Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

I requisiti PC di Alan Wake II sono da incubo

I requisiti PC di Alan Wake II sono da incubo

Requisiti elevati e l'uso delle tecnologie di upscaling sono i tratti distintivi delle configurazioni indicate da Remedy Entertainment per giocare su PC ad Alan Wake II a partire dal 27 ottobre.

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Videogames
Remedy
 

Alan Wake II è in arrivo il 27 ottobre su PC, Playstation 5 e Xbox Series X|S. Ad accompagnare il gioco, che promette di essere uno dei Tripla A più importanti dell'anno, ecco gli immancabili requisiti per PC. Remedy Entertainment ha puntato in alto per il comparto grafico, d'altronde il gioco supporterà oltre al ray tracing anche il DLSS 3.5 di NVIDIA, decisivo per giocare in path tracing (o full ray tracing se preferite).

I requisiti sono spezzati in due, senza o con ray tracing. Per quanto riguarda i primi, la configurazione minima richiesta per giocare a 1080p con dettagli bassi a 30 fps prevede un processore Intel Core i5-7600K o un equivalente AMD, affiancato da 16 GB di RAM e una GPU GeForce RTX 2060 o RX 6600 con 6 GB di VRAM. Da segnalare che Remedy Entertainment consiglia di impostare DLSS 2 o FSR 2 su Quality. In tutte le configurazioni è consigliato l'uso di un SSD con spazio di storage di almeno 90 GB.


Clicca per ingrandire

La configurazione consigliata è suddivisa per risoluzione: per giocare con dettagli medi a 1080p e 60 fps la software house consiglia un Ryzen 7 3700X o un equivalente Intel, 16 GB di RAM e una scheda video come la RTX 3070 o la RX 6700 XT. In questo caso si suggerisce di impostare le tecnologie di upscaling su Performance.

Se invece si vuole giocare a 1440p con dettagli media a 30 fps, il sistema consigliato differisce per la GPU consigliata - GeForce RTX 3060 o RX 6600 XT - nonché per l'impostazione dell'upscaling su Balanced.

La configurazione per giocare in 4K High a 60 fps necessita di schede video di ultima generazione come la RTX 4070 o la RX 7800 XT, mentre il resto della configurazione è identica ai requisiti consigliati. Anche in questo caso gli sviluppatori suggeriscono di impostare DLSS 2 o FSR 2 su Performance.

Passando al ray tracing, il preset Low, ovvero grafica su medio e ray tracing su basso, impone l'uso di una GeForce RTX 3070 o 6800 XT per giocare a 1080p e 30 fps, attivando le tecnologie di upscaling su Quality. Il preset Medium, invece, richiede l'impiego di una GeForce RTX 4070: questo preset prevede la grafica raster su medio, il ray tracing su medio e il path tracing attivo. Il tutto per giocare a 1080p e 60 fps.

Infine, il preset High - grafica raster High, ray tracing High e path tracing attivo - prevede una GeForce RTX 4080, ma anche l'attivazione dell'upscaling su Performance per giocare in 4K a 60 fps.

Requisiti molto elevati sulla carta, ma vedremo come si comporterà il gioco una volta che potremo giocarlo sui nostri PC. Il vostro quale esperienza potrebbe garantirvi? Fatecelo sapere nei commenti!

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saturn23 Ottobre 2023, 09:03 #1
Alan Wake II è un omaggio per lei paga gli optional...
Cosa ???
Il videogioco è un omaggio per lei paga la scheda video, il processore, l'ssd...lei paga, lei paga tutto !


Oh la vaga....vaghissima...impressione che come nella telefonata che il direttore del San Giorgio fece al sommo Mario qui ci stiano prendendo per il posteriore da un bel pezzo.

Una volta i sig. programmatori riuscivano ad "OTTIMIZZARE" i loro prodotti con l'hardware disponibile...che non era neanche un 1/100 in quanto a potenza, OGGI, con schede video da 1000€ (2 milioni e passa) senza barbatrucchi frame rate da 30fps.

