Destiny 2 sfrutterà tutti i core delle nuove CPU Intel

Destiny 2 sfrutterà tutti i core delle nuove CPU Intel

Durante il PC Gaming Show sponsorizzato da Intel, uno spazio molto importante è stato riservato a Destiny 2

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:21 nel canale Videogames
IntelActivision
 

Nel corso del PC Gaming Show Intel ha dato molto risalto alle nuove CPU della famiglia Core i9 che ha svelato per la prima volta al Computex. Ha mostrato come un sistema dotato del processore i9-7980XE a 18 core fosse in grado di gestire un livestream VR e comunicato i tempi di lancio delle CPU Core i9 come abbiamo visto qui.

Si è parlato molto soprattutto di Destiny 2 in abbinamento alle nuove tecnologie Intel. Durante l'evento il noto streamer di Destiny, TeftyTeft, ha detto di essere in contatto con Bungie e di aver ricevuto rassicurazioni a proposito dell'ottimizzazione del gioco relativamente alle ultime CPU Intel con 10 core e più. "Se hai un i9 Extreme, il gioco sarà in grado di sfruttare tutti i core".

Destiny 2

Sembra una prospettiva fin troppo ottimistica per un gioco che originariamente è sviluppato sull'hardware delle console e con la CPU Jaguar come riferimento, che come noto ha una conformazione a 8 core. Del resto, si evince come Bungie stia lavorando seriamente sulla versione PC di Destiny 2, visto che durante le prime dimostrazioni girava molto bene, a 60 frame e a 4K, surclassando le controparti console.

Il frame rate sarà sbloccato e saranno supportati gli aspect ratio più aggressivi come i 21:9. È stata comunicata anche la data di rilascio della versione PC: sarà quella del 24 ottobre 2017. Il pre-order, inoltre, è già disponibile in questo momento tramite Battle.net.

Per quanto riguarda le versioni console, invece, Destiny 2 è previsto per il 6 settembre. L'accesso alla beta su console è fisato per il 21 luglio, mentre la Beta per PC sarà disponibile da fine agosto. Le date differiscono leggermente per coloro che hanno effettuato il pre-order. Il periodo di accesso anticipato alla beta di Destiny 2 per i giocatori di PlayStation 4 che hanno pre-ordinato il gioco, infatti, comincerà a partire dalle 19.00 ore italiane del 18 luglio, mentre l’accesso anticipato per i giocatori Xbox One che hanno effettuato il pre-ordine è fissato per le 19.00 (ora italiana) del 19 luglio. Dopo il periodo dedicato al pre-ordine, la beta di Destiny 2 per console sarà accessibile a tutti i giocatori per PlayStation 4 e Xbox One a partire dalle 19.00 (ora italiana) del 21 luglio fino alle 6.00 (ora italiana) del 24 luglio. Seguiranno ulteriori dettagli circa la beta per PC.

Di seguito il trailer con cui Destiny 2 è stato presentato all'E3 intitolato "La nostra ora più buia". Ecco le note di accompagnamento: "Benvenuti in un mondo senza Luce. Guidato da Dominus Ghaul, il brutale attacco della Legione Rossa contro l'Ultima Città della Terra ha disperso e indebolito i guardiani. Nell'ora più buia devono sorgere nuove leggende per sfidare Ghaul e riconquistare la Luce.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb014 Giugno 2017, 12:29 #1
Si! un altro FPS! grazie, Signore!
Max_R14 Giugno 2017, 12:34 #2
..e quindi AMD
sintopatataelettronica14 Giugno 2017, 12:42 #3
sfrutterà solo tutti i core intel ? quelli AMD no ? non li digerisce ?
coschizza14 Giugno 2017, 12:48 #4
Originariamente inviato da: sintopatataelettronica
sfrutterà solo tutti i core intel ? quelli AMD no ? non li digerisce ?


se non ottimizzano il codice è normale che vada meglio su una o l'altra architettura e non entrambe come avviene anche oggi in molti software compresi i giochi.
davi9214 Giugno 2017, 12:49 #5
Considerando la partership con Nvidia (aka dx11 forever) voglio proprio vedere come sfrutteranno tutti questi core
Spider Baby14 Giugno 2017, 12:58 #6
Se è ottimizzato per utilizzare cpu con più core, non credo che possa funzionare così solo con intel. Dovrebbero tagliar fuori AMD volontariamente...
icoborg14 Giugno 2017, 13:11 #7
solo per le nuove?
calabar14 Giugno 2017, 13:13 #8
Beh è un evento sponsorizzato da Intel, cosa pretendete?

Piuttosto mi sarei aspettato che Hardware Upgrade riportasse meglio la notizia: un titolo del genere va bene come pubblicità (del resto l'evento di cui si sta parlando è una pubblicità, ma su una testata tecnologica che deve essere imparziale mi sarei aspettato qualcosa di meglio.

Da quel che è emerso finora, comunque, le differenze tra Zen e Core ci sono e per far andare bene un motore grafico anche sui processori AMD sicuramente occorre un po' di lavoro (come del resto accade con i processori Intel, che però godono dell'indubbio vantaggio di essere stati lo standard de facto degli ultimi anni).
sintopatataelettronica14 Giugno 2017, 13:41 #9
Originariamente inviato da: coschizza
se non ottimizzano il codice è normale che vada meglio su una o l'altra architettura e non entrambe come avviene anche oggi in molti software compresi i giochi.


Il problema non è che vada meglio con una o l'altra piattaforma: è che se un'applicazione sfrutta davvero tutti i core .. li sfrutta TUTTI a prescindere dall'architettura.

Per cui la "notizia" .. boh...
fraquar14 Giugno 2017, 14:36 #10
Originariamente inviato da: sintopatataelettronica
Il problema non è che vada meglio con una o l'altra piattaforma: è che se un'applicazione sfrutta davvero tutti i core .. li sfrutta TUTTI a prescindere dall'architettura.

Per cui la "notizia" .. boh...


Ma quando mai?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^