Prey: la demo non è stata pubblicata su PC per ragioni di tempo

Prey: la demo non è stata pubblicata su PC per ragioni di tempo

Il presidente di Arkane Studios, Raphael Colantonio, ha spiegato che si è trattato di una decisione necessaria, dal momento che lo studio non era in condizione di realizzare una versione di prova per tutte le piattaforme.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 19:31 nel canale Videogames
Bethesda
 

Mancano poche ore al lancio di Prey ma in questi ultimi giorni gli utenti hanno già potuto farsi una prima idea di come sarà la versione definitiva grazie alla demo, che peraltro è stata pubblicata esclusivamente su PlayStation 4 e Xbox One, suscitando più di qualche perplessità nel pubblico PC. Raphael Colantonio, presidente di Arkane Studios, ha spiegato che quest’ultima versione non è stata realizzata principalmente per ragioni di tempo.

“È semplicemente dovuto all’assegnazione delle risorse. Non potevamo realizzare una demo sia su console che su PC, abbiamo dovuto fare una scelta. Inoltre su PC c’è Steam. I giocatori Steam possono restituire il gioco prima di aver giocato due ore, pertanto è come se si trattasse di una demo”, spiega Colantonio, smentendo inoltre chi ipotizza che la versione PC del gioco non sia altro che un porting da console. “Voglio chiarire che non c’è nessun porting su PC. Continuo a sentire questa cosa ma non è esatta. Abbiamo creato il gioco su PC. È un gioco PC. Utilizza anche un motore grafico diverso da quello di Dishonored. Potremmo avere alcuni problemi, ma ovviamente siamo stati molto attenti dopo ciò che è accaduto con Dishonored 2. Ci siamo voluti assicurare che la versione PC di Prey sia ottima”.

"Dato ciò che è avvenuto con Dishonored 2, questa volta abbiamo raddoppiato la nostra attenzione per assicurarci che il gioco giri senza problemi", ha concluso Colantonio. "È quello su cui siamo concentrati negli ultimi mesi: un sacco di test, su differenti configurazioni, per far sì che funzioni a dovere. Siamo piuttosto fiduciosi. Non si può mai sapere fino in fondo, ma ci sentiamo tranquilli".

Nome immagine

Nel caso siate interessati, vi segnaliamo che la colonna sonora di Prey è già disponibile per l’ascolto tramite Spotify o Apple Music, oppure può essere scaricata da iTunes, Amazon Music o Google Play. Le tracce sono state composte da Mick Gordon, che nel recente passato si è già occupato del nuovo capitolo di Doom.

“Mick ha portato Prey in una direzione completamente diversa, costruendo una colonna sonora differente che combina chitarre ambientali arpeggiate e percussioni da batticuore”, si legge nella descrizione ufficiale. “Il risultato rende perfettamente la tensione del minaccioso viaggio intrapreso per scoprire i misteri che circondano Talos I e affrontare la minaccia aliena che si è impadronita della stazione spaziale”.

Di seguito tutte le tracce incluse nella colonna sonora originale:

  • “The Experiment” di Mick Gordon
  • “Everything Is Going to Be Okay” di Mick Gordon
  • “Typhon Voices” di Mick Gordon
  • “The Phantoms” di Mick Gordon
  • “Into the Tunnels” di Matt Piersall
  • “Human Elements” di Mick Gordon
  • “The Truth Will Set You Free” di Mick Gordon
  • “No Gravity” di Mick Gordon
  • “Alex Theme” di Mick Gordon
  • “December and January” di Mick Gordon
  • “Neuromods” di Mick Gordon
  • “Stranded” di Ben Crossbones
  • “Semi Sacred Geometry” di Raphael Colantonio e Matt Piersall
  • “Mind Games” di Raphael Colantonio e Matt Piersall

Vi ricordiamo che Prey sarà disponibile a partire dal 5 maggio su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Luxor8303 Maggio 2017, 20:38 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://gaming.hwupgrade.it/news/vid...empo_68456.html

Il presidente di Arkane Studios, Raphael Colantonio, ha spiegato che si è trattato di una decisione necessaria, dal momento che lo studio non era in condizione di realizzare una versione di prova per tutte le piattaforme.

Click sul link per visualizzare la notizia.


Come già detto da altre parti, io li boicotto!!

Fatemi capire, non fanno la demo per l'unica piattaforma dove servirebbe farla?!?! Che è, hanno paura che in tanti non acquisterebbero il gioco dopo averlo provato?!?

Ma andassero a quel paese va...poi si lamentano della pirateria! Lo so che non è giustificabile, ma tante persone prima di acquistare un gioco passano dai torrent per provare incompatibilità e prestazioni sulle proprie macchine. Sulle console non serve fare la demo, tanto gira.
Vash8803 Maggio 2017, 21:46 #2
Non credo che sia una questione di risorse, è semplicemente una scelta di marketing. A questo punto ha senso usare steam e provare per due ore.
Kri3g03 Maggio 2017, 21:46 #3
Però a mettere Denuvo (che ricordiamo, ha bisogno dalle 2 alle 3 settimane) fanno sempre in tempo.
Gabro_8203 Maggio 2017, 23:47 #4
cosa c'entra denuvo adesso!?
djmatrix61904 Maggio 2017, 01:23 #5
Un segnale aggiuntivo che allerta gli utenti che sono soliti a fare pre-orders.

[B][U]DESISTETE.[/U][/B]

Il gioco si potrá comprare anche dopo il day one...
Kri3g04 Maggio 2017, 02:13 #6
E costerà anche meno, sta a 30€ ora, tra due settimane starà a 25€.
Non ha senso fare preordini per un porting, specie dopo tutti i problemi di Dishonered 2
Red Wizard04 Maggio 2017, 03:59 #7
Originariamente inviato da: Luxor83
Ma andassero a quel paese va..


"Vadano", è congiuntivo.

In effetti la cosa è un po' un controsenso. Dicono che è un gioco pc, sviluppato su pc, e poi non sanno farne una demo, mentre per console sono riusciti a far tutto.

Per me, lo possono tenere loro
Gyammy8504 Maggio 2017, 08:20 #8
Eh già, facessero come tutti gli altri giochi di grido per i quali è prevista la demo, tipo wildlands o mass effect Andromeda o tomb raider o gta5 o bf1 ecc...
MexeM04 Maggio 2017, 11:50 #9
Originariamente inviato da: Red Wizard
"Vadano", è congiuntivo.


Anche "andassero" è congiuntivo...
Cambia il tempo...
aled197405 Maggio 2017, 21:29 #10
Originariamente inviato da: Red Wizard
In effetti la cosa è un po' un controsenso. Dicono che è un gioco pc, sviluppato su pc, e poi non sanno farne una demo, mentre per console sono riusciti a far tutto.

Per me, lo possono tenere loro


+1


ad ogni modo non avevano tempo no, erano impegnati con gli avvocati a fare causa ad un gioco indie


battute a parte, ma poi quanto saranno contenti in Valve di dichiarazioni simili?
"compratelo, provatelo e restituitelo se non vi piace" scaricando i problemi di gestione a Valve stessa

come minimo non è una dichiarazione elegante


mi aspetto domani "niente sample alle testate da recensire, comprate da amazon e se non vi soddisfa il nostro nuovo componente hardware restituitelo entro 30gg". Tanto sono razzi di amazon, no?

ciao ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^