Nintendo Switch: il teardown di iFixit svela le caratteristiche hardware

Nintendo Switch: il teardown di iFixit svela le caratteristiche hardware

La scorsa settimana è avvenuto l'atteso lancio di Nintendo Switch: al solito, iFixit ne ha fatto il teardown per scoprirne i segreti più reconditi.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:11 nel canale Videogames
NintendoSwitch
 

iFixit assegna un punteggio di riparabilità di 8/10 a Nintendo Switch a seguito del suo consueto teardown. Fra gli elementi di complicazione nello smontaggio la presenza di viti proprietarie di tipo Tri Point, che richiedono la disponibilità di uno specifico cacciavite. Inoltre, rimpiazzare il display richiede l'attento surriscaldamento di zone ben precise della nuova console.

Il resto delle componenti, invece, è modulare, e questo rende molto facile il loro smontaggio e conseguente sostituzione. Si tratta degli stick analogici, del lettore delle game card, del jack per le cuffie e delle batterie al litio. Il che è molto importante soprattutto in riferimento a queste ultime, visto l'intenso uso che il giocatore ne farà (ricordiamo che la console è ibrida e può essere staccata dalla dock station per giocare in mobilità).

iFixit ha poi scoperto che il processore principale è NVIDIA ODNX02-A2. Non è possibile inferire altro da questo, ma secondo rumor si tratta di una customizzazione del SoC Tegra X1 di NVIDIA già visto in Shield Android TV. Nintendo Switch integra anche 2 moduli da 2 GB di memoria LPDDR4 DRAM ciascuno forniti da Samsung, il modulo Broadcom BCM4356 802.11ac 2×2 per la gestione del Wi-Fi, il SoC per garantire il supporto Bluetooth 4.1. Due delle componenti più importanti sono l'attuatore risonante lineare, molto simile a quello usato in HTC Vive e in Oculus Rift e che serve per gestire il preciso HD Rumble di cui vanta Nintendo Switch; e l'hardware per la gestione delle trasmissioni all'infrarosso. Quest'ultimo si compone di una camera all'infrarosso e di quattro LED. La videocamera è in grado di riconoscere le forme, di rilevare le distanze e, in futuro, anche di registrare dei video. I LED, invece, vengono usati per individuare la posizione di due console quando si gioca in multiplayer locale. Altri dettagli sull'hardware di Nintendo Switch si trovano in questo articolo.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gospel06 Marzo 2017, 12:47 #1
ha 4gb LPDDR4 e non 2 come scritto nell'articolo..
Dumah Brazorf06 Marzo 2017, 14:44 #2
Mi sembra molto ben ingegnerizzato. La colla c'è solo sotto al display, il resto è tutto viti e connettori, niente roba saldata fissa. Le batterie immediatamente raggiungibili e sostituibili con poco.
Nate Hatred06 Marzo 2017, 15:06 #3
Originariamente inviato da: gospel
ha 4gb LPDDR4 e non 2 come scritto nell'articolo..


"2 moduli da 2GB ciascuno", sei tu che hai letto male.
junkman198007 Marzo 2017, 00:05 #4
E meno male che si può riparare facilmente...
https://youtu.be/Cb-srOfRqNc
Stavolta Nintendo l'ha fatta veramente fuori dal vaso.
Per ottenere più margine possibile, ha creato una cinesata...
gospel07 Marzo 2017, 09:15 #5
Originariamente inviato da: Nate Hatred
"2 moduli da 2GB ciascuno", sei tu che hai letto male.


no è stato modificato l'articolo..ieri quando ho scritto il commento non c'era nessun riferimento ai 2 moduli
AlexSwitch07 Marzo 2017, 09:37 #6
Originariamente inviato da: junkman1980
E meno male che si può riparare facilmente...
https://youtu.be/Cb-srOfRqNc
Stavolta Nintendo l'ha fatta veramente fuori dal vaso.
Per ottenere più margine possibile, ha creato una cinesata...


Grazie per aver postato questo video... leggendo qualche recensione mi stavo facendo una idea su un eventuale acquisto di questa console. Mi sono reso conto che sarebbe solamente come buttare i soldi nel water e tirare lo sciacquone!!

Sarà ingegnerizzata anche bene, come concetto, ma è evidente che è un prodotto lanciato sul mercato con una qualità infima e con magagne mica da poco.
Per Nintendo spero che riescano a risolvere altrimenti questo Switch sarà la loro autostrada a 5 corsie verso il fallimento.
ambaradan7407 Marzo 2017, 10:04 #7
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Grazie per aver postato questo video... leggendo qualche recensione mi stavo facendo una idea su un eventuale acquisto di questa console. Mi sono reso conto che sarebbe solamente come buttare i soldi nel water e tirare lo sciacquone!!

Sarà ingegnerizzata anche bene, come concetto, ma è evidente che è un prodotto lanciato sul mercato con una qualità infima e con magagne mica da poco.
Per Nintendo spero che riescano a risolvere altrimenti questo Switch sarà la loro autostrada a 5 corsie verso il fallimento.


Le console si comprano per i giochi, non per l'ingegnerizzazione dell'hardware.

http://www.eurogamer.it/articles/20...io-nella-storia
AlexSwitch07 Marzo 2017, 10:18 #8
Originariamente inviato da: ambaradan74
Le console si comprano per i giochi, non per l'ingegnerizzazione dell'hardware.

http://www.eurogamer.it/articles/20...io-nella-storia


Vero, ma se già dalla prima settimana mi ritrovo con un pezzo di plastica morto, con evidenti problemi di elettronica, con una qualità dei materiali pessima, stai sicuro che dal secondo mese dal lancio si passa dal paradiso all'inferno assoluto.

In altri termini, passata l'ondata degli appassionati della saga di Zelda, c'è il rischio che questa console faccia la stessa fine della WiiU: prendere polvere su un remoto scaffale di qualche megastore!!
Nate Hatred07 Marzo 2017, 11:08 #9
Originariamente inviato da: ambaradan74
Le console si comprano per i giochi, non per l'ingegnerizzazione dell'hardware.

http://www.eurogamer.it/articles/20...io-nella-storia


Un lancio di successo non ha un gran valore, se tra due mesi la console è morta perchè non ci sono titoli in grado di attirare tanta gente.

E comunque una console che si graffia da sola nel semplice utilizzo perchè è mal progettata è abbastanza inaccettabile, dato che costa 300 euro.
ambaradan7407 Marzo 2017, 11:17 #10
Originariamente inviato da: Nate Hatred
Un lancio di successo non ha un gran valore, se tra due mesi la console è morta perchè non ci sono titoli in grado di attirare tanta gente.

E comunque una console che si graffia da sola nel semplice utilizzo perchè è mal progettata è abbastanza inaccettabile, dato che costa 300 euro.


Appunto.
Come ho detto sopra e come dici anche te contano i giochi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^