Bobby Kotick: da Microsoft 375 milioni di dollari con l'operazione Activision Blizzard

Bobby Kotick: da Microsoft 375 milioni di dollari con l'operazione Activision Blizzard

Bobby Kotick ha fondato Activision nel 1991 e ne è stato il principale responsabile in tutte le fasi della sua crescita. Qualche giorno fa l'annuncio dell'acquisizione da parte di Microsoft per poco meno di 70 miliardi di dollari

di pubblicata il , alle 17:06 nel canale Videogames
ActivisionBlizzardMicrosoft
 

375,3 milioni di dollari all'indomani dell'acquisizione da parte di Microsoft di Activision Blizzard per un valore complessivo di 68,7 miliardi di dollari. È quanto riceverà Bobby Kotick, colui che è CEO di Activision dal 1991 e che è stato protagonista di tutte le fasi della crescita dell'azienda, oltre che di molti momenti cruciali della storia dei videogiochi. In seguito alla notizia dell'acquisizione, Microsoft ha fatto sapere che Kotick rimarrà CEO di Activision, ma fonti bene informate sui fatti sostengono che il dirigente conserverà il suo posto solo fino al completamento dell'operazione di acquisizione, per poi essere sostituito.

Al di là di tutto, si tratta comunque di una cifra importante (fonte Bloomberg), se si considera che Kotick è stato travolto dalle accuse di molestie sessuali che hanno colpito l'intero gruppo Activision Blizzard. Al punto che alcuni hanno sospettato che l'operazione di vendita del gruppo sia stata accelerata proprio dalle grane legali.

Bobby Kotick

A novembre, i dipendenti di Activision hanno organizzato degli scioperi e delle petizioni proprio in rimostranza all'atteggiamento di Kotick, chiedendo la sua rimozione anche per non aver informato il consiglio di amministrazione, nonostante lui fosse a conoscenza dei comportamenti scorretti che si erano verificati all'interno dell'azienda.

Kotick possiede attualmente 4 milioni di azioni di Activision Blizzard, di più di qualsiasi altro. Il presidente del consiglio di amministrazione Brian Kelly ne possiede 1,4 milioni. Considerando che Microsoft ha valutato Activision 95 dollari ad azione, la liquidazione delle azioni di Kelly porterà nelle tasche di quest'ultimo 137,1 milioni di dollari, mentre a Kotick andranno, appunto, più di 375 milioni.

Si tratta di una somma di denaro considerevole, dovuta al fatto che Microsoft ha valutato le azioni di Activision Blizzard con un premio del 45% rispetto al prezzo di chiusura del mercato di venerdì scorso, il che compensa quasi del tutto la svalutazione che le azioni di Activision hanno subito a causa delle rivelazioni sul regime di molestie e gli insabbiamenti che sono perdurati all'interno dell'azienda per diversi anni.

Nel 2020 Kotick ha percepito un compenso totale di 155 milioni di dollari, mentre lo scorso anno ha chiesto al consiglio di ridurre il proprio compenso a poco più di 60 mila dollari, l'importo più basso consentito dalla legge della California per un dirigente del suo livello. La misura sarebbe stata mantenuta fino a quando il consiglio di amministrazione non fosse stato soddisfatto degli risultati raggiunti in termini di diversità, equità e inclusione.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Manik27 Gennaio 2022, 00:50 #1
"Bobby Kotick, colui che ha fondato Activision nel 1991"

Activision è stata fondata, tra l'altro, da David Crane, e 22 anni prima.
Ritenta, sarai più fortunato.
F1r3st0rm27 Gennaio 2022, 08:16 #2
corretto il l'informazione, ammazzata la grammatica.
dontbeevil27 Gennaio 2022, 14:37 #3
Originariamente inviato da: Manik
"Bobby Kotick, colui che ha fondato Activision nel 1991"

Activision è stata fondata, tra l'altro, da David Crane, e 22 anni prima.
Ritenta, sarai più fortunato.


Originariamente inviato da: F1r3st0rm
corretto il l'informazione, ammazzata la grammatica.


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^