I 30 videogiochi più attesi del 2016

I 30 videogiochi più attesi del 2016

All'interno di ogni pagina trovate le informazioni più fresche su ciascun gioco, le più recenti immagini e gli ultimi video. Abbiamo inserito nella rassegna i titoli più attesi del 2016, non quelli il cui rilascio è improbabile nel corso dell'anno come, ad esempio, Cyberpunk 2077.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

The Legend of Zelda Wii U

The Legend of Zelda Wii U
publisher: Nintendo
software house: Interno
piattaforme: Wii U
data di pubblicazione: 2016

Doveva uscire nel 2015, ma Nintendo ha poi posticipato il titolo su cui aveva basato la strategia di ripresa della sua ultima console domestica. Il nuovo The Legend of Zelda, oltre ad espandere i confini della saga in termini di dimensioni del mondo di gioco e di libertà per il giocatore, sarebbe dovuto essere al centro della strategia di ripresa di Nintendo per la prossima stagione natalizia. Non sarà così, visto che il producer del gioco, Eiji Aonuma, ha appena rivelato il posticipo al 2016.

Secondo Aonuma, il progetto è cresciuto a tal punto da richiedere al team di sviluppo del tempo supplementare per portare a termine i lavori. La finestra di rilascio più probabile adesso appare quella della seconda metà del 2016.

Il punto di riferimento per Nintendo con il nuovo Zelda è Skyrim, e più volte sulla rete sono stati fatti dei paragoni fra l'ampiezza dei mondi di gioco dei due titoli. The Legend of Zelda per Wii U dovrebbe così offrire un mondo di gioco ancora più grande rispetto a quello di Skyrim. Le missioni da svolgere su Hyrule saranno di varia natura: il giocatore che vorrà dedicarsi per molto tempo, quindi, potrà farlo, ma sarà anche possibile portare a termine delle mansioni più rapide, che ad esempio richiedono solamente mezz'ora.

Torneranno quindi le side quest, mentre il tempo scorrerà con ripercussioni sulla vita quotidiana dei personaggi non giocanti all'interno dei villaggi e degli altri insediamenti. Ma il fulcro riguarderà ovviamente la progressione dell'esperienza del personaggio principale Link, che il giocatore potrà curare in vari modi, essendo completamente libero di esplorare Hyrule come meglio ritiene opportuno.

Il giocatore, infatti, potrà decidere in totale libertà dove andare e quindi quale sfide affrontare per prime, oltre che come raggiungere questi luoghi senza dover seguire un ordine cronologico prestabilito. E questo vale anche per i dungeon. Insomma, praticamente nessun altro gioco della serie Zelda ha mai offerto un simile livello di libertà, ad eccezione di The Wind Waker.

I giocatori potranno fare affidamento sul cavallo di Link, Epona, per colmare le ampie distanze che li aspettano. L'esplorazione con Epona sarà semi-automatizzata, visto che il cavallo sarà in grado di aggirare autonomamente gli ostacoli e di scavalcarli. Questo consentirà a Link, e di conseguenza al giocatore, anche di prendere con cura la mira per attaccare gli avversari.

 
^