Royal Mail: una collezione di francobolli dedicata ai videogiochi più amati degli anni '80 e '90

Royal Mail: una collezione di francobolli dedicata ai videogiochi più amati degli anni '80 e '90

Da Tomb Raider a Wipeout, passando per Sensible Soccer e Populous. I videogiochi più amati degli anni ’80 e ’90 diventano francobolli, quelli che saranno rilasciati da Royal Mail nelle prossime settimane. Attenzione però: i kit di collezione sono già in esaurimento.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Tomb Raider
 

Dalla compagnia postale più importante del Regno Unito arriva un’interessante iniziativa dedicata al mondo dei videogiochi e, più precisamente, alle più grandi produzioni realizzate in terra bretone alla fine dello scorso secolo. Royal Mail ha così annunciato un’esclusiva collezione di francobolli raffiguranti alcuni titoli rilasciati tra gli anni ’80 e ’90, in cui troviamo giochi del calibro di Wipeout, Worms, Lemmings e molti altri.

Royal Mail: Lara Croft e colleghi sui francobolli inglesi 

Video Games Presentation Pack è il nome del ghiotto kit di collezione che Royal Mail lancerà il prossimo 21 gennaio. Il pacchetto includerà otto francobolli in tiratura limitata e uno sheet che racconterà la storia di ciascun videogioco inserito in questa raccolta. A tal proposito, i titoli scelti dalla compagnia inglese sono i seguenti:

  • Elite (1984; BBC Micro, Acorn Electron)
  • Dizzy (1987; ZX Spectrum)
  • Populous (1989; Amiga, Atari ST, MS-DOS)
  • Lemmings (1991; Amiga)
  • Micro Machines (1991; Nintendo Entertainment System)
  • Sensible Soccer (1992; Amiga, Atari ST)
  • Worms (1995; Amiga)
  • Wipeout (1995; PlayStation, Windows, MS-DOS)

Questi giochi non sono stati scelti solo per la loro grande popolarità negli anni ’80 e ’90: ogni titolo è legato in qualche modo al Regno Unito. Populous, ad esempio, è un RTS/god game ideato da Peter Molyneux, uno dei più famosi e acclamati game designer britannici; il futuristico racing game Wipeout è invece nato negli uffici di Psygnosis Limited, con sede a Liverpool, team responsabile - tra le altre cose - di 3D Lemmings.

Lara Croft non poteva certamente mancare all’appello. L’eroina inglese è ormai diventata uno dei personaggi più iconici dell’universo videoludico, ed è per questo motivo che meritava un trattamento speciale: ben quattro francobolli dedicati alla serie Tomb Raider, inaugurata nel 1996 con il primo capitolo sviluppato dallo studio britannico Core Design e pubblicato da Eidos Interactive.

tomb raider lara croft royal mail

Il Video Games Presentation Pack è attualmente disponibile al prezzo di 14,25 sterline. Sul sito di Royal Mail è possibile pre-ordinare altri bundle, tra cui un esclusivo kit con gli otto francobolli appena citati e una cornice in cui esporli (29,99£). Vi conviene fare in fretta: i bundle di Royal Mail potrebbero essere già in esaurimento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
randorama10 Gennaio 2020, 11:25 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://gaming.hwupgrade.it/news/vi...e-90_86393.html

Da Tomb Raider a Wipeout, passando per Sensible Soccer e Populous. I videogiochi più amati degli anni ’80 e ’90 diventano francobolli, quelli che saranno rilasciati da Royal Mail nelle prossime settimane. Attenzione però: i kit di collezione sono già in esaurimento.

Click sul link per visualizzare la notizia.


fatto il preorder... spero non ci siano sorprese con le spese di spedizione. mi hanno applicato le stesse per il regno unito.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^