Ubisoft ha denunciato Apple e Google: vendono un clone di Rainbow Six Siege

Ubisoft ha denunciato Apple e Google: vendono un clone di Rainbow Six Siege

Ubisoft ha denunciato Apple e Google per aver venduto ed essersi rifiutate di rimuovere dai loro store "Area F2", un gioco realizzato da una controllata di Alibaba che sarebbe un clone inequivocabile di Rainbow Six: Siege.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
AppleUbisoftGoogleAlibaba
 

Ubisoft ha denunciato Apple e Google per aver venduto un clone del popolare Tom Clancy's Rainbow Six: Siege. Secondo quanto riportato da Bloomberg, al centro della vicenda c'è "Area F2", titolo creato da Qookka Games (controllata di EJoy.com), azienda di proprietà di Alibaba Group. Area F2, secondo lo sviluppatore ed editore francese, è praticamente una "copia carbone" di Rainbow Six: Siege. Tale affermazione, a detta di Ubisoft, non può essere contestata in alcun modo.

L'azione contro Google e Apple si è resa necessaria perché, nonostante Ubisoft abbia informato le due aziende della violazione dei suoi diritti d'autore da parte di Area F2, le due si sono rifiutate di rimuovere il gioco dai rispettivi store. Rainbow Six: Siege (R6S) conta 55 milioni di giocatori registrati nel mondo ed è giocato da oltre 3 milioni di persone ogni giorno. Si tratta inoltre di un gioco al centro della scena competitiva degli eSport, deve giocatori professionisti su sfidano per accaparrarsi ricchi montepremi.

"R6S è uno dei giochi multiplayer competitivi più famosi al mondo ed è tra le proprietà intellettuali più preziose di Ubisoft", ha affermato la società francese. "Praticamente ogni aspetto di AF2 è stato copiato da R6S, dalla schermata di selezione dell'operatore alla schermata del punteggio finale e tutto il resto". Al momento non risultano prese di posizione da parte di Alibaba, Apple e Google.

"I concorrenti di Ubisoft sono costantemente alla ricerca di modi per sfruttare la popolarità di R6S e catturare l'attenzione e il denaro dei giocatori di R6S", ha aggiunto l'azienda francese. Area F2 è diventato disponibile su smartphone e tablet lo scorso mese, dopo una campagna pubblicitaria iniziata verso la fine dell'anno passato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axios200616 Maggio 2020, 19:47 #1
Ho cercato Area F2.... A prima vista e' R6 Siege sputato.

Non capisco Google ed Apple....

Google ha Ubisoft come partner di punta per Google Stadia...

Apple... in genere rimuovono quasi qualsiasi cosa alla prima segnalazione...
davi9216 Maggio 2020, 23:30 #2
Originariamente inviato da: Axios2006
Ho cercato Area F2.... A prima vista e' R6 Siege sputato.

Non capisco Google ed Apple....

Google ha Ubisoft come partner di punta per Google Stadia...

Apple... in genere rimuovono quasi qualsiasi cosa alla prima segnalazione...


Impressionante, hanno perfino copiato alla perfezione le inquadrature della killcam, un lavoro di plagio a dir poco maniacale

Curioso anche il fatto che Ubisoft non denuncia direttamente gli sviluppatori ma Google e Apple, segno che, come al solito, tutto ciò che viene creato in cina rimane intoccabile dalle nostre leggi.
Axios200616 Maggio 2020, 23:54 #3
Originariamente inviato da: davi92
Impressionante, hanno perfino copiato alla perfezione le inquadrature della killcam, un lavoro di plagio a dir poco maniacale

Curioso anche il fatto che Ubisoft non denuncia direttamente gli sviluppatori ma Google e Apple, segno che, come al solito, tutto ciò che viene creato in cina rimane intoccabile dalle nostre leggi.


Figurati i tribunali cinesi a giudicare loro connazionali....
Vash8817 Maggio 2020, 02:08 #4
Google ed Apple di sicuro non rimuovo applicazioni senza una sentenza del tribunale. Per loro e' il modo piu' sicuro per coprirsi le spalle da eventuali ripercussioni cinesi. Sicuramente e' un caso da seguire perche' potrebbe fare scuola.
nessuno2917 Maggio 2020, 07:46 #5
i cinesi che popolo pericoloso, copiano copiano e poi superano.
Takuya17 Maggio 2020, 08:29 #6
Originariamente inviato da: nessuno29
i cinesi che popolo pericoloso, copiano copiano e poi superano.


Quindi se lo fa Jobs è un genio, se invece a farlo è un cinese è un criminale?
davi9217 Maggio 2020, 08:53 #7
Originariamente inviato da: Vash88
Google ed Apple di sicuro non rimuovo applicazioni senza una sentenza del tribunale. Per loro e' il modo piu' sicuro per coprirsi le spalle da eventuali ripercussioni cinesi. Sicuramente e' un caso da seguire perche' potrebbe fare scuola.


Tranquillo che se il gioco veniva fatto dal piccolo studio indipendente, lo avrebbero cancellato al primo download sullo store.

In ogni caso nei tribunali europei o americani (dove credo abbiano depositato la denuncia), dovrebbero vincere la causa Ubisoft, o almeno ottenere la cancellazione del gioco nei vari store fuori dalla cina.
matsnake8618 Maggio 2020, 08:38 #8
Non sarebbe male se diventasse popolare in cina.
Così eviterebbero di infestare i server europei con i loro cheat e laggatori professionisti.
rampo8318 Maggio 2020, 09:12 #9
Originariamente inviato da: Takuya
Quindi se lo fa Jobs è un genio, se invece a farlo è un cinese è un criminale?


92 minuti di applausi
NIO7219 Maggio 2020, 08:57 #10
Boh, delle volte credo che queste cose le facciano per rientrare nella categoria del "parlane male ma parlane"...il marketing ha tante di quelle sfaccettature che manco ce le immaginiamo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^