiettivo del team era quello di immergere letteralmente i giocatori nel caos e nel furore di violente battaglie, dando loro la possibilità di scoprire quale tipologia di guerriero si nasconde nella loro anima.

Affascinato dall’arte del combattimento e dalle storie dei leggendari guerrieri del passato, Cavalieri, Vichinghi e Samurai, il team di Ubisoft Montreal vuole creare un’esperienza fedele all’idea originale.

Si tratta di un action game multigiocatore, ambientato in un universo medievale. Sarà possibile creare team di 4 giocatori per poi sfidarsi all’ultimo sangue, affiancati da altri combattenti sotto il controllo dell’IA. I giocatori potranno scegliere di impersonare tre tipi differenti di guerriero: cavaliere, samurai e Vichingo. Ognuno dei tre sarà legato a una differente fazione, ovvero Legion, Chosen e Warborn.

Ogni classe si contraddistinguerà per un preciso stile di combattimento, per equipaggiamento peculiare e armi. Ognuna di loro avrà abilità uniche e potrà essere personalizzata a piacere. Si potrà cambiare il genere del personaggio e il suo aspetto estetico.

La maggior parte dei combattimenti vedrà fronteggiare guerrieri dotati di asce o spade, e ci saranno match multiplayer fino a un massimo di otto giocatori, divisi in due fazioni. Ognuno dei personaggi interpretati dai giocatori sarà accompagnato da un certo numero di personaggi gestiti dall'intelligenza artificiale, mentre durante i patch si accumuleranno due tipologie di punteggio: temporaneo e permanente. Guadagnando punti si avrà la possibilità di eliminare definitivamente un personaggio del team rivale: la squadra che eliminerà per prima i membri della squadra avversaria avrà vinto la partita.

Uccidendo nemici e vincendo match si avrà l'opportunità di salire di livello e sbloccare perk, che consentiranno di acquisire punti di forza e vantaggi, oltre che maggiore resistenza. Per esempio sarà possibile scoccare una selva di frecce contro il nemico, usare delle catapulte o curare gli alleati. Durante i combattimenti, poi, bisognerà curare la posizione del proprio guerriero, in modo che sia pronto a respingere gli attacchi degli avversari e a portare a segno i propri anche sulla base della direzione verso la quale è rivolto. I giocatori determineranno anche la forza di ogni attacco, con gli autori che hanno rivolto una particolare attenzione nel riprodurre fedelmente il peso di ogni oggetto di equipaggiamento così come di ogni arma. Tutti questi elementi saranno esperibili dal giocatore, il quale dovrà prestare particolare attenzione anche al fuoco amico.

 
^