Denuvo crackato in 5 giorni su Metro Exodus e Far Cry New Dawn

Denuvo crackato in 5 giorni su Metro Exodus e Far Cry New Dawn

La nuova versione 5.6 di Denuvo ha debuttato in Metro Exodus e in Far Cry New Dawn, ma è già stata crackata in soli cinque giorni

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Videogames
 

Le segnalazioni provenienti dagli ambienti vicini alla pirateria riportano di una versione crackata già disponibile per Metro Exodus. Del resto, Denuvo 5.6 viene utilizzato anche da Far Cry New Dawn, quindi si può presupporre che simile sorte toccherà anche al nuovo capitolo della serie di Ubisoft.

Metro Exodus

Il fatto che Denuvo 5.6 sia stato violato così velocemente riaccende il dibattito sulla convenienza, da parte di sviluppatori e produttori, di ricorrere a una misura che, tra le altre cose, è più costosa rispetto ad altre opzioni simili ma meno invadenti per l'utente.

La maggior parte dei giochi protetti da Denuvo è stata violata in meno di una settimana, e non sembra che le cose vadano meglio con le nuove versioni dell'anti-tamper. Un team di programmatori lavora costantemente sul sistema in modo da anticipare le mosse degli hacker, ma la battaglia sembra persa in partenza. Anche perché il mondo della pirateria dei videogiochi sembra vivo e vegeto da più punti di vista: anche Crackdown 3, il recente gioco prodotto da Microsoft e protetto da UWP, è stato scardinato a meno di una settimana dal rilascio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ninja75022 Febbraio 2019, 12:46 #1
ultimamente sembra stia funzionando meglio UWP
Gringo [ITF]22 Febbraio 2019, 13:11 #2
Risolveranno prossimamente..... gioco in streaming ......
omerook22 Febbraio 2019, 13:53 #3
craccare un gioco non mi sembra un grosso risparmio. con un titolo ci si gioca qualche mese e alla fine i 50 euro spesi sono più che compensati a differenza di altre spese che si sostengono per l' intrattenimento e lo svago.
klept22 Febbraio 2019, 14:12 #4
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Risolveranno prossimamente..... gioco in streaming ......


Non possono obbligare la gente ad avere una connessione internet costante e soprattutto di ampia banda.
E comunque anche se per assurdo fosse così, riusciranno a scaricare i file per l'esecuzione offline.
nickname8822 Febbraio 2019, 14:28 #5
Originariamente inviato da: klept
Non possono obbligare la gente ad avere una connessione internet costante e soprattutto di ampia banda.
E comunque anche se per assurdo fosse così, riusciranno a scaricare i file per l'esecuzione offline.

Che discorso sarebbe ? I servizi in streaming ci sono già e non obbligano nessuno, se non hai una buona linea e non vuoi averla non sta scritto da nessuna parte che tu debba necessariamente giocare.
pepstain22 Febbraio 2019, 15:07 #6
Io personalmente ho preso la versione gold prima dell'uscita... Lo aspettavo come il pane ed inotre ritengo giusto ripagare il lavoro degli sviluppatori.
Però vorrei fare una domanda: invece di spendere soldi per una protezione inutile, perché non risparmiarli e abbassere il costo per l'utente finale?
Altra considerazione: Ormai dilagano i siti dove ti vendono le chiavi a metà prezzo, perché Steam, Epic store e gli altri, non si decidono ad abbassare i prezzi per invogliare gli acquirenti a comprare direttamente sugi store ufficiali?
Scarfatio22 Febbraio 2019, 15:20 #7
Originariamente inviato da: pepstain
Io personalmente ho preso la versione gold prima dell'uscita... Lo aspettavo come il pane ed inotre ritengo giusto ripagare il lavoro degli sviluppatori.
Però vorrei fare una domanda: invece di spendere soldi per una protezione inutile, perché non risparmiarli e abbassere il costo per l'utente finale?
Altra considerazione: Ormai dilagano i siti dove ti vendono le chiavi a metà prezzo, perché Steam, Epic store e gli altri, non si decidono ad abbassare i prezzi per invogliare gli acquirenti a comprare direttamente sugi store ufficiali?


Perchè secondo te quelle chiavi chi le fornisce? Poi non sono a metà prezzo. Costano a volte un 10/20% in meno nello stesso momento in cui il gioco è rilasciato.
demonsmaycry8422 Febbraio 2019, 15:36 #8
io trovo assurdo spendere soldi per una protezione ( che non funziona). Se avessero tolto denuvo e abbassato i prezzi anche grazie al passaggio ad epic il mercato li avrebbe premiati.
Inoltre non avrebbe lanciato il guanto di sfida ai gruppi hacker a livello mondiale
pepstain22 Febbraio 2019, 16:15 #9
Originariamente inviato da: Scarfatio
Perchè secondo te quelle chiavi chi le fornisce? Poi non sono a metà prezzo. Costano a volte un 10/20% in meno nello stesso momento in cui il gioco è rilasciato.


A quanto ne so molte chiavi sono di dubbia provenienza, si parla anche di chiavi acquiistate con carte di credito rubate, che poi devono essere rimborsate ai proprietari della carta. Per quanto riguarda il risparmio, a volte è del 10-20%, altre volte è ben più alto. Metro Exodus lo si trovava a meno di 40 euro a fronte di 60 (parlo della versione base).
Bestio22 Febbraio 2019, 17:01 #10
Originariamente inviato da: nickname88
Che discorso sarebbe ? I servizi in streaming ci sono già e non obbligano nessuno, se non hai una buona linea e non vuoi averla non sta scritto da nessuna parte che tu debba necessariamente giocare.


Se uno abita in un posto sfigato dove non arriva la fibra non è che può cambiare casa solo per giocare.
Ed ha tutte le ragioni di questo mondo per incazzarsi se un domani fosse obbligato a rinunciare al suo hobby preferito.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^