F1 eSport torna per il secondo anno: partecipano tutti, tranne Ferrari

F1 eSport torna per il secondo anno: partecipano tutti, tranne Ferrari

I piloti virtuali si affrontano all'interno del videogioco ufficiale del campionato di Formula 1, F1 2017. Per la prima volta i team di Formula 1 avranno un team virtuale, ad eccezione della Ferrari

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
F1
 

Liberty Media, l'azienda statunitense che controlla da qualche mese la Formula 1, ha annunciato il lancio della seconda stagione della Formula 1 Esports Series, la competizione al videogioco F1 2017 che nella passata edizione ha visto trionfare il britannico Brendon Leigh nella tappa conclusiva ad Abu Dhabi.

La stagione 2018 si dividerà in due parti: inizialmente, infatti, i piloti virtuali dovranno conquistarsi uno dei sedili messi a disposizione dai team ufficiali del campionato di Formula 1. A differenza della scorsa edizione, infatti. Mercedes, Red Bull, Renault, McLaren e tutti gli altri parteciperanno alla Formula 1 Esports Series con delle squadre ufficiali. Hanno aderito tutti i team di Formula 1, ad eccezione della Ferrari, per oscuri motivi.

F1 2017

Il primo degli eventi di qualificazione si terrà il 13 aprile e vedrà i contendenti impersonare il pilota della Mercedes Valtteri Bottas sul circuito di Shanghai nel tentativo di risalire fino al podio dopo essersi ritrovato sesto su una pista bagnata ma in procinto di asciugarsi. I dieci giocatori più veloci a completare la sfida su ognuna delle piattaforme di gioco contemplate, ovvero PC, PS4 e Xbox One, si sfideranno in un evento che verrà trasmesso in Live Streaming. I primi tre per ogni piattaforma, infine, accederanno alla fase successiva, definita Pro Draft.

A questo seguiranno altre tre eventi di qualificazione, che alla fine eleggeranno 40 piloti papabili per uno dei sedili virtuali messi a disposizione dai team di Formula 1. I piloti eSport a quel punto ufficiali rappresenteranno dunque i vari team e si sfideranno in tre eventi che verranno trasmessi in diretta e che decreteranno il pilota campione del mondo e il team campione all'interno della classifica dei costruttori. Il montepremi sarà di 200 mila dollari.

Per altre informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale della Formula 1.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder06 Aprile 2018, 14:58 #1
Oscuri motivi? Se li sai esrpimili, se non li sai perchè classificarli così?
TheMonzOne06 Aprile 2018, 15:39 #2
Ho guardato il video sul sito ufficiale...ma fatemi capire: questi fanno gare lunghe, in termini di giri, il 25% di quelle reali (18 giri), senza danni alle vetture ( a Spa sembrava che fossero sugli autoscontri ), probabilmente con tutti gli aiuti alla guida attivi e senza consumo di pneumatici e carburante....e possono vincere 200k dollari???
cruelboy06 Aprile 2018, 16:47 #3
Originariamente inviato da: TheMonzOne
[...]questi fanno gare lunghe, in termini di giri, il 25% di quelle reali (18 giri), senza danni alle vetture ( a Spa sembrava che fossero sugli autoscontri ), probabilmente con tutti gli aiuti alla guida attivi e senza consumo di pneumatici e carburante....[...]


'mbè?
tanto fra poco pure i piloti ufficiali (quelli delle macchine reali) gareggeranno così

io ogni anno mi diverto a vedere quali decisioni prendono per rendere la F1 sempre più ridicola, mi mancava solo la versione per consolle!
Magic7306 Aprile 2018, 17:31 #4
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Ho guardato il video sul sito ufficiale...ma fatemi capire: questi fanno gare lunghe, in termini di giri, il 25% di quelle reali (18 giri), senza danni alle vetture ( a Spa sembrava che fossero sugli autoscontri ), probabilmente con tutti gli aiuti alla guida attivi e senza consumo di pneumatici e carburante....e possono vincere 200k dollari???



Scherzi vero?
Almeno, hai visto la finale lo scorso anno? giusto per sapere di cosa parli.
perchè se pensi di poter competere con un Pro, semplicemente perchè hai gli aiuti attivi.. mi sa che non hai mai provato a gareggiare online...


e comunque, basta andarsi a leggere il regolamento prima di scrivere cose a caso:

1.7. Participants are permitted to use in-game assist modifiers, such as traction control and stability assist, during Online Qualification Events only. Assist modifiers shall be restricted during Online Qualification Races (in accordance with Schedule 2), as well as in the Pro Draft and the Pro Series.


Ma questo era ovvio, anche solo guardando la finale ed i tempi sul giro...

Per completezza dell'articolo, il regolamento: https://s3.eu-west-2.amazonaws.com/...lebook-2018.pdf
TheMonzOne06 Aprile 2018, 18:29 #5
Ho guardato parte del video dell'anno scorso sul sito ufficiale: nel gran premio di Spa il secondo ed il terzo hanno battagliato alla grande, ma durante il duello (molto entusiasmante) si sono scontrati più volte...nella realtà sarebbero saltati per aria o avrebbero perso almeno qualche appendice aerodinamica...invece li niente. Poi che siano bravi e veloci non lo metto in dubbio, non ho detto che ci posso andare anche io a gareggiare, ho semplicemente osservato che sembrava fin troppo semplice portare a termine la gara. Poi vincerla è sempre un altro discorso.
matmat06 Aprile 2018, 18:47 #6
Originariamente inviato da: Wonder
Oscuri motivi? Se li sai esrpimili, se non li sai perchè classificarli così?


Perchè non li sa??

Sicuramente avranno chiesto soldi
LORENZ007 Aprile 2018, 00:48 #7
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Ho guardato parte del video dell'anno scorso sul sito ufficiale: nel gran premio di Spa il secondo ed il terzo hanno battagliato alla grande, ma durante il duello (molto entusiasmante) si sono scontrati più volte...nella realtà sarebbero saltati per aria o avrebbero perso almeno qualche appendice aerodinamica...invece li niente. Poi che siano bravi e veloci non lo metto in dubbio, non ho detto che ci posso andare anche io a gareggiare, ho semplicemente osservato che sembrava fin troppo semplice portare a termine la gara. Poi vincerla è sempre un altro discorso.


quoto tutto! è ridicolo che giochino senza i danni...è totalmente ridicolo...guadagnerebbero un sacco di punti se giocassero con delle regole il più fedele possibile alla realtà...io farei anche la gara al 100% come quella reale in fatto di giri. Così mi sembra solo una carnevalata!
mrk-cj9411 Aprile 2018, 22:16 #8
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Ho guardato il video sul sito ufficiale...ma fatemi capire: questi fanno gare lunghe, in termini di giri, il 25% di quelle reali (18 giri), senza danni alle vetture ( a Spa sembrava che fossero sugli autoscontri ), probabilmente con tutti gli aiuti alla guida attivi e senza consumo di pneumatici e carburante....e possono vincere 200k dollari???

e questo come lo hai stabilito?
Originariamente inviato da: cruelboy
'mbè?
tanto fra poco pure i piloti ufficiali (quelli delle macchine reali) gareggeranno così

io ogni anno mi diverto a vedere quali decisioni prendono per rendere la F1 sempre più ridicola, mi mancava solo la versione per consolle!


è per robe simili che risulta difficile sopportare non i dirigenti a capo della F1 quanto piuttosto gli "appassionati" o presunti tali (appassionati della nostalgia e del revisionismo probabilmente, perchè la F1 di una volta era a dir poco orrenda per la stragrande maggioranza delle gare..)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^