Epic svela l'Unreal Engine 5 con una tech demo su Playstation 5!

Epic svela l'Unreal Engine 5 con una tech demo su Playstation 5!

Epic ha mostrato una tech demo del nuovo motore di gioco Unreal Engine 5 in funzione su Playstation 5. Il nuovo motore debutterà nel corso del 2021 e sembra promettere una grafica strabiliante sulla nuova console Sony e non solo.

di pubblicata il , alle 18:31 nel canale Videogames
EpicPlaystationSony
 

Epic Games ha annunciato l'Unreal Engine 5 (UE5), nuova versione del suo famoso motore di gioco, presentandolo con un'impressionate tech demo fatta girare su Playstation 5. Secondo lo sviluppatore di Fortnite, la demo mostra cosa saranno in grado di fare le console di Sony e Microsoft una volta che gli sviluppatori prenderanno confidenza con l'hardware e i nuovi strumenti di sviluppo.

"La grafica parla da sola, ed Epic si è sempre spinta ai confini di ciò che è possibile", ha dichiarato il CEO Tim Sweeney a The Verge. "Il nostro obiettivo non è solo offrire più funzionalità agli sviluppatori. Il problema più grande nello sviluppo di giochi è che realizzare titoli di alta qualità richiede molto tempo ed è costoso. Vogliamo rendere più semplice e produttiva la vita agli sviluppatori".

Per mostrare l'Unreal Engine 5 in funzione Epic ha registrato la demo su un dev kit di PS5 e il risultato è assolutamente convincente, come potete vedere nel seguente video che mostra una scena di gameplay in stile "Tomb Raider". Kim Libreri, direttore tecnologico di Epic, ha affermato che "le console next-gen saranno per i consumatori un salto di qualità e l'UE5 rappresenta un salto in più", anche se servirà del tempo per sfruttare al meglio le console e i nuovi strumenti di sviluppo.

L'Unreal Engine 5 nasce con in mente la scalabilità, ovvero l'obiettivo è permettere agli sviluppatori di creare titoli come prodotti che possono vivere su più piattaforme, dagli smartphone ai PC di fascia alta, senza grossi problemi. Epic vuole insomma portare la creatività al potere, rimuovendo quanto più possibile la parte tecnica dall'equazione. "Puoi creare un gioco per console di fascia alta e farlo sembrare fantastico e puoi anche farlo funzionare su smartphone, creando un pubblico molto più grande di quello hardcore distribuendolo su più piattaforme", ha aggiunto Sweeney.

Quanto alle tecnologie del motore, Epic ha parlato di Nanite e Lumen. Nanite è uno strumento che virtualizza la geometria, ossia genera automaticamente "quanto più dettaglio geometrico visibile dall'occhio umano" e permette agli sviluppatori di importare direttamente in Unreal Engine asset di qualità cinematografica, composti da centinaia di milioni o miliardi di poligoni. È possibile importare "qualsiasi cosa, dalle sculture di ZBrush alle scansioni di fotogrammetria, fino ai dati CAD". Epic afferma che Nanite gestisce streaming e ridimensionamento dei dati in tempo reale senza perdita di qualità, e questo per gli sviluppatori si tradurrà in ambienti estremamente dettagliati creati con un processo molto meno dispendioso in termini di tempo e risorse.

Lumen è invece una soluzione di illuminazione globale che funziona in tempo reale e in modo dinamico, reagendo immediatamente ai cambi di scena e luce. Il sistema renderizza tutto ciò che va a impattare sulla luce (riflessi, rifrazioni) su una scala che va da chilometri a millimetri. "Artisti e designer possono creare scene più dinamiche usando Lumen, ad esempio cambiando l'angolazione del sole in base all'ora del giorno, accendendo una torcia o facendo un buco nel soffitto e l'illuminazione indiretta si adatterà di conseguenza".

