Videogiochi: record di vendite nel 2018

Videogiochi: record di vendite nel 2018

La crescita economica va di pari passo all'acquisizione di consapevolezza riguardo al valore dei videogiochi della cultura popolare americana, secondo ESA

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Videogames
 

ESA Entertainment Software Association, ovvero l'associazione di categoria dell'industria dei videogiochi che, tra le altre cose, organizza E3, ha pubblicato un report che evidenzia come il mercato Usa dei videogiochi abbia stabilito un nuovo record di vendite nel 2018, registrando 43,4 miliardi di dollari di entrate, il che rappresenta un aumento del 18% rispetto ai 36,9 miliardi di dollari dell'anno precedente.

E3

I 10 migliori videogiochi del 2018 scelti dai lettori
L'hardware contribuisce per 7,5 miliardi di dollari, mentre il software per 35,8. Entrambe le voci evidenziano miglioramenti rispetto allo scorso anno, quando l'hardware si collocava a 6,5 e il software a 30,4 miliardi di dollari. La statistica, che si rifā a dati raccolti da NPD Group, comprende le vendite fisiche e digitali, inclusi gli acquisti e gli abbonamenti in-game, tenendo conto di tutte le piattaforme, ovvero PC, console, portatili e dispositivi mobili.

"Il dato č ancora pių interessante se lo si rapporta alla crescita del settore dei videogiochi all'interno della cultura tradizionale americana", ha commentato Stanley Pierre-Louis, presidente e CEO di ESA. "Tra gli appassionati di videogiochi troviamo ormai persone di tutte le fasce demografiche e con esperienze di vario tipo. L'intrattenimento interattivo č oggi la forma di intrattenimento pių influente in America".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pių interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^