DOOM Eternal posticipato al prossimo anno

DOOM Eternal posticipato al prossimo anno

Bethesda e id Software hanno comunicato il rinvio di DOOM Eternal al 2020: ecco la nuova data d'uscita per PC, PlayStation 4 e Xbox One. La conversione per Nintendo Switch arriverà in seguito

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Videogames
BethesdaDooM
 

Bethesda e id Software hanno annunciato il posticipo di DOOM Eternal al prossimo anno. Originariamente previsto per il 22 novembre 2019, il nuovo capitolo della serie verrà pubblicato su PC, PlayStation 4 e Xbox One il 20 marzo 2020. La data della conversione per Nintendo Switch sarà svelata prossimamente.

“Durante lo sviluppo di DOOM Eternal, il nostro obbiettivo è stato quello di realizzare un gioco che fosse in grado di superare le vostre aspettative su tutta la linea”, scrivono gli sviluppatori in una nota ufficiale.

“Per essere sicuri di sviluppare la migliore esperienza possibile – affinché DOOM Eternal sia all’altezza dei nostri standard di velocità e pulizia – abbiamo preso la decisione di spostare la data di lancio di alcuni mesi fino al 20 marzo 2020. Siamo consapevoli che molti fan saranno delusi da questo ritardo, ma siamo convinti che DOOM Eternal offrirà un’esperienza di gioco per cui vale la pena aspettare.”

Oltre allo spostamento della data di lancio di DOOM Eternal sono stati comunicati cambiamenti alla modalità Invasione, che sarà pubblicata come aggiornamento gratuito poco dopo il lancio. Inoltre, DOOM 64 sarà aggiunto come bonus pre-order del gioco su tutte le piattaforme. L’uscita di DOOM 64 è prevista in concomitanza con quella di DOOM Eternal, dunque sempre il 20 marzo 2020.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
macs31109 Ottobre 2019, 08:59 #1
spostarlo a ridosso di Cyberpunk 2077 non credo sia un guadagno dal punto di vista commerciale...
Gyammy8509 Ottobre 2019, 09:15 #2

Ah no aspetta, devono metterci rtx e siccome ci vogliono minimo 8 mesi, allora tanto vale farlo uscire 5 mesi dopo.
fukka7509 Ottobre 2019, 10:52 #3
I mesi sono 4 in realtà
Vertex09 Ottobre 2019, 10:53 #4
Effetto Red Dead Redemption 2
nickname8809 Ottobre 2019, 11:00 #5
Originariamente inviato da: Gyammy85

Ah no aspetta, devono metterci rtx e siccome ci vogliono minimo 8 mesi, allora tanto vale farlo uscire 5 mesi dopo.
fonte ?
Gyammy8509 Ottobre 2019, 12:50 #6
Originariamente inviato da: nickname88
fonte ?


Dopo un anno di annunci in pompa magna che sarebbe uscito a novembre, ora improvvisamente rinviano a marzo, la cosa mi puzza un pò
Seph09 Ottobre 2019, 12:52 #7
cioè era l'unico gioco che mi interessava su stadia..
nickname8809 Ottobre 2019, 12:56 #8
Originariamente inviato da: Gyammy85
Dopo un anno di annunci in pompa magna che sarebbe uscito a novembre, ora improvvisamente rinviano a marzo, la cosa mi puzza un pò

Quindi niente fonti, le solite vaccate campate per aria.
Che poi .... a furia di spararle a volte ci azzeccherai eh
aldo87mi09 Ottobre 2019, 14:10 #9
Originariamente inviato da: Gyammy85

Ah no aspetta, devono metterci rtx e siccome ci vogliono minimo 8 mesi, allora tanto vale farlo uscire 5 mesi dopo.


Modificano un paio di ombre qua e là e lo spacciano per rtx. Vedi shadow of the tomb raider. 6 mesi di lavoro rtx per sfornare un prodotto deludente
aldo87mi09 Ottobre 2019, 14:12 #10
Originariamente inviato da: Gyammy85
Dopo un anno di annunci in pompa magna che sarebbe uscito a novembre, ora improvvisamente rinviano a marzo, la cosa mi puzza un pò


I rinvii sono una tattica di marketing per accrescere l' "Hype" e accalappiare nella rete ancora più pesci

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^