Giustamente uscirà la next generation serie 5xxx al doppio del prezzo o giù di lì. Ormai l'andazzo è questo, prendo atto e lascio, lascio tranquillamente a chi ha ancora entusiasmo e soldi a carrettate da investire in videogiUochi !
Cromwell23 Ottobre 2023, 09:11 #2
Requisiti molto elevati sulla carta, ma vedremo come si comporterà il gioco una volta che potremo giocarlo sui nostri PC. Il vostro quale esperienza potrebbe garantirvi? Fatecelo sapere nei commenti!


Ve lo farò sapare tra diversi tanti anni quando troverò il gioco a pochi euro e soprattutto con il pc che avrò in quel momento con sopra una delle schede video di gamma media (o anche medio/bassa) che ci saranno per quel periodo (o della generazione precedente di quel periodo) che mi permetterà di giocarlo senza troppi sbattimenti e senza spendere un rene
alethebest9023 Ottobre 2023, 09:13 #3
ma stiamo scherzando ?

ai voglia di giocarlo quando sarà ottimizzato SENZA queste tecnologie....

tra l'altro non è che mi entrusiasma chissà quanto, era gia noioso il primo
agonauta7823 Ottobre 2023, 09:16 #4
Tanto rumore per nulla , il giorno dopo l'uscita non se ne parlerà più .
dominator8423 Ottobre 2023, 09:28 #5
Originariamente inviato da: agonauta78
Tanto rumore per nulla , il giorno dopo l'uscita non se ne parlerà più .


come no?!?

un altro noiosissimo gioco alla cyberbug, dove da fare c'è solo da guardarsi allo specchio e uccidere bot inermi... ci mancava proprio

servirà per giustificare il fatto che in RT minimo ci voglia na 5090 per maxarlo in 4pippe

sento già i fiumi di "signora: è bianca e fa schiuma" che scorrono... e jakkettahhh schizzerà tutti i fan
The_Hypersonic23 Ottobre 2023, 09:37 #6
può rimanere lì dove sta fino al giorno in cui non lo prenderò gratis su Amazon Prime Gaming se mai ci arriverà, o sarà in saldo a 5,99 su Steam o GoG o da qualche altra parte.

Sono stufo di sviluppatori incapaci che non hanno più capacità di ottimizzazione dei giochi su piattaforme hardware in commercio.
Stefano Landau23 Ottobre 2023, 10:01 #7
Originariamente inviato da: Saturn
Oh la vaga....vaghissima...impressione che come nella telefonata che il direttore del San Giorgio fece al sommo Mario qui ci stiano prendendo per il posteriore da un bel pezzo.

Una volta i sig. programmatori riuscivano ad "OTTIMIZZARE" i loro prodotti con l'hardware disponibile...che non era neanche un 1/100 in quanto a potenza, OGGI, con schede video da 1000€ (2 milioni e passa) senza barbatrucchi frame rate da 30fps.

Giustamente uscirà la next generation serie 5xxx al doppio del prezzo o giù di lì. Ormai l'andazzo è questo, prendo atto e lascio, lascio tranquillamente a chi ha ancora entusiasmo e soldi a carrettate da investire in videogiUochi !


Un tempo si lavorara in Assembler, linguaggio estremamente criptico ed astratto, ma da macchine piccole permetteva di tirar fuori l'impossibile, a costo però di tempi di sviluppo molto lunghi.

Poi si è passati a linguaggi di più alto livello ('C' nel mio caso) che permette di scrivere codice in maniera molto più semplice e veloce. Solo che la potenza HW necessaria sale di 10 volte rispetto al puro assembler.

