Esodo di sviluppatori da Infinity Ward

Esodo di sviluppatori da Infinity Ward

Dopo l'azione legale avviata dai due ex-fondatori di Infinity Ward e la controazione di Activision, non si arresta l'esodo di sviluppatori dalla software house dei Call of Duty.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:22 nel canale Videogames
ActivisionCall of Duty
 

Infinity Ward sta progressivamente perdendo diversi sviluppatori che l'hanno resa una delle principali software house nel campo degli sparatutto in prima persona. L'esodo ha avuto inizio dopo l'azione legale avviata da Vincent Zampella e Jason West per il mancato pagamento delle royalties su Modern Warfare 2, e la controazione di Activision, che accusa i due di aver adottato delle strategie per impossessarsi di Infinity Ward.

I primi due a rendere pubblico l'abbandono a Infinity Ward sono stati Todd Alderman, lead designer, e Francesco Gigliotti, lead software engineer. Il loro allontanamento dalla software house dei Call of Duty risale a circa un mese fa. Adesso, dopo l'annuncio della causa avviata da Activision contro i due ex-dirigenti di Infinity Ward, arrivano le dimissioni di Mark Grigsby e Paul Messerly.

Grigsby aveva ideato il personaggio di Griggs di Call of Duty 4 Modern Warfare, e gli aveva prestato la voce nella versione originale del gioco. Messerly è uno dei primi membri di 2015 Inc., la software house che sviluppò Medal of Honor Allied Assault e dalla quale sarebbe poi nata Infinity Ward. È uno dei più esperti sviluppatori di sparatutto militari. Un altro storico membro di 2015 Inc. prima e di Infiinity Ward poi è Grant Collier, che ha abbandonato il team di sviluppo di Call of Duty dopo il completamento dei lavori sul primo Modern Warfare, per occupare un ruolo dirigenziale in Activision. Collier era il presidente e il fondatore di Infinity Ward (lo abbiamo intervistato per Cod 4, vedi qui).

Zampella e West hanno raggiunto recentemente un accordo con Electronic Arts per la fondazione di un nuovo team di sviluppo, Respawn Entertainment, del quale non sono stati ancora annunciati progetti. Activision ha comunicato in proposito questa posizione ufficiale: "Questo accordo non costituisce una sorpresa per Activision. È solo una delle molteplici attività per cui abbiamo citato in causa Zampella e West". I due infatti erano stati accusati di aver avuto contatti con un "diretto rivale" mentre erano ancora dipendenti di Activision.

"Nonostante queste partenze, continueremo a lavorare con Infinity Ward. Siamo sicuri che lo studio continuerà a dare prova delle sue abilità nei futuri progetti", si legge ancora nel comunicato ufficiale di Activision.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheZeb16 Aprile 2010, 08:39 #1
Fuga di cervelli !!

Se continua così chiuderanno i battenti !
sniperspa16 Aprile 2010, 09:19 #2
Grandissimi via tutti!
DVD200516 Aprile 2010, 09:20 #3
vabbuò, a questo punto vado via anche io
TheZeb16 Aprile 2010, 09:25 #4
Originariamente inviato da: DVD2005
vabbuò, a questo punto vado via anche io


Vertex16 Aprile 2010, 09:54 #5
Bene, almeno si smuoveranno un pò le acque e magari ne uscirà fuori un titolo più originale dell'ormai copia-incolla CoD, da parte di Respawn ovviamente

In ogni caso alla Activision non devono preoccuparsi, possono sempre affidare lo sviluppo principale alla Treyarch! Auguri
A64FX+DFI nF416 Aprile 2010, 10:06 #6
comunque sono già 11 le persone importanti che hanno lasciato IW.
non capisco le frecciatine alla Treyarch, a mio modo di vedere World At War è superiore ai modern warfare, poi ha la modalità zombie, l'unica critica che si può rivolgere alla treyarch è che non sviluppano i motori grafici ma si appoggiano a quelli della IW, anche se gli IW dopo cod4 non hanno più innovato sotto quell'aspetto
Vertex16 Aprile 2010, 10:20 #7
Originariamente inviato da: A64FX+DFI nF4
comunque sono già 11 le persone importanti che hanno lasciato IW.
non capisco le frecciatine alla Treyarch, a mio modo di vedere World At War è superiore ai modern warfare, poi ha la modalità zombie, l'unica critica che si può rivolgere alla treyarch è che non sviluppano i motori grafici ma si appoggiano a quelli della IW, anche se gli IW dopo cod4 non hanno più innovato sotto quell'aspetto


Chiaro che non innovano più di tanto, le console sono sempre le stesse
Cmq è vero che i giochi Treyarch non sono malaccio, ma è anche vero che alle spalle avevano la IW, bosogna vedere se sono in grado di reggersi da soli e proporre qualcosa di nuovo.
Giustaf16 Aprile 2010, 10:25 #8
Si saranno accorti della pupù di gioco che hanno prodotto nel 2009!
Markk11716 Aprile 2010, 12:13 #9
adesso che la IW sviluppi motori grafici ecc mi pare esagerato! Ma sarebbe corretto dire che la IW sviluppa script per un vecchio motore.

MW2 è stata ed è una cagata epica, poi ognuno ha le sue opinioni.
SoulKeeper16 Aprile 2010, 12:31 #10
Hanno fondato la Respawn Entertainment ???


ahahahaaha GENI

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^