Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

PSVR 2 avrebbe venduto un decimo delle unità previste da Sony

PSVR 2 avrebbe venduto un decimo delle unità previste da Sony

Stando ad un rapporto della IDC, le vendite del PSVR2 sarebbero ben al di sotto delle aspettative di Sony. Pare che solo 270.000 unità abbiano raggiunto gli utenti a fronte dei 2 milioni preventivati da Sony.

di pubblicata il , alle 14:05 nel canale Videogames
SonyPlaystationPlaystation VR
 

Stando a quanto riportato di recente da IDC, le performance di PSVR 2 sarebbero pessime: il nuovo visore avrebbe venduto solo 270.000 unità a fronte dei due milioni che Sony prevedeva di distribuire nel periodo di lancio. Va sottolineato che non si tratta di dati ufficiali, i quali potrebbero essere smentiti o confermati direttamente dalla casa giapponese.

Tuttavia, negli anni IDC si è guadagnata una reputazione piuttosto solida e affidabile, ragione per cui i numeri non dovrebbero discostarsi troppo da quelli reali. Di conseguenza, il lancio di PSVR 2 non appare brillante e Bloomberg, che ha riportato l'analisi, sulle sue pagine suggerisce un taglio di prezzo per evitare un vero e proprio disastro.

Naturalmente, prima di esprimere un giudizio definitivo dovremo aspettare i numeri ufficiali direttamente da Sony, ma alcune criticità sul nuovo visore erano già emerse. In particolare è stato mal accolto il prezzo che con i suoi 599 euro supera quello della stessa console per cui è stato pensato, oltre ad essere del 50% superiore a quello del precedente modello. Certo, stavolta i controller sono inclusi nel pacchetto, ma a quanto pare non è bastato a convincere i giocatori.

A questo va poi aggiunta una lineup piuttosto debole. I titoli effettivamente nuovi e dedicati alla seconda generazione della periferica sono davvero pochi, mentre la maggior parte è rappresentata da riedizioni di giochi già disponibili per il primo PSVR. Ma non solo, i possessori del primo visore che hanno già acquistato i suddetti giochi non potranno sfruttarli con il PSVR 2 in quanto non è retrocompatibile, per cui dovrebbero ripetere l'acquisto.

Insomma, per quanto sia un prodotto decisamente valido - ha convinto anche noi nella nostra recensione - il nuovo visore di PlayStation non riesce a scalare le classifiche di vendita. Non rimane che attendere una risposta ufficiale e capire quale strategia intenda adottare Sony. Tempo fa si è vociferato di un taglio alla produzione prima del lancio, ma la società ha smentito nettamente.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TorettoMilano30 Marzo 2023, 14:06 #1
non me ne vanto di averlo previsto ma boh, come ho detto nel thread ufficiale, spero sony abbia un jolly da giocare
rigelpd30 Marzo 2023, 14:17 #2
Il visore in se è ottimo, probabilmente il migliore in circolazione, speriamo che per aumentare le vendite Sony decida di renderlo utilizzabile anche su pc.
Zappz30 Marzo 2023, 14:24 #3
Magari potesse funzionare anche su pc, lo prenderei subito.
Ansem_9330 Marzo 2023, 14:38 #4
Guardacaso l'autore dell'articolo su bloomberg è lo stesso che aveva pubblicato l'informazione errata riguardo il taglio della produzione
TorettoMilano30 Marzo 2023, 14:52 #5
Originariamente inviato da: Ansem_93
Guardacaso l'autore dell'articolo su bloomberg è lo stesso che aveva pubblicato l'informazione errata riguardo il taglio della produzione


indipendentemente da chi ha scritto l'articolo seguo da anni gruppi sul vr su faccialibro e non c'è per nulla entusiasmo. non ho nemmeno ben capito ad oggi quale sarebbe il motivo per spenderci tutti quei soldi
Zappz30 Marzo 2023, 14:58 #6
Come sistema VR è veramente ottimo (almeno sulla carta), ma per ora mancano i giochi.
redeagle30 Marzo 2023, 15:30 #7
Un sistema "accessorio" che costa quanto o più della console è già più difficile da giustificare. Un taglio dei prezzi, seppur minimo, potrebbe aiutare.
Ansem_9330 Marzo 2023, 15:37 #8
Originariamente inviato da: TorettoMilano
indipendentemente da chi ha scritto l'articolo seguo da anni gruppi sul vr su faccialibro e non c'è per nulla entusiasmo. non ho nemmeno ben capito ad oggi quale sarebbe il motivo per spenderci tutti quei soldi


Per me sarebbe la semplicità di utilizzo e perchè il pc che oggi è inferiore ad una ps5 a livello gaming.
Per inciso, è anche possibile che ne abbiano venduti circa 300k, ma l'obiettivo di sony era un milione e mezzo ad andare ad Aprile 2024.
rigelpd30 Marzo 2023, 15:49 #9
Originariamente inviato da: redeagle
Un sistema "accessorio" che costa quanto o più della console è già più difficile da giustificare. Un taglio dei prezzi, seppur minimo, potrebbe aiutare.


Il foveated rendering ha un potenziale enorme, già solo quello vale la spesa.

un visore dotato di foveated rendering su hardware pc potrebbe riprodurre una qualità grafica anche 1-2 generazioni più avanti rispetto a quella attuale e parlo in generale, non solo di grafica VR.
supertigrotto30 Marzo 2023, 17:15 #10
In effetti, c'è un disamoramento sui visori VR,basti a vedere Meta e Bytedance, quest'ultima,ha tagliato tanto la divisione VR.
O si spende una esagerazione,tipo Pimax e comunque bisogna avere un PC top gamma,o si ha screen Door ,grafiche da Ps2/Dreamcast/GameCube,lenti non perfette,fov limitato a 110 gradi,scarsa qualità dell'immagine.
PsVr2 e Pico 4 hanno ancora il problema dello screen Door,meno visibile ma ce l'hanno e un fov limitato a 110 gradi,il che ti dà una immersione in stile binocolo.
Vediamo se Apple arriva e cambia le regole del gioco,come successe nel periodo IPhone ,rese obsoleti in un colpo solo i Windows mobile 6, BlackBerry e la prima versione dei telefoni android,con Andy Rubin che corse ai ripari.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^