Sam Fisher debutta in Ghost Recon Wildlands

Sam Fisher debutta in Ghost Recon Wildlands

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands festeggia il suo secondo anno con un weekend di gioco gratuito su tutte le piattaforme a partire dal 12 aprile

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Ubisoft ha annunciato una nuova missione di Ghost Recon Wildlands con la partecipazione dell'iconico personaggio Sam Fisher.La missione speciale con Fisher è ora disponibile. Inoltre, Ubisoft dà il via al secondo anno di Wildlands con un weekend di gioco gratuito su tutte le piattaforme a partire dal 12 aprile.

Il weekend gratuito sarà disponibile su tutte le piattaforme e darà l’opportunità di provare ogni contenuto del gioco, inclusa la modalità PvP Ghost War, la missione Predator e la Special Operation I.

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands e Sam Fisher

Una serie di contenuti esclusivi di Tom Clancy’s Splinter Cell saranno introdotti in Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands e nella modalità PvP Ghost War, tra cui una nuova missione PvE, alcuni oggetti per la personalizzazione esclusivi e una nuova classe PvP. Bisognerà aiutare Fisher a completare la sua rischiosa missione di infiltrazione in Bolivia. Questa nuova sfida speciale è giocabile da soli o con un massimo di quattro giocatori in modalità cooperativa, e si configura come una delle missioni più difficili di Ghost Recon Wildlands.

Una volta completata la missione, i giocatori saranno ricompensati con alcuni oggetti esclusivi, come il visore di Sam Fisher con un nuovo filtro per la visione notturna e molto altro. Anche se la missione sarà sempre presente nel gioco, queste ricompense saranno disponibili solo fino al 16 maggio.

Oltre alle ricompense per aver completato la sfida, i giocatori potranno personalizzare e armare ulteriormente i propri Ghost con il “Splinter Cell Gear Pack”, che include nuovi oggetti per la personalizzazione e nuove armi, tra cui il coltello karambit, un esclusivo pugnale per combattimenti ravvicinati ispirato a Splinter Cell Blacklist, e il prototipo di fucile d’assalto interamente personalizzabile, SC 4000, di Splinter Cell.

La Special Operation 1 aggiungerà anche la Echelon, una nuova classe di assalto disponibile in tutte le modalità PvP, che andrà a espandere la gamma di 18 classi diverse di Ghost War. La Echelon fa parte del team Fourth Echelon di Sam Fisher, e inoltre ha accesso a equipaggiamenti ad alta tecnologia, oltre all’abilità Impulso sonar, che consente di vedere i nemici dietro le pareti da breve distanza, ottenendo così un vantaggio tattico sulla squadra avversaria. I giocatori di Ghost War potranno accedere in anticipo alla nuova classe utilizzando i propri punti Prestigio o con il Pass Anno 2.

Altri dettagli sull'Anno 2 di Ghost Recon Wildlands si trovano qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
*Pegasus-DVD*11 Aprile 2018, 19:07 #1
perchè sempre 1 giorno dopo le news?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^