Microsoft interrompe la produzione di Kinect

Microsoft interrompe la produzione di Kinect

Kinect è già "out of stock" sullo store ufficiale di Microsoft. Resta acquistabile su alcuni store di rivenditori di terze parti

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 19:01 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Senza dubbio Kinect è uno degli accessori più sfortunati tra quelli prodotti da Microsoft e, probabilmente, di tutta la storia dei videogiochi. Già nel 2014 Microsoft annunciava la commercializzazione delle prime unità di Xbox One prive di Kinect, momento che corrispose a un'impennata nelle vendite della console di ultima generazione di Microsoft.

Adesso, secondo quanto riferisce Co.Design, Microsoft ha smesso di produrre ulteriori unità del sensore di movimento. Kinect è già "out of stock" sullo store ufficiale di Microsoft. Resta acquistabile su alcuni store di rivenditori di terze parti.

Kinect

Kinect non era già direttamente compatibile con Xbox One S: per utilizzarlo con la versione slim di Xbox One, infatti, bisognava collegare un adattatore, comunque incluso nella confezione. L'adattatore, invece, non ci sarà nelle confezioni di Xbox One X, la nuova console che arriverà il 7 novembre.

Eppure il primo impatto sul mercato di Kinect non fu per niente scoraggiante. Divenne uno degli accessori a bruciare più velocemente le tappe di vendita e decretò il successo di Xbox 360 dopo un avvio difficile, cosa che consentì in quel momento a Microsoft di superare il rivale Sony PlayStation. Ma le abitudini di interazione con i dispositivi elettronici sono velocemente cambiate: unitamente alla cronica mancanza di reattività del sensore, hanno infine portato Microsoft a prendere la decisione che stiamo riportando oggi.

Tramite una telecamera RGB e una telecamera a radiazione infrarossa, Kinect tracciava i movimenti del giocatore posizionato davanti al sensore, e gli consentiva di interagire con i videogiochi senza la necessità di impugnare un controller. Inizialmente Kinect era conosciuto come Project Natal.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb026 Ottobre 2017, 19:36 #1
proprio mentre apple lo infila nell'iPhone
kamon26 Ottobre 2017, 20:29 #2
Al contrario di Nintendo, M$ e Sony non hanno mai capito realmente come sfruttare questi sistemi di controllo alternativi, non credo sia dovuto alla precisione o meno della periferica in se, piuttosto a quanto l'azienda ci abbia creduto... Insomma, non è possibile che comprando un kinect le uniche cose che potevi giocare erano kinectimals o kinect sports, che razza di incentivo all'acquisto sono?
I casual sono una potenziale miniera d'oro, ma puntare tutto su di loro è un'errore nel 99% dei casi, dato che sono una categoria estremamente volubile... Andava un pò meglio con il move di sony, che ci ha creduto un pò di più implementandolo in alcuni giochi importanti, ma la periferica non è neanche lontanamente paragonabile al mote come implementazione ed ergonomia.
Bello&Monello26 Ottobre 2017, 22:33 #3
ormai si punta verso la VR, il kinect ha perso (per ora) di significato...
demon7726 Ottobre 2017, 23:09 #4
Originariamente inviato da: Bello&
ormai si punta verso la VR, il kinect ha perso (per ora) di significato...


Per come la vedo io è l'esatto contrario.
Il kinect ha delle potenzilità immense, soprattutto se abbinato alla VR.

E' stato gestito in modo davvero maldestro e rapidamente accantonato, una cosa davvero stupida da parte di MS.
E' stato lanciato troppo presto e abbinato ad una console che non era potente abbastanza per gestirlo in modo efficace.
Se avesse speso due lire in più per lanciarlo con la dovuta potenza sarebbe stato rivoluzionario e sarebbe stato il vero punto di forza capace di distinguere xbox da playstation.
Dinofly26 Ottobre 2017, 23:32 #5
La tecnologia Kinect è esattamente quella che oggi consente al windows mixed reality di fare tracking senza sensori.
amd-novello26 Ottobre 2017, 23:54 #6
l'unico errore grave è non considerarlo parte della console. non può essere un optional. il wiimote senza wii non funzionava e la wii senza wiimote neppure. invece no 100€ in più per la console e poi l'hanno dismesso per farla costare meno. in quel momento ne hanno decretato la morte.
Uakko27 Ottobre 2017, 03:03 #7

Ma adesso...

...tutte le unità invedute le seppelliranno in qualche sperduto deserto? XD
El Tazar27 Ottobre 2017, 06:04 #8
Originariamente inviato da: Uakko
...tutte le unità invedute le seppelliranno in qualche sperduto deserto? XD


No, arriverà una smentita...diranno che lo stanno sviluppando ancora...che non abbandonano il settore...che in futuro ci sarà...che poi ci sarà ancora di piu...la gente lo acquisterà ancora e poi trak!!!...insomma, faranno come con W10 mobile
biometallo27 Ottobre 2017, 09:39 #9
Originariamente inviato da: amd-novello
l'unico errore grave è non considerarlo parte della console. non può essere un optional.


Al contrario MS cercò all'inizio di fare proprio quello che dici tu, infatti inizialmente la xbox1 poteva essere acquistata solo in abbinamento al Kinnect, ma a differenza del wiimote qui parliamo di roba cara che ha fatto inevitabilmente aumentare il costo facendo perdere la guerra del prezzo con ps4, solo mesi dopo quando ormai il danno era stato fatto cominciarono a vendere la xbox senza kinnect e quindi ad un prezzo allineato con ps4.

Sarà che ormai sono vecchio e brontolone, ma davvero non ho mai subito il fascino di questi cosi che per videogiocatore ti chiedono di gesticolare come un invasato... dannata Nintendo che hai lanciato sta moda del caxxo, che poi mi sembra sia stata la prima ad abbandonare ritornando ad un approccio più classico, vedi WiiU e i cosi dello Switch dove prima del lancio di Arms non avevo nemmeno capito avessero i sensori di movimento.
Dinofly27 Ottobre 2017, 09:44 #10
Originariamente inviato da: kamon
Al contrario di Nintendo, M$ e Sony non hanno mai capito realmente come sfruttare questi sistemi di controllo alternativi, non credo sia dovuto alla precisione o meno della periferica in se, piuttosto a quanto l'azienda ci abbia creduto... Insomma, non è possibile che comprando un kinect le uniche cose che potevi giocare erano kinectimals o kinect sports, che razza di incentivo all'acquisto sono?
I casual sono una potenziale miniera d'oro, ma puntare tutto su di loro è un'errore nel 99% dei casi, dato che sono una categoria estremamente volubile... Andava un pò meglio con il move di sony, che ci ha creduto un pò di più implementandolo in alcuni giochi importanti, ma la periferica non è neanche lontanamente paragonabile al mote come implementazione ed ergonomia.

Si... Sveglia però, son passate due generazioni di console dal Wii, e Nintendo é tutto fuorché un esempio.
Andare a caccia di casual gamer con il controller di movimento oggi mi pare anacronistico.

I tempi sono cambiati, ora la differenza la farà il primo che riesce a portare sul mercato VR plug&play ad una risoluzione decente e a ottime prestazioni. Ci vorrà ancora almeno una gen di console.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^