Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

AMD Ryzen Z1 è una bomba: più potente di un Intel Core i5-10600K desktop

AMD Ryzen Z1 è una bomba: più potente di un Intel Core i5-10600K desktop

Un utente Twitter ha deciso di confrontare il chip AMD Ryzen Z1 con alcuni dei migliori processori attuali e passati. Dai test è emerso che la piccola APU del Team Red riesca a offrire più potenza di un Core i5-10600K desktop.

di pubblicata il , alle 13:27 nel canale Videogames
AMDRyzenZenRDNAASUSROGgaming hardware
 

L'utente Twitter Mochamad Farido Fanani ha deciso di confrontare la piccola APU di ROG Ally, l'AMD Ryzen Z1 Extreme, con alcuni dei migliori processori desktop attuali e passati. Laddove lo scontro con alcune soluzioni di ultima generazione ha evidenziato un notevole svantaggio per l'APU di AMD, è sorprendente vedere come si relaziona con i chip Intel e Apple di qualche anno fa.

Per chi non lo sapesse, attualmente il Ryzen Z1 è un'esclusiva di ASUS, ragione per cui il paragone si basa sulle prestazioni che l'azienda taiwanese è riuscita a estrarre dal chip. Non è da escludere che, nel caso in cui altri concorrenti dovessero riuscire a mettere le mani sulla APU, i risultati potrebbero essere perfino migliori.

Il chip dispone di 8 core e 16 thread con una frequenza massima di ben 5,1 GHz e un clock di base pari a 3,3 GHz. Uno degli aspetti più interessanti da notare, è che la proposta di AMD ha un TDP di 30 W, seppur nella maggior parte dei casi lavora con un assorbimento di 15 W. Al suo interno integra una GPU Radeon basata su RDNA 3 con 12 CU (compute unit) e ha accesso a 16 GB di memoria LPDDR5-6400.

Ad ogni modo, la proposta di AMD è riuscita a tenere testa a un Core i5-10600K proponendo prestazioni migliori del 32% nel test single-core e del 17% in quello multicore. Nel caso della CPU Intel di decima generazione, parliamo di una soluzione desktop che ha un TDP di ben 125 Watt.

Risultati simili sono emersi quando lo Z1 è stato confrontato con un Apple Silicon M1, dove il piccolo AMD ha segnato un +10% in single-core e +38% in multicore. Risultati sorprendenti sono emersi anche rispetto al chip M2 Max, ovvero quello che equipaggia i MacBook Pro 2023: +3% nel test single-core, seppur in multicore la proposta di Apple abbia mostrato i muscoli registrando un + 37%.

In ogni caso, si tratta di risultati a dir poco interessanti che evidenziano non solo la semplice potenza del chip AMD, ma dimostrano anche i progressi in termini di ottimizzazione e gestione del consumo energetico raggiunti dall'architettura Zen 4.

Al momento non è chiaro se lo Z1 rimanga un'esclusiva di ASUS o venga esteso anche ad altri produttori in futuro. Siamo convinti, però, che i margini di miglioramento siano significativi, il che potrebbe portare a risultati ancor più interessanti nei prossimi mesi.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ale55andr017 Luglio 2023, 13:44 #1
Ryzen Z1

pare il nome di una moto XD
Hypergolic17 Luglio 2023, 13:47 #2
Alla faccia dei risultati
nessuno2917 Luglio 2023, 14:05 #3
Al 10600k l'ha distrutto, +32% in single core
bagnino8917 Luglio 2023, 14:15 #4
Peccato che nella Ally non riesca ad esprimere tutto il suo potenziale.
noc7717 Luglio 2023, 15:46 #5
Di sicuro è una buona CPU ma la CPU AMD custom della steam deck a parità di watt consuma meno, la Z1 è superiore se la spingi al massimo ma la batteria della Ally ti dura un ora...
Hypergolic17 Luglio 2023, 16:13 #6
Originariamente inviato da: noc77
Di sicuro è una buona CPU ma la CPU AMD custom della steam deck a parità di watt consuma meno, la Z1 è superiore se la spingi al massimo ma la batteria della Ally ti dura un ora...


"A parità di watt consuma meno" non ha molto senso, che cosa intendi?
F1r3st0rm17 Luglio 2023, 17:06 #7
immagino voglia dire che a parità di watt nominali il consumo sia inferiore solo così la frase ha un senso.
Ossia architettura che nominalmente può arrivare a consuamre 15 W ma poi alal fine è talmente potente e veloce che consuma 15W solo per pochissimo tempo e per il resto rimane in idle.

joe4th17 Luglio 2023, 18:14 #8
Bastava confrontarlo con un Ryzen 7840U per scoprire che sono praticamente la stessa CPU...
Rubberick17 Luglio 2023, 20:02 #9
ma quindi ora usciranno portatili z1 based alternativi all'M1?
Hypergolic17 Luglio 2023, 20:50 #10
Originariamente inviato da: F1r3st0rm
immagino voglia dire che a parità di watt nominali il consumo sia inferiore solo così la frase ha un senso.
Ossia architettura che nominalmente può arrivare a consuamre 15 W ma poi alal fine è talmente potente e veloce che consuma 15W solo per pochissimo tempo e per il resto rimane in idle.


Ah sì, così in effetti ha senso. Grazie!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^