Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

La FTC torna all'attacco di Microsoft: 'I licenziamenti sono incoerenti con quanto dichiarato all'autorità antitrust'

La FTC torna all'attacco di Microsoft: 'I licenziamenti sono incoerenti con quanto dichiarato all'autorità antitrust'

Con l'annuncio dei licenziamenti nella divisione Gaming di Microsoft, a seguito dell'acquisizione di Activision Blizzard, la FTC è tornata ad attaccare la società di Redmond sostenendo che abbia mentito all'autorità antitrust in tribunale.

di pubblicata il , alle 17:59 nel canale Videogames
MicrosoftActivisionBlizzard
 

A seguito dell'annuncio di Microsoft di 1.900 licenziamenti nella divisione Gaming, non si è fatta attendere la replica della FTC (Federal Trade Commission), la quale ritiene che la manovra sia incoerente con la linea mantenuta dalla società durante il processo. In sostanza, la FTC ritiene che la compagnia di Redmond abbia mentito in tribunale.

In particolare, l'autorità contesta un passaggio di Microsoft all'annuncio dei licenziamenti, nel quale la società specifica che i tagli sono dettati dalla necessità di eliminare le aree di sovrapposizione. Una mossa che, come abbiamo avuto modo di spiegare, è frequente e risulta quasi naturale in seguito alla fusione di due realtà ben distinte.

Tuttavia, la FTC non è dello stesso avviso e ha riportato all'attenzione una dichiarazione fatta dai rappresentanti di Microsoft durate il processo, in cui si chiariva che anche in seguito all'acquisizione le due aziende avrebbero continuato a operare in maniera indipendente. Testualmente, Microsoft promise che avrebbe "mantenuto lo status quo pre-acquisizione".

Per tali ragioni, la FTC ha presentato la richiesta di decreto ingiuntivo nei confronti di Microsoft che, se venisse accolta, annullerebbe l'acquisizione. Si tratta di un'ipotesi piuttosto improbabile, considerando che il tribunale già lo scorso anno rifiutò l'ingiunzione preventiva richiesta dalla FTC. Tuttavia, secondo la legislatura statunitense, la FTC può ancora dimostrare che l'acquisizione espone il mercato a un monopolio.

Va anche chiarito, però, che l'organico di Activision contava circa 9.800 dipendenti nel 2021 e solo la metà dei 1.900 licenziamenti annunciati coinvolgeranno la neo acquisita compagnia. In termini semplicemente numerici, si tratta di meno del 10% della forza lavoro, per cui la situazione potrebbe rivelarsi meno significativa di quanto ritenga la FTC.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
noc7708 Febbraio 2024, 19:34 #1

Senza parole...

Questa è la società che ci meritiamo... spendono quasi 80 miliardi di dollari e poi mandano a casa quasi 2000 dipendenti... bastava spenderne qualcuno in meno e 2000 famiglie era felici, a quei livelli cosa gli cambia?
rolling7108 Febbraio 2024, 19:54 #2
Be cosa si aspettavano, ci sono parecchie posizioni ridondanti, giusto pensare al bene della società, i tagli sono sempre dolorosi ma necessari per mantenere sana e profittevole la società o divisione.
F1r3st0rm08 Febbraio 2024, 20:14 #3
se andiamo a vedere è probabile che sono gente che lavora nelel risorse umane dato che activision non ha più necessità di averlo.

Che poi essere licenziati in questo momento negli USA vuol dire essere nel moemnto migliore perchè ci sono un sacco di poszioni aperte., dove magari vai pure a prndere di più...
ci sono momenti ben peggiori per essere spediti a casa.
jepessen09 Febbraio 2024, 10:22 #4
Originariamente inviato da: noc77
Questa è la società che ci meritiamo... spendono quasi 80 miliardi di dollari e poi mandano a casa quasi 2000 dipendenti... bastava spenderne qualcuno in meno e 2000 famiglie era felici, a quei livelli cosa gli cambia?


Cambia che non cambiera' mai l'ideologia del posto fisso italiano... Come se queste cose non fossero normali nel resto del mondo, e come se quelle persone restassero senza lavoro.. Col curriculum che hanno le aziende faranno a gara per averle, mica come qua dove a momenti devi ringraziare se ti danno il rimborso spese...
Titanox209 Febbraio 2024, 11:48 #5
la grande strategia di regalare i giochi al day1 sta pagando vedo
The FoX09 Febbraio 2024, 13:42 #6

Cosa ci si aspettava?

quello che MS ha promesso di fare in tribunale... ovvero di mantener lo status quo....
e se le 2 realtà devono rimanere indipendenti di posizioni ridondanti non ne esistono per definizione.
Quindi delle 2 l'una... o MS ha mentito in tribunale.
O MS ha mentito in tribunale.
Fa strano non potersi fidare di MS... ah no...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^