Valve ha acquisito Campo Santo

Valve ha acquisito Campo Santo

Sul sito di Campo Santo viene annunciata l'acquisizione ad opera di Valve Corporation. Non sortirà effetti sui due giochi principali della software house di San Francisco

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Videogames
Valve
 

Valve adesso controlla Campo Santo, la software house che negli ultimi anni ha acquisito popolarità con il suo titolo Firewatch e che ha recentemente annunciato il nuovo progetto In The Valley of Gods. Campo Santo si è premurata a rimarcare che l'accordo non modificherà i piani di sviluppo di In The Valley of Gods, mentre Firewatch continuerà a essere regolarmente supportato.

"In Valve abbiamo trovato un gruppo di persone che vedono lo sviluppo di videogiochi come lo vediamo noi, e non è un qualcosa che capita tutti i giorni", si legge in un accorato messaggio sul blog ufficiale di Campo Santo. "In noi, hanno trovato un gruppo con un'esperienza unica e prospettive preziose e diversificate".

Firewatch

"Ci hanno chiesto se fossimo interessati a spostarci a Bellevue, e abbiamo risposto di si. Quindi, faremo In the Valley of Gods come un gioco Valve e continueremo a supportare Firewatch, così come il progetto The Quarterly Review e il nostro blog".

L'acquisizione di una software house tradizionale da parte di Valve è interessante anche da un altro punto di vista: dobbiamo aspettarci una Bellevue in qualche modo nuovamente interessata allo sviluppo di giochi? Sappiamo bene, infatti, come negli ultimi anni abbia messo da parte tutti i suoi progetti videoludici in favore di Steam.

Firewatch è il titolo di esordio di Campo Santo ed è un'avventura esplorativa in prima persona, ambientata durante l'estate degli incendi che devastarono Yellowstone nel 1988. Il giocatore assume i panni di un uomo di mezza età chiamato Henry, il cui compito è quello di segnalare la presenza di focolai all'interno della Shoshone National Forest in Wyoming. Si tratta di un gioco di ampio successo su Steam.

In The Valley of Gods è un nuovo gioco in prima persona ambientato in Egitto negli anni ‘20 e avrà per protagonista Rashida, un’esploratrice impegnata in un’incredibile scoperta archeologica a fianco della collega Zora. Il lancio è previsto per il 2019.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheMonzOne23 Aprile 2018, 11:24 #1
Direi che questa acquisizione, per Campo Santo, è.....la morte sua
Cfranco23 Aprile 2018, 11:53 #2
Direi che i doppi sensi che si possono fare sono innumerevoli, da "Valve ha acquistato un cimitero" in su

Ma anche questi ... "Campo santo" ... vabbè che sono yankee e quindi l' italiano magari non lo sanno però un controllino prima di registrare il nome
A meno che non avessero in mente di fare un videogame su "The undertaker" oppure "dead man rising"
sertopica23 Aprile 2018, 11:54 #3
Ah giusto, devono seppellire Half Life 3.

Dovevo scriverlo
Spawn758623 Aprile 2018, 11:57 #4
Badum tish.

Questo conferma comunque quello che diceva Gabe(n) riguardo al fatto che voleva tornare a fare videogiochi.
Forse finalmente vedremo la valve sfornare qualche altro gioco first party per steam.
Sono rimasti molto colpiti dalla strada intrapresa da Nintendo quindi non mi stupirei se stessero puntando proprio allo sviluppo di titoli first party per le loro periferiche (non mi riferisco solo a Vive, ma proprio creare periferiche per i loro titoli).
Vedremo cosa tirano fuori, anche se dubito avrà mai il numero 3 XD
ulukaii23 Aprile 2018, 12:40 #5
Originariamente inviato da: Cfranco
Direi che i doppi sensi che si possono fare sono innumerevoli, da "Valve ha acquistato un cimitero" in su

Ma anche questi ... "Campo santo" ... vabbè che sono yankee e quindi l' italiano magari non lo sanno però un controllino prima di registrare il nome
A meno che non avessero in mente di fare un videogame su "The undertaker" oppure "dead man rising"

Sanno benissimo cosa significa Campo Santo e hanno anche pubblicato un piccolo estratto quando hanno fondato lo studio per sviluppare Firewatch:

In the Name of Campo Santo

Se noti, il loro logo è appunto un teschietto e anche il font testo presta dei richiami (esempio la T a forma di croce).
ripe23 Aprile 2018, 12:46 #6
La T del logo Campo Santo è una croce... mi sa che sanno benissimo cosa significa!
L0v3craft23 Aprile 2018, 13:08 #7
Volevo tanto giocarmelo firewatch, ma finchè non mettono una traduzione italiana ufficiale non lo compro... ancora piango
ulukaii23 Aprile 2018, 13:29 #8
Originariamente inviato da: L0v3craft
Volevo tanto giocarmelo firewatch, ma finchè non mettono una traduzione italiana ufficiale non lo compro... ancora piango

Non aggiungeranno una traduzione italiana ufficiale, il progetto di traduzione comunitaria, messo in piedi dai devs per le lingue che non potevano aggiungere, ha l'italiano fermo da un pezzo e, sebbene completo, non è mai stato revisionato per essere aggiunto ufficialmente via patch.

Tuttavia, se ti interessa la versione PC, non ha senso aspettarlo, visto che tempo fa un utente ha completato e revisionato personalmente il tutto e l'ha caricato con una guida su Steam.

Trovi il link nel thread in firma, oppure direttamente su Steam: https://steamcommunity.com/sharedfi...s/?id=860145535
giuliop23 Aprile 2018, 14:20 #9
Ora ci manca HL3 in versione "walking simulator"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^