Google Stadia: lo smartphone diventa un controller per giocare su TV

Google Stadia: lo smartphone diventa un controller per giocare su TV

Google presenta Phone Link, una nuova feature che consente agli utenti di Stadia di trasformare il proprio smartphone in un gamepad da collegare al televisore. Phone Link include inoltre un'opzione che permette il collegamento di un controller esterno, come un DualShock o un Xbox Wireless Controller.

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Videogames
StadiaAndroidiOS
 

Molto presto gli utenti di Google Stadia non avranno più bisogno di un controller ufficiale per giocare sul proprio televisore. Il colosso di Mountain View sta per rilasciare una nuova feature che permetterà ai giocatori di usare lo smartphone come dispositivo di input. I pulsanti 'virtuali' verranno visualizzati sullo schermo del proprio device, sia esso Android o iOS, e includeranno le due levette analogiche, i tasti frontali e posteriori e la croce direzionale.

Il prossimo aggiornamento introdurrà un'altra interessante feature che consente il collegamento di un controller di terze parti: sarà sempre lo smartphone a stabilire la connessione con il TV.

Da smartphone a controller per Google Stadia: come funziona

La redazione di 9to5Google ha avuto la possibilità di provare Phone Link, soluzione che - a partire da questa settimana - permette di trasformare qualsiasi smartphone (compatibile) in un gamepad per Stadia. Google Stadia supporta già la visualizzazione dei tasti virtuali in sovraimpressione, che affiancano il gioco riprodotto sullo schermo dello smartphone. La nuova feature introduce invece un layout completo che va a occupare l'intera schermata del telefono, replicando il tradizionale schema di comandi che troviamo sulla maggior parte dei controller fisici.

Phone Link supporta Android TV, Google TV e Chromecast Ultra. Assicurandosi di aver collegato lo smartphone alla stessa rete Wi-Fi a cui è connesso il TV, basterà selezionare 'Phone Link' e abilitare il gamepad touch: ruotando il dispositivo si avrà accesso a uno schema di comandi dotato di tutti i pulsanti del caso, dalle due levette analogiche ai trigger dorsali, passando per la croce direzionale. Come dichiarato da 9to5Google, Phone Link si è rivelata una feature ineccepibile e l'input lag risulta quasi impercettibile, a differenza della bridge mode.

In maniera simile alla già nota modalità tandem, la bridge mode permette agli utenti di collegare un controller secondario al proprio smartphone e utilizzarlo per comandare i giochi riprodotti sul televisore. Questo significa che sarà possibile collegare un DualShock, un Xbox Wireless Controller o una qualsiasi periferica di terze parti a Google Stadia, tramite connessione Bluetooth o via cavo (USB). Come segnalato da 9to5Google, questa feature si scontra con una grande limitazione: per utilizzare il controller third-party, l'app di Stadia dovrà essere sempre in esecuzione; chiudendo l'app o bloccando lo schermo del telefono, il collegamento con il TV verrà interrotto.

google stadia phone link

Un altro ostacolo riguarda l'input dei comandi: in alcuni casi, spiega 9to5Google, Google Stadia non è stata in grado di rilevare correttamente la pressione dei pulsanti frontali e, di conseguenza, il semplice avvio di un gioco si è rivelata un'operazione impraticabile; solo scollegando e ricollegando il controller è stato possibile risolvere il problema, ma solo temporaneamente.

Le feature appena elencate rappresentano un'importante aggiunta per l'ecosistema di Google Stadia, una piattaforma che, a nostro parere, non ha ancora espresso appieno il suo potenziale. In ogni caso, l'ultimo aggiornamento di Edge potrebbe espandere ulteriormente il pubblico di Stadia: ora il browser di Microsoft permette l'accesso diretto al servizio di cloud gaming.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aqua8428 Settembre 2021, 14:38 #1
Ok il lag sarà quasi inesistente e la precisione quasi ottima, ma senza alcun dubbio non potrà MAI avere il feedback di un vero gamepad.
Il gamepad ci tieni le dita sopra quasi tutto il tempo, al tatto sai cosa stai toccando.
Con il touch...
Vindicator28 Settembre 2021, 15:10 #2
io il telefono lo uso per guardare serie tv oltre che alle solite funzioni

mica per giocare sai come scalda... non ha mai avuto senso per me

per i videogiochi io sono old school gamepad e tv
Vash_8528 Settembre 2021, 15:19 #3
Era da un pò che non compariva "stadia" nella sezione news!

Il thread ufficiale nella sezione videogames è letteralmente morto da mesi, a parte per qualche poveraccio che prova a fare qualche domanda a cui mai riceverà risposta.

C'è ancora la community Italiana su FB (g-stadia italia) che conta 100/120 giocatori attivi, ma più di dire: "quanto è bello stadia, quanto è figo stadia" tutte le ore di tutti i giorni di più non fanno, se gli dici che hai un problema con la piattaforma la colpa è solo tua a prescindere.

Hanno chiuso gli studi interni qualche mese fa prima che uscisse un solo gioco in esclusiva, l'80% del catalogo sono indie, adesso che sono uscite le console next gen (per chi ce le ha :asd prende solo schiaffi dal punto di vista della qualità e del dettaglio grafico, hanno detto che dovevano aggiornare i server per migliorare quest'aspetto ma hanno ancora hw di 3 anni fa....

Ma va bene così, W Stadia sempre e comunque
Gringo [ITF]28 Settembre 2021, 17:38 #4
Io ho stadia..... comperato un solo titolo e scaffalizzato, pure la confezione "Founder", ma ho visto che su ebay ce ne stanno a tonnellate al ribasso....
Tutto per un sistema di distribuzione al suicidio....
...magari se lo acquistasse in botto "Netflix" e mettesse su lo stesso impianto ma per videogiochi, ma avere titoli al costo completo della versione console e da matti, neppure la scatola... solo un NFT che è tuo e non puoi neppure rivendelo il gioco.

R. I. P.
astaroth228 Settembre 2021, 21:32 #5
Lo scopino del cesso è più ergonomico del cellulare. E stadia se vuole salvarsi deve inventarsi altro, tipo hmmmmm....no, ho sbagliato. Deve morire e alla svelta.
mrk-cj9430 Settembre 2021, 15:08 #6
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Io ho stadia..... comperato un solo titolo e scaffalizzato, pure la confezione "Founder", ma ho visto che su ebay ce ne stanno a tonnellate al ribasso....
Tutto per un sistema di distribuzione al suicidio....
...magari se lo acquistasse in botto "Netflix" e mettesse su lo stesso impianto ma per videogiochi, ma avere titoli al costo completo della versione console e da matti, neppure la scatola... solo un NFT che è tuo e non puoi neppure rivendelo il gioco.

R. I. P.

1) certo è proprio questo il problema di stadia
2) letteralmente tutti i giochi (in formato digitale) hanno queste caratteristiche eppure ne vengono piazzati milioni ogni giorno e su ogni piattaforma (playstation store, epic store, steam ecc)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^