Dr DisRespect bannato per sempre da Twitch, ma non si sa il motivo

Dr DisRespect bannato per sempre da Twitch, ma non si sa il motivo

Twitch ha bannato il noto streamer Dr DisRespect, a quanto pare in modo permanente. Non è chiaro il motivo, l'azienda parla di violazione delle Norme della community o dei Termini di servizio. Le speculazioni sono molteplici: accuse di molestie o c'è altro?

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Videogames
Twitch
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Unax27 Giugno 2020, 15:00 #11
Originariamente inviato da: pabloski
Mi chiedo quanto valide siano queste UELA di fronte alla legge. In Italia se la passerebbero sporca, però verrebbe tirato in gioco il concetto di patto leonino.

Ma sta di fatto che chi fornisce un servizio pubblico, deve rispettare le leggi dello Stato, non dei suoi contrattini che le violano.

Bannare qualcuno senza che abbia violato una legge statale, è pura e semplice censura.


ma twitch e simili possono essere considerati servizi pubblici?
canislupus27 Giugno 2020, 15:00 #12
Originariamente inviato da: pabloski
Mi chiedo quanto valide siano queste UELA di fronte alla legge. In Italia se la passerebbero sporca, però verrebbe tirato in gioco il concetto di patto leonino.

Ma sta di fatto che chi fornisce un servizio pubblico, deve rispettare le leggi dello Stato, non dei suoi contrattini che le violano.

Bannare qualcuno senza che abbia violato una legge statale, è pura e semplice censura.


Servizio pubblico?
Questa mi mancava... è un servizio privato APERTO al pubblico...
Ci sono le regole del servizio.
Se non le accetti, ti becchi le sanzioni.
Hai presente i contratti?
Finchè non violano leggi dello Stato, è assolutamente possibile anche censurare (succede anche in questo forum) contenuti ritenuti non appropriati.
Ben diverso il discorso di servizio PUBBLICO offerto dallo Stato... ma non apriamo un altro tema.
giuliop27 Giugno 2020, 15:04 #13
Originariamente inviato da: pabloski
Mi chiedo quanto valide siano queste UELA di fronte alla legge. In Italia se la passerebbero sporca, però verrebbe tirato in gioco il concetto di patto leonino.

Ma sta di fatto che chi fornisce un servizio pubblico, deve rispettare le leggi dello Stato, non dei suoi contrattini che le violano.


E quale legge violerebbero?

Originariamente inviato da: pabloski
Bannare qualcuno senza che abbia violato una legge statale, è pura e semplice censura.


Non c'è diritto di parola su una piattaforma privata, quindi non c'è nemmeno censura.
*Pegasus-DVD*27 Giugno 2020, 15:32 #14
bah
pabloski27 Giugno 2020, 16:12 #15
Originariamente inviato da: Unax
ma twitch e simili possono essere considerati servizi pubblici?


Se lo è Youtube, non vedo come non possa esserlo Twitch.
pabloski27 Giugno 2020, 16:15 #16
Originariamente inviato da: canislupus
Servizio pubblico?
Questa mi mancava... è un servizio privato APERTO al pubblico...


Appunto. In inglese "public utility", da cui la mia traduzione "servizio pubblico".

Originariamente inviato da: canislupus
Ci sono le regole del servizio.
Se non le accetti, ti becchi le sanzioni.


E ti sto dicendo che le regole del servizio non possono violare le leggi dello Stato.

Originariamente inviato da: canislupus
Hai presente i contratti?


Hai presente quando vengono impugnati perchè in violazione di norme di legge? Patti leonini? Non ti dice nulla?

Originariamente inviato da: canislupus
Finchè non violano leggi dello Stato, è assolutamente possibile anche censurare


Ed è appunto quello che sto dicendo. E ti sto dicendo che la censura è una chiara violazione delle leggi degli Stati democratici. In Arabia Saudita non sarà un problema. In Italia, America, Francia, lo è.

Originariamente inviato da: canislupus
[(succede anche in questo forum) contenuti ritenuti non appropriati.


Che un utente potrebbe impugnare, presentando ricorso all'autorità giudiziaria. Non lo si fa perchè il gioco non vale la candela, e i moderatori non è che censurano ad capocchiam.


Originariamente inviato da: canislupus
Ben diverso il discorso di servizio PUBBLICO offerto dallo Stato... ma non apriamo un altro tema.


Vale lo stesso identico criterio. I servizi di utilità pubblica ( così chiariamo pure questa faccenda del servizio pubblico ), sono equiparati, che la loro fornitura sia pubblica o privata.
giuliop27 Giugno 2020, 16:36 #17
Originariamente inviato da: pabloski
E ti sto dicendo che le regole del servizio non possono violare le leggi dello Stato.


Continui però a non dire quale legge starebbe violando.

Originariamente inviato da: pabloski
Hai presente quando vengono impugnati perchè in violazione di norme di legge? Patti leonini? Non ti dice nulla?


Il patto leonino riguarda i soci di una società, non c'entra niente. Forse ti riferisci alle clausole vessatorie.

Originariamente inviato da: pabloski
Ed è appunto quello che sto dicendo. E ti sto dicendo che la censura è una chiara violazione delle leggi degli Stati democratici. In Arabia Saudita non sarà un problema. In Italia, America, Francia, lo è.


Di nuovo, non c'è democrazia in un servizio privato, le regole sulla libertà di parola le definisce chi lo eroga.

Originariamente inviato da: pabloski
Che un utente potrebbe impugnare, presentando ricorso all'autorità giudiziaria. Non lo si fa perchè il gioco non vale la candela, e i moderatori non è che censurano ad capocchiam.


Stai sparando a casaccio.
Gho5727 Giugno 2020, 17:48 #18
L'ha fatta grave imho.

Su 4chan in un post poi rimosso dicevano che avrebbe picchiato a morte un tizio che ha tentato di rapire sua figlia.
al13527 Giugno 2020, 18:23 #19
Originariamente inviato da: Gho57
L'ha fatta grave imho.

Su 4chan in un post poi rimosso dicevano che avrebbe picchiato a morte un tizio che ha tentato di rapire sua figlia.


beh se non l'ha ammazzato ha fatto una bella cazzata si
OrazioOC27 Giugno 2020, 20:02 #20
Originariamente inviato da: Julliolia
❤ Cazzo questa vergine - http://memesex.live#Lolita2004


Anche per te ban, ma non da twitch.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^