Ora invece si passa java (e ad un mix di linguaggi e sistemi nuovi) che dovrebbero semplificare lo sviluppo (a me non sembra......) ma sprecano risorse in maniera oscena, come se non bastasse per isolare bene i processi li includono dentro a tante singole macchine virtuali sbattendo via ancora più risorse. In ditta avevamo un SW per la gestione di un servizio che girava su un server con (con il suo server parallelo di backup ed un'altro ambiente ancora di disaster recovery)

Ora per fare cose simili invece di essere in 3 o 4 programmatori ce ne sono 10 volte tanti, su un numero di macchine 10 volte maggiore con le stesse macchine molto più potenti.....
Prima funzionava tutto alla perfezione, gli errori erano molto rari......ora gli errori sono all'ordine del giorno....

a me sembra una bella involuzione, altro che evoluzione......

Come dati vediamo la stessa cosa sui cellulari.

Prima con i primi cellulari umts navigavi su internet e anche maps dei risultati te li dava, questo con una connessione a 64k.

Ora se non hai il 4g maps ti dice connessione debole ed ogni trasmissione costa dati per un volume almeno 100 maggiore rispetto al necessario.

certo che se per tramettere un numero che magari occupa 2 byte di memoria, lo convertono in cifre testuali che poi utilizzano le nuove codifiche a 2 byte .... ecco che quel numero diventa di 10 byte, poi viene inserito in una stringa json dove invece che accedere per posizione gli si mette prima un nome per far capire cos'è, vari separatori e qualificatori e magicamente diventa di 40 byte.

Risultato oggi con un HW molto più potente facciamo le stesse cose di prima......

Forse quando sarà difficile ottimizzare ulteriormente l'HW si tornerà a lavorare meglio sul SW abbandonando certe assurdità attuali.....
bobby1023 Ottobre 2023, 10:20 #8
Punta tutto sulla upscaling.

Da mettere da parte in attesa di ottimizzazioni e magari hw più potente
ninja75023 Ottobre 2023, 11:03 #9
Originariamente inviato da: Saturn

Una volta i sig. programmatori riuscivano ad "OTTIMIZZARE" i loro prodotti con l'hardware disponibile...che non era neanche un 1/100 in quanto a potenza, OGGI, con schede video da 1000€ (2 milioni e passa) senza barbatrucchi frame rate da 30fps.


la questione è diversa, una volta era un vanto avere il gioco ben ottimizzato e fluido

adesso se gira malissimo ecc è un vanto "perchè abbiamo introdotto questo e quello" non vedete?

un gioco che esce OGGI dovrebbe OGGI girare almeno 144fps in 4k con la vga più potente in commercio. se non ci riesci e releghi ad upscaler e FG la questione hai cannato tutto, perchè se aspetti due anni per avere vga più veloci, tra due anni saranno già usciti altri giochi più mattoni di questo

abbiamo dei PC con potenze 10x rispetto a quelli di 10 anni fa, ma non vedo 10x immagini migliori a video
giacomo_uncino23 Ottobre 2023, 11:12 #10
Originariamente inviato da: Saturn
Oh la vaga....vaghissima...impressione che come nella telefonata che il direttore del San Giorgio fece al sommo Mario qui ci stiano prendendo per il posteriore da un bel pezzo.

Una volta i sig. programmatori riuscivano ad "OTTIMIZZARE" i loro prodotti con l'hardware disponibile...che non era neanche un 1/100 in quanto a potenza, OGGI, con schede video da 1000€ (2 milioni e passa) senza barbatrucchi frame rate da 30fps.

Giustamente uscirà la next generation serie 5xxx al doppio del prezzo o giù di lì. Ormai l'andazzo è questo, prendo atto e lascio, lascio tranquillamente a chi ha ancora entusiasmo e soldi a carrettate da investire in videogiUochi !


naaa basta giocare agli arretrati che continuano ad accumularsi, con vga di qualche generazione fa. Ai tripla a in uscita adesso si giocherà tra qualche tempo quando saranno ben ottimizzati, e in sconto o magari regalati
il resto profit!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^