Lumen elimina alcuni passaggi, come la necessità di attendere il completamento della scansione della mappa di luminosità e la creazione di mappe UV, il che garantisce un enorme risparmio di tempo perché consente ai designer di spostare una luce all'interno dell'editor e vedere l'impatto reale immediatamente, come se il gioco venisse eseguito su una console.

Unreal Engine 5 sarà disponibile in anteprima a inizio 2021, mentre il debutto ufficiale e completo arriverà più avanti nel corso dello stesso anno su console next-gen, attuali, PC Windows, macOS, iOS e Android.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav13 Maggio 2020, 18:37 #1
Molto interessante il nuovo motore grafico, ma aspetterei di vedere altre demo per valutare ad esempio grandi quantità di vegetazione o gli effetti atmosferici.

Al minuto 4 c'è la corsa nell'acqua e l'ho trovato deludente.
bonzoxxx13 Maggio 2020, 19:38 #2
L'acqua non è resa bene neanche secondo me, ovvero non rende come il resto della demo.

La stanza con le statue è impressionante, 16.000.000.000 di triangoli!!! Solo le statue, senza contare il resto.

Non male, non male proprio.
Bluknigth13 Maggio 2020, 20:24 #3
Mah, tech demo ne ho viste di mirabolanti anche in passato.
Speriamo non abbiano sparato troppo in alto.

Se i giochi fossero così graficamente sarebbe un bel salto.
Sp3cialFx13 Maggio 2020, 20:37 #4
Quello + un visore VR con 4K veri per occhio + un paio di bicchieri di vino e secondo me ti scordi di essere in VR
maxsona13 Maggio 2020, 20:41 #5
Secondo me, i vari Unreal Engine (ma anche i vari id Tech), hanno sempre avuto un ottimo bilanciamento tra qualità e risorse hardware richieste.
Ale55andr013 Maggio 2020, 21:18 #6
Originariamente inviato da: bonzoxxx
L'acqua non è resa bene neanche secondo me, ovvero non rende come il resto della demo.

La stanza con le statue è impressionante, 16.000.000.000 di triangoli!!! Solo le statue, senza contare il resto.

Non male, non male proprio.


a 1440p, e location montate ad arte. In 4k è un ambiente di gioco aperto cambieranno giusto due cosine....
Ale55andr013 Maggio 2020, 21:18 #7
Originariamente inviato da: Sp3cialFx
Quello + un visore VR con 4K veri per occhio + un paio di bicchieri di vino e secondo me ti scordi di essere in VR


su PC (della nasa)...perchè li gira in 1440p, altro che 4k ad occhio
Free Gordon13 Maggio 2020, 21:47 #8
Originariamente inviato da: Ale55andr0
a 1440p, e location montate ad arte. In 4k è un ambiente di gioco aperto cambieranno giusto due cosine....


beh ma bisogna ammettere che è davvero fantastico l'effetto finale
Ale55andr013 Maggio 2020, 23:26 #9
Originariamente inviato da: Free Gordon
beh ma bisogna ammettere che è davvero fantastico l'effetto finale


effettivamente si'


...sembra quasi una tech demo
demonsmaycry8414 Maggio 2020, 02:37 #10
sinceramente non mi sembra di vedere nulla di irraggiungibile non mi pare davvero una fake tech demo...quello che mi preoccupa non è la grafica e i nuovi sistemi di animazioni dei personaggi (che migliorerà sempre più ma l'IA dei nemici e naturalmente le capacità online.
Perchè credo tutti che con 16 gb di vram un ryzen 2x e 10tf non ci aspettiamo niente di meno che si vede in quel filmato nei prossimi giochi...cioè the last of us 2 non ha la solità qualità di texture ma la ps4 ha anche la meta della ram per il resto non mi sembra siamo così lontani
mi è piaciuto molto non vedo l'ora di avere la ps5 in mano e vedere gli artisti cosa riusciranno a fare. Non mi aspetto molto dai giochi come AC in uscita ora...ma tra 2 anni ne vedremo delle belle

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^