Mac e Realtà Virtuale: Steam interrompe il supporto

Mac e Realtà Virtuale: Steam interrompe il supporto

Valve annuncia la fine del supporto a MacOS con Steam VR, che continuerà a concentrarsi su Windows e Linux

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
SteamApplemacOS
 

Nonostante l'arrivo dei nuovi visori HTC Vive e di Half-Life: Alyx Valve ha deciso di smettere di supportare MacOS con SteamVR. "SteamVR ha terminato il supporto macOS in modo che il nostro team possa concentrarsi su Windows e Linux" si legge nella pagina delle news di Steam.

HTC Vive

Rimarrà comunque disponibile l'ultima versione di Steam VR per MacOS, rilasciata in versione Beta. Per accedervi, gli utenti di MacOS devono recarsi nella scheda "Proprietà" di SteamVR e spuntare l'opzione relativa alla Beta. Nonostante questo, la Beta di Steam VR per MacOS non verrà più aggiornata.

Si è trattato di un supporto breve, durato solamente tre anni e annunciato per la prima volta durante la WWDC del 2017 in collaborazione di Apple. Nonostante lo spazio dedicato a SteamVR nel corso dell'evento, però, Apple non ha mai dimostrato molto interesse nel supporto della piattaforma e nello sviluppo di progetti dedicati. La fine del supporto a MacOS inoltre era preventivabile dal fatto che Valve Index non è compatibile con i computer Mac.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dinofly05 Maggio 2020, 16:10 #1
Che sia un annuncio velato che Apple sta pensando di implementare una strategia VR tutta sua?
matrix8305 Maggio 2020, 16:46 #2
Originariamente inviato da: Dinofly
Che sia un annuncio velato che Apple sta pensando di implementare una strategia VR tutta sua?

No, semmai la conferma che chi vuole giocare non deve usare un macos. Non oso immaginare quanto potrebbe costare un visore made in apple, visto quanto fanno pagare per delle ruote o per uno (ormai ex) stand monitor.
nyo9005 Maggio 2020, 19:23 #3
Originariamente inviato da: matrix83
No, semmai la conferma che chi vuole giocare non deve usare un macos.


Questo purtroppo è vero più che mai da quando hanno tolto il supporto alle applicazioni a 32 bit. Quei pochi giochi Steam che potevo usare su MacOS ora non funzionano più. Al momento di sostituire il computer penso che le motivazioni che mi faranno restare su Apple non saranno sufficienti a evitare di tornare a Windows.
Stanno pian piano tornando ai tempi del PowerPC.
jepessen05 Maggio 2020, 20:30 #4
Originariamente inviato da: Dinofly
Che sia un annuncio velato che Apple sta pensando di implementare una strategia VR tutta sua?


No e' un annuncio nemmeno tanto velato del fatto che sviluppare giochi VR su mac e' decisamente antieconomico. E ribarisco "decisamente" perche' se fosse soltanto antieconomico ma con prospettiva di crescita allora si sarebbe continuato ad investire per essere pronti nel momento in cui il VR avrebbe portato dei guadagni.
Ovviamente le cose potrebbero cambiare in futuro, specialmente se Apple rilascia la sua realta' virtuale/aumentata migliore di sempre, ma li e' un discorso di fidelizzazione del marchio, non di utilizzo della tecnologia.
AceGranger06 Maggio 2020, 00:58 #5
Originariamente inviato da: nyo90
Questo purtroppo è vero più che mai da quando hanno tolto il supporto alle applicazioni a 32 bit. Quei pochi giochi Steam che potevo usare su MacOS ora non funzionano più. Al momento di sostituire il computer penso che le motivazioni che mi faranno restare su Apple non saranno sufficienti a evitare di tornare a Windows.
Stanno pian piano tornando ai tempi del PowerPC.


e vedrai a breve quando inizieranno a far sparire le CPU X86 dai loro PC....
nickname8806 Maggio 2020, 12:05 #6

VR sul Mac ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^