Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Phoebe Waller-Bridge scriverà la serie TV di Tomb Raider per Amazon

Phoebe Waller-Bridge scriverà la serie TV di Tomb Raider per Amazon

Alcune voci emerse negli ultimi giorni individuano in Phoebe Waller-Bridge la sceneggiatrice della nuova serie Amazon su Tomb Raider. Inoltre, ci sarebbe un secondo videogioco collegato sia al serial che al lungometraggio oltre a Tomb Raider Next.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
AmazonTomb Raider
 

Stando alle ultime indiscrezioni pubblicate dall'Hollywood Reporter, sarà Phoebe Waller-Bridge a scrivere la sceneggiatura della nuova serie TV dedicata a Lara Croft prodotta da Amazon. Sembra che la regina dell'e-commerce intenda creare un intero franchise intorno all'archeologa, sviluppando una storia interconnessa tra i vari media.

Partendo proprio dalla serie TV, secondo le fonti anonime della testata americana, la Waller-Bridge sarà produttrice esecutiva e sceneggiatrice della nuova serie, ma non comparirà nelle scene. L'attrice, nota soprattutto per le serie TV a cui ha preso parte come Fleabag o His Dark Materials, si occuperà di scrivere una storia che, sempre secondo le indiscrezioni, si ricollegherà tanto al film quanto al nuovo videogioco.

Per quanto riguarda il nuovo titolo, sviluppato ancora una volta da Crystal Dynamics, sarà pubblicato da Amazon Games. Pur non essendo il primo gioco rilasciato dal publisher, si tratta del primo dedicato ad un'avventura per giocatore singolo. Finora, infatti, Amazon Games si è concentrata sui titoli multiplayer o MMO come il suo New World.

Avevamo già parlato del gioco, che prende il nome di Tomb Raider Next, a dicembre quando lo sviluppatore ha confermato che i lavori procedono senza particolari difficoltà. La testata californiana, però, riporta che Next non sarà l'unico prodotto videoludico dedicato al mondo di Tomb Raider, ma che c'è un progetto parallelo in fase di sviluppo. L'accordo tra Amazon e dj2 Entertainment dovrebbe prevedere lo sviluppo di "almeno un videogioco" legato al franchise che la prima sta tentando di costruire.

Infine, vi è in programma anche un lungometraggio che si ricollegherà al nuovo universo, ma in questo caso non ci sono informazioni se non quelle relative alla sua esistenza. Al momento non c'è stata alcuna conferma (ma neanche una smentita) da parte dei principali attori dell'accordo su quanto riportato.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lithios31 Gennaio 2023, 11:27 #1
Speriamo non finiscano per bruciare il marchio per sovra-abbondanza di esposizione marketing (e scarsa cura qualitativa) come avvenuto con Assassin's Creed.
Hypergolic31 Gennaio 2023, 12:50 #2
Originariamente inviato da: Lithios
Speriamo non finiscano per bruciare il marchio per sovra-abbondanza di esposizione marketing (e scarsa cura qualitativa) come avvenuto con Assassin's Creed.


C’è Phoebe coinvolta, sarà di sicuro peggio di Assassin’s Creed.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^